Programmare in Java



Scaricare 462 b.
Pagina1/12
10.12.2017
Dimensione del file462 b.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


Programmare in Java

  • Programmare in Java

  • Struttura di un programma Java

    • Metodi statici
    • Variabili
    • Tipi elementari
    • Istruzioni principali

Formalismo ad alto livello...

  • Formalismo ad alto livello...

    • Permette di descrivere programmi basandosi su concetti primitivi “sofisticati” (file, finestre, tabelle, liste, ecc.)
  • ...basato su una notazione testuale familiare

    • Codice sorgente
    • Simile, nella sintassi e nelle istruzioni al linguaggio C


I programmi Java sono suddivisi in “classi”

  • I programmi Java sono suddivisi in “classi”

    • Le classi sono descritte all’interno di file di testo con estensione “.java”
    • Ogni file contiene una sola classe
    • Il nome file deve coincidere con il nome della classe








La macchina virtuale

  • La macchina virtuale

  • Il compilatore

  • Gli ambienti di sviluppo

  • La documentazione

  • Il debugger





Astrazione di un elaboratore “generico”

  • Astrazione di un elaboratore “generico”

    • Ambiente di esecuzione delle applicazioni Java
  • Esempio:

    • java Hello
  • Responsabilità:

    • Caricamento classi dal disco
    • Verifica consistenza codice
    • Esecuzione applicazione


Traduzione dei sorgenti testuali in bytecode

  • Traduzione dei sorgenti testuali in bytecode

    • Linguaggio della macchina virtuale Java
  • Esempio: javac Hello.java



Il codice sorgente Java è composto da testo

  • Il codice sorgente Java è composto da testo

    • Un editor qualsiasi è sufficiente
  • Si possono usare ambienti integrati per lo sviluppo (IDE)

    • Offrono strumenti per la redazione, la compilazione, l’esecuzione e la ricerca degli errori


Eclipse

  • Eclipse

    • http://www.eclipse.org
  • JCreator

    • http://www.jcreator.com
  • BlueJ

    • http://www.bluej.org


Strumento necessario alla sopravvivenza del programmatore Java!!

  • Strumento necessario alla sopravvivenza del programmatore Java!!

  • Raccolta di informazioni relative alle classi appartenenti alle librerie standard di Java

    • http://java.sun.com/docs/


Per ogni classe:

  • Per ogni classe:

    • Descrizione funzionale
    • Elenco di attributi: funzionalità, caratteristiche
    • Elenco dei metodi: funzionalità, parametri in ingresso, valori di ritorno, …


Strumento ausiliario al programmatore

  • Strumento ausiliario al programmatore

    • Monitorare l’esecuzione di una applicazione
    • Analisi dei valori assunti dalle variabili, i metodi della classe, …
  • Comando jdb.exe





Vantaggi

  • Vantaggi

    • Facilità di realizzazione delle interfacce grafiche
    • Indipendenza dalla piattaforma di sviluppo e di utilizzo
    • Ciclo di sviluppo rapido
    • Distribuzione immediata, a richiesta, tramite web
  • Svantaggi

    • Prestazioni limitate rispetto ad applicazioni native
    • Ambienti di esecuzione in forte evoluzione
  • Oggetto di questo corso



Varie tipologie di utilizzo:

  • Varie tipologie di utilizzo:

    • Servlet / Java Server Pages / Java Server Faces
    • EnterpriseJavaBean
    • Application server
  • È il contesto in cui Java sta ottenendo il massimo successo

  • Oggetto del corso “Programmazione in ambienti distribuiti”



Segmento di mercato in forte crescita:

  • Segmento di mercato in forte crescita:

    • Milioni di PC connessi ad Internet
    • Centinaia di milioni di telefoni cellulari
    • Miliardi di elettrodomestici
  • Vengono usate librerie specifiche

    • JavaCard, Java Micro Edition, …


Java Software Development KIT (J2SE SDK)

  • Java Software Development KIT (J2SE SDK)

    • Versione utilizzata nel corso 1.4.x
    • Disponibile gratuitamente:
  • http://java.sun.com/

    • compilatore, librerie standard, macchina virtuale, …


Necessario modificare la variabile d’ambiente



  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale