Relazione finale


La cosmologia: universo infinito e infiniti mondi



Scaricare 229 Kb.
Pagina4/38
22.12.2019
Dimensione del file229 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   38
1. La cosmologia: universo infinito e infiniti mondi

I dialoghi italiani

Autore di numerose e importanti opere latine, a Londra, in due anni di lavoro intensissimo, Bruno pubblica fra 1584 e 1585 i suoi dialoghi italiani, che co­stituiscono un vero e proprio concentrato delle sue posizioni filosofiche più qua­lificanti. Questi sei dialoghi vengono tradizionalmente distinti in due gruppi, in base ai temi affrontati: dialoghi cosmologici e dialoghi morali.



I «dialoghi cosmologici»: innovazione cosmologica e ontologica

I cosiddetti «dialoghi cosmologici» — la Cena de le Ceneri, il De l’infinito uni­verso e mondi, il De la causa, principio e! uno — sono tutti pubblicati nel 1584. Questi testi presentano — in una prospettiva fortemente critica sia dell’aristo­telismo dominante che degli ambienti accademici inglesi, pervasi dalla rigi­dità, dal letteralismo, ossia dall’interpretazione letterale della Scrittura, e dal­la diffidenza per le novità dei professori puritani (seguaci dell’ala più radicale del protestantesimo inglese) — una cosmologia e una ontologia profondamente innovative e, insieme, decisamente eversive sia sul piano fisico che su quello metafisico.






Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   38


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale