Repertorio P/P


Programma di Sviluppo Rurale (Asse II - Miglioramento dell'ambiente e dello spazio rurale) Regione Emilia-Romagna (Programma di tipo A)



Scaricare 2.18 Mb.
Pagina2/47
29.03.2019
Dimensione del file2.18 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   47

Programma di Sviluppo Rurale (Asse II - Miglioramento dell'ambiente e dello spazio rurale) Regione Emilia-Romagna (Programma di tipo A)




A - Inquadramento nel contesto europeo

Il PSR è stato elaborato in attuazione del Regolamento comunitario n° 1698/2005 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e del Regolamento 1974/2006 recante disposizioni di applicazione del Reg. 1698/2005.


In primo luogo, così come previsto all’art.16 del Reg. (CE) 1698/2005 i contenuti del Programma, e in particolare le priorità di intervento selezionate, assumono a riferimento gli elementi di indirizzo e opportunità presenti negli Orientamenti Strategici Comunitari (di cui all’ art. 9 del Regolamento ed approvati con la Decisione 2006/144/CE) e nel Piano Strategico Nazionale (Intesa Stato-Regioni del 20 dicembre 2007)

Orientamenti Strategici Comunitari: priorità comunitarie

  • Biodiversità e preservazione dell'attività agricola e di sistemi forestali ad elevata valenza naturale e dei paesaggi agrari

  • Regime delle acque

  • Cambiamento climatico

Gli Orientamenti Strategici comunitari sono finalizzati a garantire una adeguata integrazione nella politica di sviluppo rurale degli obiettivi di sostenibilità di Goteborg e della strategia di Lisbona rinnovata per la crescita e l’occupazione, ed individuano, per ciascuno dei tre obiettivi previsti dal Reg.(CE) n. 1698/2005, delle “priorità” e per ciascuna di esse delle “azioni chiave” illustrative e raccomandate.
Col regolamento (CE) n. 74/2009 del Consiglio vengono apportate modifiche al regolamento (CE) n. 1698/2005 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR), andando a rafforzare alcune priorità ed operando una revisione degli orientamenti strategici comunitari.

A decorrere dal 1o gennaio 2010, gli Stati membri prevedono nei programmi di sviluppo rurale, in funzione delle loro particolari esigenze, tipi di operazioni rispondenti alle seguenti priorità, enunciate negli orientamenti strategici comunitari e meglio specificate nei piani strategici nazionali:

a) cambiamenti climatici;

b) energie rinnovabili;

c) gestione delle risorse idriche;

d) biodiversità;

e) misure di accompagnamento della ristrutturazione del settore lattiero-caseario;

f) innovazione connessa alle priorità di cui alle lettere a), b), c) e d).



B - Collocazione nell’ambito nazionale
Il PSR è coerente con i contenuti e gli obiettivi individuati dal Piano Strategico Nazionale per lo Sviluppo Rurale



C - Collocazione rispetto al distretto

Il sostegno offerto dall´Asse 2 contribuisce allo sviluppo sostenibile delle attività agroforestali incoraggiando gli agricoltori e i proprietari di foreste a impiegare metodi di coltivazione compatibili con le esigenze di salvaguardia dell´ambiente e del paesaggio e di protezione delle risorse naturali.

Le Misure dell´Asse 2 hanno un´applicazione prioritaria nelle aree preferenziali, con particolare riferimento alle aree vulnerabili della Direttiva Nitrati e alle aree della Rete Natura 2000, ovvero quei territori che sono particolarmente sensibili agli impatti derivanti dall´attività agricola o che richiedono interventi specifici per la tutela dal degrado biologico, pedologico e idrogeologico.

La zonizzazione del territorio regionale, scaturisce anche dalle aree agricole incluse nei piani di gestione di bacini idrografici

Si determina di fatto una corrispondenza tra le aree agricole che faranno parte dei piani di gestione della Direttiva 2000/60/CEE con quelle presenti nelle aree:

- vulnerabili definite ai sensi della Direttiva 91/676/CEE;

- sensibili definite ai sensi della Direttiva 91/271/CEE;

- della Rete Natura 2000 definite ai sensi delle Direttive 79/409/CEE e 92/43/CEE.



D - Estratto cartografia, territorio oggetto del Piano
Il territorio della Regione Emilia-Romagna







elenco: download
download -> “L’arte degna di questo nome non rende il visibile : ma dissuggella gli occhi sull’invisibile” P
download -> Lineamenti di Storia della Scultura del Novecento 20 Astrattismo. Pevsner, Naum Gabo, Tatlin, Rodcenko, Vantongerloo, e altri comprimari. Wassily Kandinsky Primo acquerello astratto, 1910, Coll. Priv
download -> Ci hai fatti per Te e inquieto è IL nostro cuore finché non riposa in te
download -> Concesio, venerdì 24 settembre 2010 – XI colloquio internazionale di Studio dell’Istituto Paolo VI saluto del Vescovo mons. Luciano Monari
download -> La Preistoria La nostra Terra si è formata 5 miliardi di anni fa. Pian piano sulla Terra sono nate le prime forme di vita: all’inizio si trattava solo di organismi monocellulari
download -> Excursus sulla sociologia dei sensi
download -> Sören kierkegaard
download -> Dei bambini (0-6 anni) Pastorale battesimale. Schede operative a cura degli Uffici Pastorali Brescia 2014 Introduzione
download -> La gerusalemme liberata


Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   47


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale