Quali sono le caratteristiche della domanda essenziale?



Scaricare 98.71 Kb.
Pagina1/7
26.01.2018
Dimensione del file98.71 Kb.
  1   2   3   4   5   6   7

Capitolo 1
QUALI SONO LE CARATTERISTICHE

DELLA DOMANDA ESSENZIALE?

Gli insegnanti pongono continuamente domande ai loro studenti, tuttavia, la loro finalità e la loro forma possono variare notevolmente. Questo libro affronta un particolare tipo di domanda, definita “essenziale”. Quindi, cosa rende “essenziale” una domanda? Iniziamo impegnandovi in una ricerca, in cui vi è chiesto di dar significato al termine attraverso un esercizio in cui sarete invitati ad esaminare le caratteristiche di una domanda essenziale. Come vi sarà spiegato nei prossimi paragrafi, l’esercizio è costituito da tre parti.



Innanzitutto, esaminate le domande presentate di seguito e cercate di stabilire le caratteristiche distintive di quelle chiamate “essenziali” rispetto a quelle definite “non essenziali”. Quali tratti hanno in comune le domande essenziali? Come si distinguono dalle altre?

















Domande essenziali




Domande non essenziali



























L’arte riflette la cultura o la plasma?



Quali simboli artistici comuni sono stati usati dagli Incas e dai Maya?



Cosa fa chi è bravo a risolvere problemi quando non riesce a procedere?



Quali passi hai seguito per giungere alla risposta?



Quanto valida (strong) è l’evidenza scientifica?



Cosa è una variabile nelle ricerche scientifiche?



Esiste una guerra “giusta”?



Quale evento fondamentale scatenò la Prima Guerra Mondiale?



Come posso sembrare maggiormente a un parlante nativo?



Quali sono i colloquialismi tipici della lingua spagnola?



Chi è un vero amico?



Chi è nella storia il miglior amico/a di Maggie?














In secondo luogo, considerate questi ulteriori esempi, organizzati per aree disciplinari, per stimolare la vostra riflessione e chiarire ulteriormente le qualità delle domande essenziali:

Domande essenziali in storia e studi sociali







Di chi è questa “storia”?



Come possiamo sapere cosa è veramente accaduto nel passato?



Come i governi dovrebbero far quadrare i diritti degli individui e il bene comune?



___________ (ad esempio, l’immigrazione, il diritto di espressione dei mezzi di informazione) dovrebbe essere limitato? Quando? Chi decide?



Perché le persone si trasferiscono altrove?



Perché qualcosa si trova in un determinato posto/lì (geografia)?



Per cosa vale la pena di combattere?



Domande essenziali in matematica







Quando e perché dovremmo fare calcoli (estimate)?



In che modo ciò che misuriamo influisce su come misuriamo? In che modo come misuriamo incide su ciò che misuriamo (o non misuriamo)?



Cosa fa chi è bravo a risolvere problemi quando non riesce a procedere?



Quanto deve essere accurata (precisa) questa soluzione?



Quali sono i limiti di questo modello matematico e dell’uso di modelli matematici in generale?






Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale