Redditometro a giovani «bamboccioni»: fac-simile di ricorso


Violazione dell’art. 30, co. 4-bis, L. 724/1994. Documentazione delle oggettive situazioni che hanno reso impossibile il conseguimento dei ricavi



Scaricare 29.69 Kb.
Pagina7/8
29.03.2019
Dimensione del file29.69 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8
4. Violazione dell’art. 30, co. 4-bis, L. 724/1994. Documentazione delle oggettive situazioni che hanno reso impossibile il conseguimento dei ricavi.

Da ultimo, la ricorrente contesta l’altrui diverso avviso, facendo richiamo dell’art. 30, 4-bis, L. 23 dicembre 1994, n. 724 secondo cui «in presenza di oggettive situazioni (...) può chiedere la disapplicazione delle relative disposi-zioni (...)», e della C.M. 2 febbraio 2007, n. 5/E, che chiarisce quanto in appresso: «I Direttori regionali potranno ...al fine di disapplicare la disciplina in esame con riguardo ...ai periodi d’imposta successivi al primo, in cui il soggetto non abbia ancora avviato l’attività prevista dall’oggetto sociale, perché, ad esempio non sono state concesse le necessarie autorizzazioni amministrative, pur essendo state tempestivamente richieste (...)».

La società ebbe a richiedere l’autorizzazione per il prelievo di materiale litoide dal bacino del ________________, sennonché la ______ con determinazione _____________ (All. D) decise di non accogliere la richiesta in quanto non soddisfacente. Tale circostanza, viene a costituire evidente preclusione all’esercizio dell’impresa in quanto si è in presenza di oggettiva situazione che non consente il conseguimento di astratti ricavi d’esercizio «fondati» su indici di rendimento che sono pur sempre riferibili ed applicabili a società che si trovano in situazione di ordinaria e normale gestione dell’impresa sociale; situazione che non ricorre nel caso di specie, stante il mancato rilascio del provvedimento concessorio per l’estrazione di materiale inerte dal lago anzidetto, sul quale erano già installate le complesse dotazioni materiali d’esercizio (motobetta auto caricante, pompa di profondità, chiatta, ecc.).

Tanto premesso, i sottoscritti procuratori


Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale