Repertorio P/P


Indicatori qualitativi delle acque



Scaricare 2.18 Mb.
Pagina24/47
29.03.2019
Dimensione del file2.18 Mb.
1   ...   20   21   22   23   24   25   26   27   ...   47
Indicatori qualitativi delle acque: SACA, SAL, SAAS.


5.

Procedura di approvazione del Piano con particolare riferimento alle modalità e forme della partecipazione

La Provincia, in sede di Conferenza di Pianificazione, ha effettuato la concertazione con gli enti pubblici e con le associazioni socio-economiche, acquisendo valutazioni e proposte, nonché condivisione degli obiettivi e delle scelte sul Documento preliminare.

Successivamente ha adottato la variante generale del PTCP con D.C.P. n. 17 del 16 febbraio 2009.

Attualmente, dopo la fase di pubblicazione, è in fase di acquisizione delle riserve regionali e delle osservazioni.

La Regione sta conducendo l’istruttoria del Piano grazie ad un gruppo di lavoro tra Direzioni generali.

Per la predisposizione del Piano la Provincia si è avvalsa della collaborazione di numerose strutture tecniche e di ricerca.


6.

Modalità e forme di partecipazione nella procedura di formazione, adozione e approvazione del P/P e nella gestione dello stesso

Invito alla Conferenza di pianificazione di tutti gli Enti previsti dall’art. 27 della LR 20/20000 e di altri portatori di interesse.

Pubblicizzazione degli atti: pubblicazione sul BUR e deposito presso la Provincia, la Regione, le Province contermini, i Comuni, le Comunità montane e gli Enti di gestione delle aree naturali protette della provincia.



7.

Definizione degli obiettivi generali e livello di integrazione con gli obiettivi esterni al P/P

La salvaguardia e la tutela della qualità delle risorse idriche dei corpi idrici superficiali e dei corpi idrici sotterranei costituisce uno degli obiettivi di qualità ambientale del Piano.

L’obiettivo principale si articola in:

1 a) Obiettivi di qualità ambientale dei corpi idrici significativi superficiali e sotterranei classificati:

– entro il 22 dicembre 2015 i corpi idrici significativi dovranno mantenere o raggiungere la qualità ambientale corrispondente allo stato di “buono” o mantenere, se già esistente, lo stato di “elevato”

- entro il 31 dicembre 2008 ogni corpo idrico superficiale classificato deve avere conseguito almeno lo stato ambientale di “sufficiente”

1 b) Obiettivi di qualità dei corpi idrici superficiali per specifica destinazione funzionale (acqua potabile, vita dei pesci):

- mantenimento della categoria attuale per le acque destinate all’uso potabile e mantenimento della conformità per le acque idonee alla vita dei pesci, con tendenza ad un graduale miglioramento del livello raggiunto

2) Obiettivi di tutela qualitativa

- condivisione degli obiettivi del PTA, coerentemente con gli obiettivi e le priorità fissati dal Piano di Bacino del Po, con particolare attenzione all’autodepurazione e alla capacità di sostenere comunità animali e vegetali ampie e ben diversificate quale contributo al miglioramento della qualità

3) Obiettivi di tutela quantitativa:

- pervenire ad un uso sostenibile della risorsa che ne assicuri la disponibilità in relazione agli usi ed alle funzioni naturali ed antropici pur assicurando il mantenimento dell’integrità ecologica:

- azzeramento del deficit idrico delle acque sotterranee

- mantenimento in alveo del MDV

- uso razionale, risparmio, riutilizzo, miglioramento dei sistemi di adduzione e distribuzione

4) Obiettivi di tutela delle capacità autodepurative e della naturalità dei corpi idrici superficiali:

- raggiungimento e tutela della integrità ecologica dei corsi d’acqua nella sua complessità, intesa come condizione indispensabile per assicurare la capacità autodepurativa, garantire la disponibilità idrica (attraverso un miglior rapporto con la falda) e la sicurezza idraulica (grazie alle maggiori laminazioni delle piene ed alla dissipazione della energia erosiva)

Tali interventi trovano organicità nella realizzazione della Rete Ecologica, in particolare dei corridoi ecologici, ambiti in cui creare una continuità degli ambienti fluviali e condizioni idonee allo spostamento della fauna nonché attenuare le pressioni inquinanti che gravano sul corpo idrico

Gli obiettivi sono integrati con quelli del PTA, del quale costituiscono approfondimento e potenziamento commisurato alle specificità e criticità territoriali provinciali.

Gli obiettivi sono integrati con quelli del Piano territoriale regionale e con quelli del Piano territoriale paesistico regionale.

Gli obiettivi sono integrati con quelli ambientali e di tutela delle acque del Piano di bacino del Po e del PTCP vigente ed in particolare con quelli di riqualificazione fluviale.

Gli obiettivi sono integrati con quelli disposti dalla medesima Variante per gli altri settori pianificati, ed in particolare con quelli definiti per la tutela del sistema delle risorse idriche.

Gli obiettivi sono integrati con il Piano di conservazione della risorsa predisposto da ATO.

Gli obiettivi sono integrati anche con quelli del Piano infraregionale delle attività estrattive, in particolare per l’uso a scopo di bacini ad uso irriguo e plurimo delle cave dimesse ed al loro recupero naturalistico.



elenco: download
download -> “L’arte degna di questo nome non rende il visibile : ma dissuggella gli occhi sull’invisibile” P
download -> Lineamenti di Storia della Scultura del Novecento 20 Astrattismo. Pevsner, Naum Gabo, Tatlin, Rodcenko, Vantongerloo, e altri comprimari. Wassily Kandinsky Primo acquerello astratto, 1910, Coll. Priv
download -> Ci hai fatti per Te e inquieto è IL nostro cuore finché non riposa in te
download -> Concesio, venerdì 24 settembre 2010 – XI colloquio internazionale di Studio dell’Istituto Paolo VI saluto del Vescovo mons. Luciano Monari
download -> La Preistoria La nostra Terra si è formata 5 miliardi di anni fa. Pian piano sulla Terra sono nate le prime forme di vita: all’inizio si trattava solo di organismi monocellulari
download -> Excursus sulla sociologia dei sensi
download -> Sören kierkegaard
download -> Dei bambini (0-6 anni) Pastorale battesimale. Schede operative a cura degli Uffici Pastorali Brescia 2014 Introduzione
download -> La gerusalemme liberata


Condividi con i tuoi amici:
1   ...   20   21   22   23   24   25   26   27   ...   47


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale