Redditometro a giovani «bamboccioni»: fac-simile di ricorso


Illegittimità dell’art. 30, co. 1, lett. b) e c) dello stesso, nonché del co. 3), lett. b) e c), L. 724/1994, in relazione agli artt. 24 e 53, Costituzione



Scaricare 29.69 Kb.
Pagina4/8
29.03.2019
Dimensione del file29.69 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8
2. Illegittimità dell’art. 30, co. 1, lett. b) e c) dello stesso, nonché del co. 3), lett. b) e c), L. 724/1994, in relazione agli artt. 24 e 53, Costituzione.

Si vedano i precedenti articoli sul tema de quo (...).

3. Esegesi dell’art. 30, L. 724/1994 – Recenti sentenze di merito.

Prima di concludere, è d’obbligo citare due sentenze di merito, in quanto utili per meglio definire contenuti pratici delle (...) oggettive situazioni che hanno reso impossibile il conseguimento dei ricavi (...).

3.1 «Non operatività» dettata da condizioni obiettive di mercato: Commissione tributaria provinciale di Treviso, sent. 7 giugno 2010, n. 50.

La pronuncia in commento afferma un importante principio: «...la “non operatività” comporta le note conseguenze stabilite dall’art. 30 solamente se essa deriva da una scelta del contribuente, non da una situazione di fatto (...)». Come ha rilevato acuta dottrina, «...la massima sembra dunque sottolineare come l’intenzione del contribuente sia determinante nella applicazione o meno della disciplina sulle società di comodo, con ciò interpretando l’art. 30 in senso conforme allo spirito della norma, cioè quello di contrastare la volontarietà di utilizzo della forma societaria per l’intestazione di beni che in realtà permangono nella disponibilità di soci o familiari (...)».



Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale