Regole Your Europe, Your Say!



Scaricare 66.23 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file66.23 Kb.



IT



Comitato economico e sociale europeo
Se sorgono dubbi sull'interpretazione delle presenti condizioni, il testo in lingua inglese prevale sulle altre versioni linguistiche.

Condizioni generali di partecipazione all'evento Your Europe, Your Say! (YEYS) edizione 2018

INTRODUZIONE
Il 15 e 16 marzo 2018 si terrà per il nono anno consecutivo l'evento La vostra Europa, la vostra opinione! (in prosieguo "l'evento"), organizzato dal Comitato economico e sociale europeo (CESE). (Your Europe, Your Say! o YEYS). L'evento consentirà a studenti di scuole secondarie di secondo grado provenienti dai 28 Stati membri dell'UE e dai 5 paesi candidati all'adesione (Albania, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia e Turchia) di saperne di più sul CESE e sul suo ruolo, nonché di scambiarsi opinioni e proporre raccomandazioni su un argomento specifico. Il tema centrale dell'edizione 2018 è legato all'Anno europeo del patrimonio culturale.


1.Iscrizione




1.1Condizioni di partecipazione

Per candidarsi a partecipare all'evento, un istituto d'insegnamento deve:




  • essere una scuola secondaria di secondo grado con alunni di almeno 16 anni di età;

  • avere sede in uno Stato membro dell'UE o in uno dei paesi candidati;

  • essere riconosciuto dalle autorità nazionali competenti in materia di istruzione di uno o più Stati membri o paesi candidati;

  • disporre di un computer (per leggere e stampare file in formato PDF), con accesso a Internet e posta elettronica;

  • selezionare un insegnante e tre studenti che frequentino il penultimo anno di qualsiasi istituto di istruzione secondaria di secondo grado (che abbiano quindi almeno 16 anni di età) e siano in grado di esprimersi in lingua inglese;

  • impegnarsi ad esaminare e discutere in classe, prima di recarsi a Bruxelles, le tematiche scelte per l'evento del 15 e 16 marzo;

  • impegnarsi ad accogliere un membro del CESE per una sessione d'informazione sull'Unione europea e il CESE, in un periodo fissato, in via provvisoria, tra il gennaio e il febbraio del 2018 (le spese di viaggio e soggiorno del membro in questione sono a carico del CESE). Il membro del CESE si recherà in visita presso la scuola selezionata per incontrare i tre studenti prescelti per la partecipazione all'evento di Bruxelles. Nel corso della visita il membro interverrà (con una presentazione sull'UE, il CESE e l'evento YEYS) in una o più classi della scuola selezionata;

  • informare gli studenti selezionati, i loro compagni di classe ed eventualmente tutti gli alunni della scuola, i quali avranno la possibilità di seguire i preparativi dell'evento e l'evento stesso su Facebook, Twitter e Instagram agli indirizzi indicati alla fine del presente documento, nella sezione Ulteriori informazioni.


1.2Modalità di iscrizione

Una scuola che si candida a partecipare all'evento YEYS deve compilare il modulo di iscrizione online disponibile sul sito web del CESE e inviarlo entro il 24 novembre 2017.


Prima dell'iscrizione, la scuola designa il suo insegnante accompagnatore, che dovrà essere in grado di comunicare in inglese, essendo - nel caso in cui la scuola venga poi selezionata - l'unica persona di contatto per il CESE durante la fase preparatoria precedente l'evento. Il dirigente scolastico deve confermare la scelta dell'insegnante nella apposita sezione del modulo di iscrizione online.
Nel modulo di iscrizione la scuola indica la propria denominazione completa e il proprio indirizzo, il nome e le informazioni di contatto del dirigente scolastico e dell'insegnante accompagnatore, e un indirizzo di posta elettronica al quale possono essere inviate tutte le comunicazioni dirette a tale insegnante. Si raccomanda di controllare regolarmente la casella di posta elettronica indicata nel modulo, in quanto le scuole saranno contattate principalmente via e-mail.
Ogni scuola può inviare un solo modulo di iscrizione. Le scuole che presenteranno più di una domanda verranno automaticamente escluse.
Sarà possibile iscriversi fino al 24 novembre 2017.

1.3Che cosa si impegna a fare una scuola che si iscrive all'evento?

Mediante l'iscrizione, ogni scuola si impegna a rispettare le condizioni relative all'estrazione a sorte, alla preparazione dell'evento e alla partecipazione alle attività a Bruxelles. Un'iscrizione valida ed entro i termini previsti assicura esclusivamente la partecipazione della scuola al sorteggio, senza garantirne la presenza all'evento.


Le scuole selezionate mediante sorteggio si impegnano a rispettare le seguenti condizioni:


  1. scegliere e iscrivere tre alunni in grado di parlare e comprendere l'inglese, i quali prenderanno parte all'evento a Bruxelles accompagnati da un insegnante;

  2. invitare un membro del CESE per una sessione informativa presso la scuola;

  3. esaminare e discutere un documento proposto dal CESE;

  4. condividere i risultati delle attività svolte a Bruxelles dai propri studenti, partecipando attivamente alle discussioni;

  5. inviare una foto della sede della scuola (ad esempio, l'ingresso principale) e una foto di gruppo con i tre alunni selezionati ed il loro insegnante accompagnatore, nonché l'autorizzazione a utilizzare tali fotografie nelle pubblicazioni del CESE e a pubblicarle sul sito web e sui social network del Comitato;

  6. autorizzare l'utilizzo dei nomi degli studenti e dell'insegnante, nonché delle loro foto scattate durante la visita del membro del CESE presso la scuola, nelle pubblicazioni e sul sito web del CESE e sui social network ad esso collegati. Attenzione: salvo che sia diversamente specificato dalla scuola, tale autorizzazione riguarda tutte le persone, gli edifici e gli oggetti riprodotti nelle immagini;

  7. autorizzare l'utilizzo dei nomi degli studenti e dell'insegnante, nonché delle loro foto scattate durante la visita a Bruxelles, nelle pubblicazioni e sul sito web del CESE e sui social network ad esso collegati;

  8. fornire eventuali ritagli di stampa sulla visita di un membro del CESE alla scuola o sulla partecipazione della scuola all'evento;

  9. informare tempestivamente gli organizzatori del CESE in merito a qualsiasi cambiamento (ad esempio, insegnante accompagnatore, alunni partecipanti, indirizzo di posta elettronica);

  10. assicurarsi che all'evento venga riservato un seguito a livello locale, sia nella scuola stessa che altrove (ad esempio divulgando informazioni sulle raccomandazioni adottate e sull'evento in generale).



1.4Cosa accade se la scuola non rispetta i propri impegni?

Il mancato rispetto delle presenti condizioni comporterà l'immediata esclusione della scuola e dei suoi studenti dall'evento.




2.Selezione delle scuole

Le scuole che potranno partecipare all'evento verranno estratte a sorte nel dicembre 2017 tra tutte quelle che si saranno iscritte entro il termine previsto. Una scuola già selezionata non può ricandidarsi l'anno successivo alla sua partecipazione a Bruxelles (ma può farlo dopo due anni). I nomi delle scuole verranno estratti alla presenza del vicepresidente del CESE, il quale garantirà che l'estrazione abbia luogo nel rispetto delle regole previste. Verrà selezionata una scuola per ciascun paese. Le scuole selezionate verranno informate individualmente per posta elettronica, e i loro nomi saranno pubblicati sul sito Internet del CESE entro metà dicembre 2017.




3.Selezione e iscrizione degli studenti che si recheranno a Bruxelles

Le scuole partecipanti devono scegliere i tre alunni che parteciperanno ai seminari che si terranno a Bruxelles dal 15 al 16 marzo 2018. Gli alunni prescelti devono frequentare il penultimo anno di qualsiasi istituto di istruzione secondaria di secondo grado (devono quindi avere almeno 16 anni di età) e devono essere in grado di esprimersi in lingua inglese.



3.1Criteri di selezione

Le scuole stesse scelgono gli alunni che le rappresenteranno. Ciascun istituto è libero di fissare i propri criteri di selezione, purché siano chiari, equi e non discriminatori. Per ragioni di parità di genere, la terna degli alunni selezionati dovrebbe preferibilmente comprendere almeno una ragazza e un ragazzo.



3.2Partecipazione di alunni con disabilità

Le scuole devono garantire la partecipazione all'evento anche agli alunni con disabilità. Gli edifici del CESE sono privi di barriere architettoniche. Qualora debbano essere adottate disposizioni particolari, le scuole dovranno informarne gli organizzatori del CESE in tempo utile.



3.3Iscrizione degli alunni



Entro l'inizio del gennaio 2018 le scuole selezionate devono iscrivere i tre alunni che sono stati scelti per partecipare all'evento YEYS 2018. Prima di iscrivere gli alunni, le scuole devono ottenere un accordo scritto dai loro genitori o altri rappresentanti legali (cfr. la sezione Modulo di autorizzazione).

3.4Modulo di autorizzazione

Alle scuole che partecipano all'evento sarà chiesto di compilare un modulo di autorizzazione per ogni alunno. Tale modulo sarà disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'UE e potrà essere scaricato e stampato direttamente dal sito web del CESE. Dovrà essere firmato dai genitori o altri rappresentanti legali dell'alunno e dal dirigente scolastico, e successivamente inviato al CESE (corredato di una copia di un documento di identità valido di ciascun alunno) per posta ordinaria o elettronica entro l'8 gennaio 2018. Prima dell'invio della copia del documento di identità, si raccomanda di verificarne la leggibilità.


Indirizzo postale: Comitato economico e sociale europeo

VMA 05/55

Rue Belliard 99

1040 Bruxelles (Belgio)


Indirizzo di posta elettronica: youreurope@eesc.europa.eu
Nel modulo di autorizzazione, i genitori o altri rappresentanti legali dell'alunno e il dirigente scolastico dichiarano quanto segue:

  • l'alunno è autorizzato a recarsi a Bruxelles per partecipare all'evento;

  • il nome dell'alunno, nonché le immagini e/o i filmati della sessione che lo ritraggono, possono essere utilizzati nelle pubblicazioni e sul sito web del CESE e sui social network ad esso collegati;

  • l'alunno rimarrà sotto la supervisione dell'insegnante durante il viaggio e il soggiorno a Bruxelles.


L'alunno non potrà partecipare all'evento se il modulo di autorizzazione e una copia del documento d'identità non saranno pervenuti entro i termini previsti.

3.5Protezione dei dati personali

Il CESE garantisce la tutela di tutti i dati personali ricevuti, nel rispetto della normativa vigente. Durante l'evento YEYS 2018 verranno scattate foto e registrate immagini a fini promozionali.




4.Preparazione per l'evento nelle scuole

Un membro del Comitato visiterà le scuole selezionate in un periodo fissato, in via provvisoria, tra la metà di gennaio e la metà di febbraio del 2018. Tale membro fornirà informazioni sul CESE e i suoi metodi di lavoro, oltre a presentare e discutere il documento di lavoro dell'evento. Le spese di viaggio e di soggiorno del membro verranno sostenute dal CESE. Il Comitato adotterà inoltre iniziative per coinvolgere la stampa. L'unità Stampa del CESE collaborerà con le scuole e con i membri del Comitato per incoraggiare i media a seguire la visita ed eventualmente a parteciparvi. Vi ringraziamo fin da ora per il sostegno che potrete fornire a questa iniziativa.


Tutte le principali informazioni sull'evento saranno pubblicate sul sito web del CESE. Gli insegnanti interessati sono quindi invitati a visitare regolarmente questo sito.
Entro la metà gennaio del 2018, gli istituti scolastici partecipanti riceveranno un documento di lavoro con una serie di domande aperte per aiutare gli alunni e i loro insegnanti ad esporre le loro idee e a prepararsi in vista del dibattito a Bruxelles. Gli alunni e gli insegnanti dovranno discutere e cercare di rispondere a tali domande in classe, in modo da prepararsi a intervenire dal vivo a Bruxelles.


5.Evento a Bruxelles




5.1Responsabilità



Gli istituti scolastici partecipanti, rappresentati dall'insegnante accompagnatore, saranno pienamente responsabili nei confronti degli studenti e dell'insegnante stesso durante la loro permanenza a Bruxelles e durante il viaggio da e verso il luogo dell'evento.
Gli alunni e l'insegnante accompagnatore devono munirsi dei documenti di viaggio necessari (passaporto o carta d'identità in corso di validità).
Inoltre, essi devono portare con sé la propria tessera sanitaria (ossia la tessera europea di assicurazione malattia rilasciata gratuitamente dall'ente assicurativo e/o dal fondo di assicurazione malattia locali) o in alternativa, qualora la tessera non sia immediatamente disponibile, un certificato sostitutivo provvisorio (per maggiori informazioni cfr. http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=559&langId=it).
Gli alunni e insegnanti provenienti dai paesi candidati devono informarsi presso il loro sistema sanitario nazionale o la loro assicurazione privata sulla copertura sanitaria loro garantita all'estero.
Le scuole partecipanti e/o i genitori degli alunni partecipanti devono sottoscrivere un'assicurazione di viaggio. A questa copertura devono provvedere gli stessi partecipanti (alcune scuole potrebbero avere un'assicurazione che copre i viaggi all'estero e/o gli alunni potrebbero essere già avere una copertura assicurativa familiare). Anche gli insegnanti accompagnatori devono essere coperti da un'assicurazione di viaggio.
Tutti gli alunni e gli insegnanti sono coperti dal CESE contro il rischio di infortuni che potrebbero verificarsi in Belgio durante l'evento.
Il CESE prenoterà e pagherà il viaggio e il soggiorno degli alunni e dell'insegnante accompagnatore di ogni Stato membro e paese candidato, conformemente alle condizioni indicate qui di seguito.

5.2Disposizioni relative all'evento

L'evento avrà luogo il 15 e il 16 marzo 2018. Gli studenti arriveranno a Bruxelles giovedì 15 marzo e avranno la possibilità di incontrarsi già la sera stessa. Ripartiranno da Bruxelles, per rientrare a casa, sabato 17 marzo 2018.


Le scuole partecipanti saranno informate in anticipo di tutti i dettagli relativi all'evento.
Le scuole partecipanti sono invitate a fornire un contributo culturale nazionale (ad esempio danze e/o musiche tradizionali) per la cena d'addio del 16 marzo.

5.3Lingue di lavoro

I gruppi di lavoro si terranno in inglese, mentre per le sessioni plenarie è previsto un servizio di interpretazione da e verso l'inglese e il francese. Come già sottolineato, affinché le discussioni dei gruppi di lavoro si svolgano senza problemi, sia gli alunni che i loro insegnanti accompagnatori devono essere in grado di esprimersi in inglese. Per gli insegnanti verranno organizzate delle attività parallele.



5.4Spese

Il CESE sosterrà le seguenti spese di viaggio e soggiorno degli studenti e del loro insegnante accompagnatore:




  • spese di soggiorno a Bruxelles (2 notti, prima colazione compresa);

  • spese di viaggio in aereo o in treno dal paese di origine a Bruxelles e viceversa (compresi, se necessario, i voli/treni in coincidenza). Il viaggio sarà effettuato in aereo o in treno, a seconda del paese di origine dei partecipanti. Le scuole partecipanti saranno informate in tempo utile di tutti i dettagli;

  • si prega di notare che sia le prenotazioni che i pagamenti del viaggio e dell'albergo verranno effettuati direttamente ed esclusivamente dal CESE tramite la sua agenzia di viaggi. Il CESE non si assume alcuna responsabilità per eventuali ulteriori pernottamenti e per eventuali fatture non pagate;

  • trasferimenti dall'aeroporto o dalla stazione ferroviaria di Bruxelles all'albergo e ritorno.

  • cena di giovedì 15 marzo 2018, pranzo e cena di venerdì 16 marzo 2018.

È importante che i partecipanti arrivino alla stazione ferroviaria o all'aeroporto con ampio anticipo rispetto all'orario di partenza previsto per Bruxelles. In caso di perdita del treno o del volo per cause non di forza maggiore, il CESE non concederà alcun rimborso e/o risarcimento e non provvederà a coprire i costi per l'acquisto di nuovi biglietti o la modifica dei biglietti esistenti o le spese di alloggio e soggiorno.


NB: Il CESE non coprirà né rimborserà le spese di viaggio da/verso la stazione ferroviaria/l'aeroporto di partenza nel paese d'origine. Ciò significa che tali spese saranno a carico dei partecipanti.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Informazioni generali sul CESE sono disponibili sul sito web del Comitato: www.eesc.europa.eu
Tutte le informazioni sull'evento YEYS si trovano sul sito dedicato: www.eesc.europa.eu/yeys2018
È anche possibile inviare domande agli organizzatori del CESE al seguente indirizzo di posta elettronica: youreurope@eesc.europa.eu
cid:image003.png@01d0186c.20d92260 YEYS su Facebook: www.facebook.com/youreuropeyoursay/

cid:image004.png@01d0186c.20d92260 YEYS su Twitter: youreurope

cid:image005.png@01d0186c.20d92260 YEYS su Instagram: youreurope
Hashtag: #YEYS2018

_____________



EESC-2017-04617-00-00-INFO-TRA (EN) /7



Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale