Repertorio P/P


Valutazione degli effetti del Piano



Scaricare 2.18 Mb.
Pagina15/47
29.03.2019
Dimensione del file2.18 Mb.
1   ...   11   12   13   14   15   16   17   18   ...   47
3. Valutazione degli effetti del Piano

Valutazione, anche attraverso modelli di simulazione, degli scenari di riferimento dell'assetto futuro del territorio, mettendo in luce gli effetti e le prestazioni degli interventi previsti dal Piano (scenario in assenza di politiche di intervento ed in conseguenza di politiche)

3.1. Effetti sulla disponibilità delle risorse idriche superficiali, sotterranee e perdite di rete

Indicatori: Prelievi idrici per settore totali e per settore di attività (agricolo., industriale, civile)

Eccessi di prelievo rispetto al D.M.V.

Deficit di falda in Provincia

Perdite di rete del settore acquedottistico-

3.2. Prestazioni su qualità delle risorse idriche:

3.2.1. Acque superficiali

- carichi sversati



- obiettivi di qualità

- obiettivi di qualità per specifica destinazione

- obiettivi di depurazione

3.2.2. Acque sotterranee

Indicatori quantitativi e qualitativi:(BOD5, fosforo, azoto, SECA; LIM, ,) della risorsa idrica, organizzati in tabelle di sintesi, con un breve commento valutativo e per facilitarne la comprensione, un giudizio di estrema sintesi.

3.3. Sintesi degli effetti delle misure, organizzata in tabelle di indicatori prestazionali e indicatori descrittivi.

Il risultato dell’analisi degli scenari, mette in evidenza che gli effetti positivi prodotti dalle azioni individuate dal Piano, sono significativi e portano al raggiungimento di tutti gli obiettivi qualitativi fissati essenzialmente dal Decreto legislativo n.152/1999: riduzione dei prelievi idrici, così come del deficit di falda e delle perdite della rete acquedottistica, nonostante per l’applicazione dei deflussi minimi vitali siano previste alcune deroghe. Dal punto di vista qualitativo si prevede una significativa riduzione dei carichi sversati.

3.4. Individuazione delle misure atte ad impedire gli eventuali effetti negativi ovvero di quelle idonee a eliminare, mitigare ridurre o compensare gli impatti delle scelte di piano.

4. Controllo del piano e monitoraggio degli effetti

Definizione degli indicatori necessari al fine di predisporre un sistema di monitoraggio degli effetti del Piano, con riferimento agli obiettivi definiti ed ai risultati prestazionali attesi.

Matrice di controllo del Piano

Indicatori prioritari.

Gli indicatori sono:

- “indicatori strategici” che mirano a monitorare le prestazioni complessive del Piano (ad esempio la classificazione di stato ambientale dei corsi d’acqua, S.A.C.A.) suddivisi in prestazionali (per cui esiste un obiettivo quantificato o comunque sono riportate nella Variante previsioni quantitative) e descrittivi (per cui non esistono obiettivi di Piano ma che aiutano a comprendere meglio i fenomeni);

- “indicatori operativi” che mirano a monitorare lo svolgimento di singole azioni.

Il piano di monitoraggio è basato su indicatori strategici prestazionali.

A seguito dell'attività di monitoraggio e controllo è prevista la elaborazione periodica di valutazioni intermedie ed ex-post della gestione del piano, attraverso cui proporre azioni correttive di feedback.




4.

Tipologie di indicatori (quantitativi, qualitativi, di settore, integrati)


elenco: download
download -> “L’arte degna di questo nome non rende il visibile : ma dissuggella gli occhi sull’invisibile” P
download -> Lineamenti di Storia della Scultura del Novecento 20 Astrattismo. Pevsner, Naum Gabo, Tatlin, Rodcenko, Vantongerloo, e altri comprimari. Wassily Kandinsky Primo acquerello astratto, 1910, Coll. Priv
download -> Ci hai fatti per Te e inquieto è IL nostro cuore finché non riposa in te
download -> Concesio, venerdì 24 settembre 2010 – XI colloquio internazionale di Studio dell’Istituto Paolo VI saluto del Vescovo mons. Luciano Monari
download -> La Preistoria La nostra Terra si è formata 5 miliardi di anni fa. Pian piano sulla Terra sono nate le prime forme di vita: all’inizio si trattava solo di organismi monocellulari
download -> Excursus sulla sociologia dei sensi
download -> Sören kierkegaard
download -> Dei bambini (0-6 anni) Pastorale battesimale. Schede operative a cura degli Uffici Pastorali Brescia 2014 Introduzione
download -> La gerusalemme liberata


Condividi con i tuoi amici:
1   ...   11   12   13   14   15   16   17   18   ...   47


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale