Prunus mahaleb



Scaricare 0.7 Mb.
21.12.2017
Dimensione del file0.7 Mb.

RELAZIONE DELLA DR.SSA FEDERICA BLANDO SULL’ ATTIVITA’ SVOLTA PRESSO IL FOOD NUTRITION AND HEALTH DEPT., UNIVERSITY OF BRITISH COLUMBIA, VANCOUVER, CANADA

Durante lo stage svolto presso il Food Nutrition and Health Dept. (Univ. of British Columbia), sotto la supervisione del Prof. David Kitts, la Dr.ssa Blando ha condotto ricerche inerenti le proprietà antiossidanti di estratti di frutti di Prunus mahaleb L.

Il Prunus mahaleb (chiamato volgarmente magaleppo o ciliegio di Santa Lucia) è una specie selvatica originaria dell’Europa centro-meridionale, utilizzata in areali mediterranei come portinnesto del ciliegio; produce piccole drupe, simili a ciliegine, di colore rosso intenso e di sapore acido-astringente, di nessun valore commerciale, e finora mai caratterizzate nella composizione chimica.

L’estratto metanolico di questi frutti è stato valutato in termini di potere antiossidante, utilizzando metodologie già note ma per alcuni aspetti messe a punto nel Laboratorio del Prof. Kitts. Infatti è stata valutata la capacità di “radical scavenging” utilizzando la metodica TEAC (Trolox Equivalent Antioxidant Capacity Test), DPPH (DiPhenylPicrylHydrazyl Test) e ORAC (Oxygen Radical Absorbamce Capacity Test). Quest’ultima risulta la metodologia più accurata quando si valuta la capacità di un composto di agire come “chain breaking antioxidant” o “preventive antioxidant”. E’ stato inoltre valutato il “Potere Riducente Totale” dell’estratto, un altro parametro da considerare quando si valuta il potere di “scavenging” di estratti vegetali. La valutazione del potere antiossidante secondo le metodiche sopracitate è stata condotta utilizzando le piastre “multiwell”, ottenendo così dei risultati altamente attendibili in termini statistici.

________________________________________________________________________________

Sede Istituzionale: Via G. Amendola, 122/O – 70126 Bari (Italy); Tel. +39 080.5929365, Fax +39080.5929374

U.O.: Lecce (Tel. +39 0832.422600), Milano (Tel. +39 02.50316685), Sassari (Tel. +39 079.233466), Torino (Tel. +39 011.6709230)


Sono stati allestiti esperimenti per saggiare la capacità di “scavenging” di radicali liberi di estratti di P. mahaleb in colture in vitro di cellule animali indotte per la produzione di NO.

Per caratterizzare chimicamente l’estratto di questa specie di Prunus, sono state condotte analisi cromatografiche (HPLC) presso il laboratorio del Dr. Joe Mazza, (Agriculture and Agri-Food Canada, Pacific Agri-Food Research Centre, Summerland, B.C., Canada.

I risultati finora ottenuti, da considerare comunque preliminari ad un approfondimento del quadro relativo alle caratteristiche biochimiche di “radical scavenging” dell’estratto di Prunus mahaleb, indicano che questa specie può essere presa in considerazione per l’estrazione di componenti nutraceutici.

Al di là dei risultati sperimentali specifici ottenuti durante il periodo di stage, si intende sottolineare l’importanza dell’esperienza presso un laboratorio estero, di riferimento per le attività di ricerca riguardanti la qualità degli alimenti ed in particolare gli aspetti nutraceutici, nell’acquisire metodologie e tecniche che saranno applicate ai Progetti in cui la Dr.ssa Blando è coinvolta all’interno dell’Istituto.



Lecce, 8 Novembre 2007 Dr.ssa Giovanna Giovinazzo (Proponente)

________________________________________________________________________________

Sede Istituzionale: Via G. Amendola, 122/O – 70126 Bari (Italy); Tel. +39 080.5929365, Fax +39080.5929374

U.O.: Lecce (Tel. +39 0832.422600), Milano (Tel. +39 02.50316685), Sassari (Tel. +39 079.233466), Torino (Tel. +39 011.6709230)


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale