Quinta declinazione



Scaricare 33.98 Kb.
17.12.2017
Dimensione del file33.98 Kb.
QUINTA DECLINAZIONE

La quinta declinazione latina contiene nomi con il tema in -e, tutti femminili tranne dies (giorno, ma solo in alcuni significati) e il suo composto meridies (mezzogiorno). Non ci sono nomi neutri.

Indice

1. Declinazione dei sostantivi

1.1 Particolarità del genere

1.2 Particolarità del numero

2. Voci correlate



Declinazione dei sostantivi


Sostantivi esemplari di quinta declinazione possono essere res, rei e dies, diei, i quali sono gli unici due sostantivi della quinta declinazione di cui sono attestate tutte le forme dei vari casi.

res, rei = “la cosa" = il fatto / la circostanza dies, dièi = il giorno





Singolare

Plurale

Nominativo

di.ēs

di.ēs

Genitivo

di.ēi

di.ērŭm

Dativo

di.ēi

di.ēbŭs

Accusativo

di.ĕm

di.ēs

Vocativo

di.ēs

di.ēs

Ablativo

di.ē

di.ēbŭs







Singolare

Plurale

Nominativo

r.ēs

r.ēs

Genitivo

r.ĕi

r.ērŭm

Dativo

r.ĕi

r.ēbŭs

Accusativo

r.ĕm

r.ēs

Vocativo

r.ēs

r.ēs

Ablativo

r.ē

r.ēbus

Nella terminazione "ei" del genitivo e dativo singolare la "e" è breve quando preceduta da consonante, lunga quando preceduta da vocale.

Perciò attenzione nella flessione dei sostantivi trisillabici: DI-E-I si pronuncai con l’accento sulla –E-



/dièi/, così come tutti gli altri trisillabici ( /spec-i-è-i/ /aci-i-è-i/) !!!!!

- Particolarità del genere


- Il sostantivo dies, diei può avere genere sia maschile che femminile; in particolare, è femminile quando indica:

  1. Un giorno prestabilito (certa dies, quel giorno; illa dies, quel giorno).

  2. Data di una lettera (dies adscripta, il giorno datato;).

- Il sostantivo res, rei viene comunemente utilizzato in varie espressioni ed accompagna gli aggettivi neutri qualora essi assumano il significato di "cio che, le cose..." e siano di caso obliquo.

- Particolarità del numero


- Alcuni sostantivi femminili quali "facies", "effigies", "species", "spes", "acies" al plurale hanno solo i casi diretti (nominativo, accusativo, vocativo). Tutti gli altri nomi della quinta declinazione sono Singularia tantum.
- Particolarità di significato
- Il sostantivo res, rei non deve mai essere tradotto con “la cosa” perché è troppo astratto, ma occorre tradurlo con un significato concreto.
RES, REI = 1) fatto / impresa
2) circostanza, situazione
3) attività
- Il sostantivo res, rei è spesso unito ad aggettivi della I e II classe con cui costituisce una espressione idiomatica:
    • res publica = lo Stato (NO la Repubblica!!!)
    • res gestae = le imprese militari (< vb gero, -is, gessi, GES.TUM, ger.re = “fare”)
    • res familiaris = il patrimonio familiare
- Nel sintagma scriptores rerum significa “gli storici” (lett. “scrittori di imprese”); allo stesso modo, scriptores rerum suarum = “i biografi” (lett. “scrittori delle proprie imprese”)


LESSICAL APPROACH

ALLA V DECLINAZIONE

MASCHILI

- di.es, dièi = giorno

(eccetto “giorno stabilito / data” = FEMMINILE)

DIES CERTA = “giorno stabilito”.

- meridi.es, meridièi = mezzogiorno

FEMMINILE

- aci.es, aci.èi = 1) acutezza (di mente) 2) esercito schierato (milit.)

- faci.es, faci.èi = aspetto esteriore (NO “faccia”)

- fid.es, fíd.ei = 1) lealtà 2) fedeltà

- pernici.es, pernici.èi = rovina

- r.es, r.ei = “cosa” 1) fatto 2)circostanza, situazione

      • res adversae = le situazioni sfavoreli

      • res secundae = situazioni favoreli

      • res familiaris =

      • res gestae = le imprese di il patrimonio familf guerra

      • res militaris = l’arte della guerra

      • res novae = = i capovolgimenti politici = le rivoluzionui

      • Res Publica = lo Sato

      • scriptores rerum = gli storici

      • scriptores rerum sua rum = i biografi

- sp.es, spei = speranza

- speci.es, speci.èi = apparenza, aspetto esteriore (NO “specie”).





©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale