Quando un fatto è lontano nel tempo



Scaricare 23 Kb.
24.03.2019
Dimensione del file23 Kb.

NATALE 2
Il NATALE tra mito e realtà

Quando un fatto è lontano nel tempo


oppure

ha dell'assurdo...

è strano, incredibile, inverosimile,

si parla di leggenda, di mito

(una narrazione favolosa delle gesta

di un personaggio o di un popolo)


Il Natale di Gesù ha tutti e due questi aspetti:

è lontano nel tempo, quando ancora non c'erano anagrafe e registri di Stato


ed è un fatto talmente assurdo ((Dio che si fa uomo)

da rischiare di passare per una favola, una storiella edificante,

un mito antico, una leggenda ...
Domanda:

ma il Natale di Gesù

non potrebbe essere una favola,

una storiella inventata

come sono state inventate anche le altre religioni ?
Perchè il Natale di Dio non può essere una favola ?
Perchè nessuno avrebbe mai potuto lontanamente pensare a un'assurdità simile, se non fosse vera;

quella di un Dio che si fa Bambino.


Nessuno al mondo, mai,

nessun filosofo o persona religiosa

poteva mai pensare a un Dio Bambino.
Uno scienziato, un filosofo

potevano arrivare a concepire Dio

come Essere perfetto, astratto, lontano,

inconoscibile, Creatore,

forse anche Persona distinta dall'universo creato.

Forse potevano arrivare al concetto

di un Dio Puro Spirito, Potenza infinita, ecc...
Si poteva addirittura arrivare a pensare a un Dio

che prende sembianze umane

e si rende visibile,

(come succedeva nelle mitologie pagane

in cui gli dei prendevano provvisoriamente

sembianze umane)

ma sempre come "adulti", non come "bambini".

I bambini poi nell'antichità

erano poco considerati.
Che Dio potesse incarnarsi

e diventare "bambino",



nascendo da una "donna"

(poco considerata nell'antichità

un essere inferiore rispetto all'uomo)

era semplicemente assurdo, impossibile...

non solo era inconcepibile,
ma anche se qualcuno l'avesse pensato

sarebbe stato rifiutato in partenza il concetto stesso;

sarebbe sembrato che i concetti di:



"bambino" e "Dio"

fossero contradditori...

si escludessero a vicenda.
Conclusione:
Se non fosse stato Dio stesso

a concepire e realizzare un tale avvenimento,



nessuno mai al mondo

avrebbe potuto inventare

e far passare per "credibile"

una religione

che professa e crede a un Dio-Bambino.








Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale