Programmazione annuale area scientifico tecnologica Anno Scolastico 2017/2018



Scaricare 0.81 Mb.
Pagina1/12
10.12.2017
Dimensione del file0.81 Mb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12

logo chiesa ultimo




Programmazione annuale
area scientifico - tecnologica
Anno Scolastico 2017/2018



Premessa 3

Obiettivi trasversali e generali 5

Competenze Europee 5

Competenze Chiave per la Cittadinanza Attiva 5

Competenze Trasversali 6

Esiti Formativi Generali 7

Esiti Formativi Generali 7

Contenuti e Obiettivi di Apprendimento per ciascun anno 8

Matematica 8

Matematica e complementi di matematica 10

Fisica 14

Chimica 20

Scienze Della Terra 23

Scienze Biologiche 24

Scienze E Tecnlogie Applicate 25

Tecnlogia Informatica - Manca 27

Metodologia Didattica 27

Interventi di recupero 28

Materiali Didattici 28

Verifiche e Valutazioni 29

Griglie di valutazione 31

Matematica 31

PROVE ORALI 31

PROVE SCRITTE 32

COMPETENZE 33

Fisica 38

PROVE SCRITTE – ORALI - PRATICHE 38

COMPETENZE 39

Chimica - mancano 41

PROVE ORALI 41

PROVE SCRITTE 41

COMPETENZE 41

Scienze Della Terra – Biologia 41

PROVE SCRITTE – ORALI - PRATICHE 41

COMPETENZE A4 42

Scienze E Tenologie Applicate 42

PROVE ORALI GRAFICHE 42

PROVE SCRITTE GRAFICHE 42

COMPETENZE A4 44

Tecnologia Informatica - Mancano 44

PROVE ORALI 44

PROVE SCRITTE 44

COMPETENZE 44




Premessa



Il profilo del settore tecnologico si caratterizza per la cultura tecnico-scientifica e tecnologica in ambiti ove interviene permanentemente l’innovazione dei processi, dei prodotti e dei servizi, delle metodologie di progettazione e di organizzazione.
Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, sono in grado di:

- individuare le interdipendenze tra scienza, economia e tecnologia e le conseguenti modificazioni intervenute, nel corso della storia, nei settori di riferimento e nei diversi contesti, locali e globali;

- orientarsi nelle dinamiche dello sviluppo scientifico e tecnologico, anche con l’utilizzo di appropriate tecniche di indagine;

- utilizzare le tecnologie specifiche dei vari indirizzi;

- orientarsi nella normativa che disciplina i processi produttivi del settore di riferimento, con particolare attenzione sia alla sicurezza sui luoghi di vita e di lavoro sia alla tutela dell’ambiente e del territorio;

- intervenire nelle diverse fasi e livelli del processo produttivo, dall’ideazione alla realizzazione del prodotto, per la parte di propria competenza, utilizzando gli strumenti di progettazione, documentazione e controllo;

- riconoscere e applicare i principi dell’organizzazione, della gestione e del controllo dei diversi processi produttivi;

- analizzare criticamente il contributo apportato dalla scienza e dalla tecnologia allo sviluppo dei saperi e al cambiamento delle condizioni di vita; - riconoscere le implicazioni etiche, sociali, scientifiche, produttive, economiche e ambientali dell’innovazione tecnologica e delle sue applicazioni industriali;

- riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza e qualità nella propria attività lavorativa.

A conclusione del quinquennio del percorso di studi, in relazione all’area di indirizzo INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI gli studenti devono:

  • collaborare alla progettazione di programmi applicativi per sistemi industriali, gestionali e di telecomunicazione;

  • governare l’esercizio di sistemi di elaborazione dati anche in rete locale;

  • pianificare lo sviluppo delle risorse informatiche in piccole realtà produttive;

  • analizzare, dimensionare, gestire, progettare sistemi per l'elaborazione, la trasmissione e l'acquisizione dei dati;

  • risolvere problemi di automazione;

  • partecipare alla realizzazione e alla gestione di grandi sistemi basati sull'elaborazione dell'informazione;

  • sviluppare pacchetti software per applicazioni di vario genere, come sistemi di automazione e di acquisizione dati, banche dati, calcolo tecnico scientifico, sistemi gestionali in genere;

  • assistere gli utenti dei sistemi di elaborazione dati, fornendo loro consulenza e formazione di base sul software e sull’hardware.

In relazione all’area di indirizzo GRAFICA E COMUNICAZIONE gli studenti devono:

  • Intervenire in aree tecnologicamente avanzate e utilizzare materiali e supporti differenti in relazione ai contesti e ai servizi richiesti;

  • integrare conoscenze di informatica di base e dedicata, di strumenti hardware e software grafici e multimediali di sistemi di comunicazione in rete, di sistemi audiovisivi fotografici e di stampa;

  • intervenire nella progettazione e realizzazione di prodotti di carta e cartone;

  • utilizzare competenze tecniche e sistemistiche che, a seconda delle esigenze del mercato del lavoro, possono rivolgersi: alla programmazione, organizzazione ed esecuzione delle operazioni di pre-stampa, stampa e post-stampa, alla realizzazione di prodotto multimediali, fotografici ed audiovisivi, alla realizzazione di sistemi software di comunicazione in rete;

  • gestire progetti aziendali, rispettando le norme sulla sicurezza e sulla salvaguardia dell’ambiente;

  • descrivere e documentare il lavoro svolto.


In relazione all’area di indirizzo COSTRUZIONE, AMBIENTE E TERRITORIO gli studenti devono:

  • collaborare, nei contesti produttivi d’interesse, nella progettazione, valutazione e realizzazione di organismi complessi, operare in autonomia nei casi di modesta entità;

  • intervenire autonomamente nella gestione, nella manutenzione e nell’esercizio di organismi edilizi e reti infrastrutturali, nell’organizzazione dei relativi cantieri mobili,

  • prevedere, nell’ambito dell’edilizia ecocompatibile, le soluzioni opportune per il risparmio energetico, nel rispetto delle normative sulla tutela dell’ambiente, e redigere la valutazione di impatto ambientale

  • pianificare ed organizzare le misure opportune in materia di salvaguardia della salute e sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro

  • collaborare nella pianificazione delle attività aziendali, relazionare e documentare le attività svolte.

  • esprimere giudizi e valutazioni in estimo immobiliare


Nella programmazione si è tenuto conto del fatto il primo biennio è finalizzato all’iniziale approfondimento e sviluppo delle conoscenze e delle abilità e a una prima maturazione delle competenze caratterizzanti le singole articolazioni del sistema secondario di secondo grado nonché all’assolvimento dell’obbligo dell’istruzione, di cui al regolamento adottato con il Decreto del Ministero della Pubblica Istruzione 22 agosto 2007, n. 139.

Al termine del biennio, agli alunni deve essere rilasciata una certificazione delle competenze che riporti i vari assi culturali e i livelli raggiunti.
Le competenze riguardanti l’Asse Matematico sono le seguenti:

  • Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico, rappresentandole anche sotto forma grafica

  • Confrontare ed analizzare figure geometriche, individuando invarianti e relazioni

  • Individuare le strategie appropriate per la soluzione di problemi

  • Analizzare dati e interpretarli sviluppando deduzioni e ragionamenti sugli stessi anche con l’ausilio di rappresentazioni grafiche, usando consapevolmente gli strumenti di calcolo e le potenzialità offerte da applicazioni scientifiche di tipo informatico


Le competenze riguardanti l’Asse Scientifico Tecnologico sono le seguenti:

  • Osservare, descrivere e analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità

  • Analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza

  • Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate


La programmazione rispecchia le linee generali riportate nelle Indicazioni Nazionali e quindi, al termine del percorso dell’Istituto Tecnico, gli studenti dovranno:


Si ricorda infine che la distribuzione oraria settimanale per l’anno scolastico 2017/2018 sarà la seguente:





I

II

III

IV

V

Matematica

4 ore

4 ore

3 ore

3 ore

3 ore

Complementi di matematica







1 ore

1 ore




Fisica

3 ore

3 ore










Chimica

3 ore

3 ore










Scienze della terra- biologia

2 ore

2 ore










Scienze e tecnologia applicata




3 ore










Tecnologia Informatica

3 ore














  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale