Rosa Rosa Gioacchino 03/01/2015



Scaricare 394.66 Kb.
Pagina1/12
12.12.2017
Dimensione del file394.66 Kb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12

Rosa Rosa Gioacchino 03/01/2015 03zzz. Mi sembra che il sito FITAV non abbia fatto cenno della sortita di REPORT. E mi sembra strano il silenzio di fronte a faccenda di notevole peso. Ho visto bene o mi sbaglio? Chiedo conferma ai NAVIGATORI più attenti di me.

Vigo Africano 04/01/2015
Il Sito della Federazione dovrebbe riaprire il 07/01/14, fino allora saranno in ferie.

D'Aloja Gianfranco 05/01/2015 GIOACCHINO, ho letto sul FORUM di ARMIeTIRO che il Presidente Rossi percepirebbe, come presidente di questa schifezza di Federazione, la bellezza di 225.000 euro. Ma è proprio vero? E se sì, da quando? E se da molto tempo, siamo un popolo di co...?

D'Aloja Gianfranco 06/01/2015 Visto che non mi risponde nessuno, mi rispondo da solo. Credo che la notizia sia infondata. Se Malagò percepisce 90.000 euro l'anno, si presume che un Presidente di Federazione debba percepire di meno. Sul silenzio dei silenti: ho notato in un commento al servizio di Report apparso sulla pagina dedicata all'elica un tentativo di ridimensionamento del caso Rossi. Secondo l'autorevole forumita da quel servizio non emergeva niente di così scandaloso. Forse per l'esimio commentatore l'uomo è invece degno di stima, per come riesce a coniugare esercizio del potere ed interessi personali, per le sue capacità prenditoriali ed imprenditoriali, per la sua furbizia , che in Italia è considerata più una virtù che un modo d'essere scorretto. Se è così stiamo messi proprio male.

Vigo Africano 06/01/2015
Caro Gianfranco, purtroppo così è l'Italia di oggi, la DISONESTA' è una dote da premiare. Vedi ultimo tentativo di inserimento di una Legge a favore della FRODE FISCALE.
Il nostro MASSIMO DIRIGENTE, oltre a quanto riportato da REPORT (comune purtroppo a quasi tutti coloro che stanno alle leve del potere), non gestisce e non fa gestire secondo le Regole Sportive da essa stessa emanate l'intera Federazione,compresi gli Organi Periferici.

Rosa Rosa Gioacchino 06/01/2015 03zzz. GIANFRANCO. Coglioni si, ma non soltanto per i tanti EURO. Questi sono la conseguenza di una FEUDALIZZAZIONE RAZIONALE (SIC!!!!) ED ASSOLUTA di cui la Federazione è stata oggetto negli ultimi 20 anni ed alla quale noi non abbiamo saputo opporci. Norme, regole, buon senso e decenza sono state ignorate, distorte, calpestate, infangate e.....noi COGLIONI abbiamo lasciato fare. L'unica difesa possibile sarebbe stata (ed ancora è) quella di seppellire il CONI di lettere. Se così si faceva (e si potrebbe ancora fare) il CONI non avrebbe potuto NON VEDERE E SENTIRE (anche all'epoca dell' AMICO, PROTETTORE PESCANTE). Ed invece tutti protestavano lontano dalle ORECCHIE SENSIBILI per poi avere la MANO ANCHILOSATA E LA BOCCA CUCITA quando si trattava di esporsi. Ed allora ecco i 225.000 Euro di conseguenza, ma LA MORTIFICAZIONE DELLA DEMOCRAZIA E DELLO SPORT mi feriscono ben più dei soldini, credimi! Noi tre nuclei del forum (Silvio, Africano ed io) la strada delle lettere al CONI l'abbiamo seguita e suggerita e ci siamo ben esposti e senza paura. Ora abbiamo una certa età (parlo almeno per me) che non s'addice più alla battaglia dura. Ora tocca ad altri, se hanno voglia, coraggio e palle!!!!!!

Salzano Giuseppe 12/01/2015 Campionato Regionale Invernale,Campania.
Suddivisione Premi Qualifiche:Master;Veterani;Settore Giovanile.
Per quanto attiene
le CAT.e Qualifiche Superiori,mi pregio invitare pregando ad intervenire AFRI e SILVIO, in quanto più volte nel tempo con dovizia di particolari, hanno rappresentato le **sofferenze**su questa pagina.
-Per quanto attiene la partecipazione di alcuni Ragazzi del S.G.al medesimo Campionato,il rammarico è rappresentato dal fatto che dei dodici partecipanti, a nessuno è stata data la possibilità preventiva e doverosa di andare a premio.Pregando chi di dovere,di non dire di Paolo Iacono data la posizione di classifica.Egli non andava messo quale premiato del S.G.!!!Perchè non dire poi di Alessia Montanino e di antonio D'alise!!! Perchè doverosa possibilità? Perchè è
dalla differenza di attenzione percepita dai Ragazzi,che ne discende questo mio.Si dovesse porre rimedio per le prossime Prove di questo Campionato, dotando di premi riservati al Settore Giovanile,vanno di ugual misura riconosciuti premi anche per le due prove pregresse, altrimenti si andrebbe a porre in atto un rimedio peggiore del male!Il S.G.rappresenta il Grande Vivaio del Tiro a Volo Italiano.Quindi va fatto ogni sforzo per tenere viva la loro passione e partecipazione.E l'accoglienza che viene Loro riservata non è mai abbastanza.Questa è la direttiva,la preghiera che viene di continuo rinnovata dai Responsabili Federali Nazionali del Settore Giovanile, ai corsi di aggiornamento per Tecnici Federali.
Afri,questo è il terzo post,non è *sibillino*.E' un linguaggio chiaro e lo sarà fino in fondo.Come vedi la **politica non ci deve entrare**.Dovesse entrarci,ricorderò a me stesso del manuale **cencelli**.Cordialità

Vigo Africano 13/01/2015
Peppe,
Ti ho inoltrata una e-mail con relativa tabella già inviata a Franco Cassandro, dove ho già messo in evidenza quanto anche da te giustamente rilevato.
Non l'ho messa a suo tempo nel Sito per non sentirmi dire di essere sempre pronto a polemizzare.
Sono anni che dico che il Campionato Invernale è una Gara Federale e pertanto andrebbe organizzata secondo i Programmi Canonici delle stesse: Per Categorie e Qualifiche e non con un programma che è molto vicino (ma peggiore) ad una Organizzazione di Gara Societaria, per di più penalizzante per quelle Categorie e Qualifiche con un basso numero di partecipanti.
Comunque è una battaglia persa, in quanto il numero totale di partecipanti (222 Capua e 214 Marrandino) sono entità che si verificano inconcepibilmente solo in questa Manifestazione e con ritorni economici insperabili e irrinunciabili per le Società Sportive senza Scopo di Lucro (!!!)
Io ho sempre disertato questo Campionato per i motivi di cui sopra, sto andando solo perchè manca la neve e sto restando a Napoli.

Salzano Giuseppe 13/01/2015 AFRI, ho ricevuto le due tabelle e come al solito chiare e puntuali.
Ti sarei grado se cortesemente mi inoltrerai anche quelle relative alle prossime Prove.
Concordo con il paragone che fai con le Gare Federali, ma un distinguo credo sia opportuno farlo.
-Ho qualche dubbio nell’affermare che il Campionato Invernale Regionale **è una Gara Federale**.Dico e sono convinto invece,che questo Campionato Invernale pur rimanendo tale dovrà essere organizzato, come affermi e concordo, con gli stessi canonici programmi delle gare federali, partendo dall’assunto che la straordinaria partecipazione consentirebbe una oculata distribuzione Premi,***arrecando alcun danno*** alle Società **senza scopo di lucro** ed accontentando giustamente Quanti fino ad oggi sempre penalizzati,in particolar modo:Master, Veterani,Lady e S.G.
Sono convinto che il Presidente Regionale apporterà le dovute modifiche ora, in corso d’opera.
Non dispero e non parlo di battaglie vinte o perse, dico solo che potrà prevalere il Buon Senso!
Buon Senso che al nostro Sport tanto serve e che tanta esigenza sentiamo ed abbiamo nell’avere bisogno del concorso attivo di Uomini **Responsabili**.Dobbiamo partire,ripeto, dal Basso.Le Responsabilità condivisibili e le azioni da mettere in campo per il Bene Comune andranno rese visibili e Vedrai che il Settore Giovanile farà sentire la propria presenza.Sono convinto che sarà compreso questo quarto messaggio e potrà verificarsi che la logica del ***MANUALE CENCELLI*** sarà meno presente!

Vigo Africano 13/01/2015
Il Sito ufficiale FITAV da giorni ha ripreso l'attività, ma di quanto trasmesso da REPORT nessun accenno o commento.
D'altra parte siamo abituati ormai da anni a scontrarci con un MURO DI GOMMA e più in Alto (C.O.N.I.) continuano a far finta di niente.

Rosa Rosa Gioacchino 13/01/2015 03zzz. AFRI. Considerando la (NON) partecipazione all'argomento dei frequentatori del FORUM, come potremmo sperare di aver un diverso controllo da parte di chi di dovere? Se nessuno protesta, nessuno provvede. Se poi speriamo che si sgozzino spontaneamente fra MEMBRI DI CASTA, possiamo stare tranquilli che NIENTE AVVERRA' MAI.

Salzano Giuseppe 14/01/2015 _Campionato Invernale Regionale-Campania....Felix!
-AFRI ha prevalso il Buon Senso!
-Apprendo dal Sito Fitav Campania e con estremo piacere,che è stata presa la saggia decisione di cui lamentavamo da sempre la disparità della ripartizione Premi tra Cat. e Qualifiche.Ora è stato immesso anche il corretto doppio computo!Ovviamente l'uno esclude l'altro.Ha prevalso il buon senso e mi complimento anche a nome delle Qualifiche:Lady;Master;Veterani; e Settore Giovanile.A tutto vi è rimedio.A tutte le azioni vi è sempre una reazione,in questo caso evidentemente positiva.Le **battaglie**devono rimanere Tali,mai però che i Soggetti in Campo, se Uomini *responsabili*,agiscano in modo che si tramutino in guerre.A quel punto si avrà soltanto un bilancio in perdita da entrambe le parti.
Registriamo quindi con apprezzamento il risultato raggiunto, significando che ascoltando con equilibrio si possono fare percorsi condivisibili altrimenti non possibili, se la bilancia dovesse pendere da una sola parte.Con questo quinto Post si registra con piacere un inizio di ascolto.Cordialità.

Salzano Giuseppe 14/01/2015 Gentilissimi,faccio ammenda di non essermi ricordato dei Diversamente Abili.
In più di una occasione ho avuto il piacere di vedere in pedana un giovane in sedia semovente,bene impostato, corretto nell'imbracciata, sicuro allo sparo,correttissimo allo sbossolo ed allo spostamento.E' stato un grande piacere per me tenerlo sotto mano.Non comprendo la ratio dell'esporre nei Programmi Gare ***solo premi d'onore***.Sembra di non averne notato però la disponibilità.Ma aggiungo **per l'Onore che ho sentito di tenerlo al fianco con quell'encomiabile comportamento,prego di dare un cenno di adesione al Suo sforzo ed alla Sua tenacia.Vi ringrazio Tutti, un abbraccio.

Bacco Giuseppe 16/01/2015
PROVA

Bacco Giuseppe 17/01/2015 04zzz Condivido l'opinione di Gioacchino.
Non stupisce peraltro l'assenza del popolo dei tiratori, è successo in altre occasioni.
Ciò che preoccupa molto è il silenzio degli organi di controllo, CONI in testa.
Anche di questi abbiamo già avuto prova.

ricciardi silvio 17/01/2015 CONI . - Che la platea dei tiratori fosse costituita dalla parte maggiore di veri e propri vigliacchi che temono per eventuali, inesistenti ritorsioni, lo sapevamo !!
Che il Coni, come altre volte è successo, avrebbe insabbiato l'evento mediatico senza darne seguito, era ampiamente previsto.
Ma la soddisfazione ce la saremmo almeno presi , dopo aver mandato un plico raccomandato con lo spiacevole spettacolo messo in onda da Report, potendo gridare ai sette venti che il Coni sicuramente era al corrente di tutto e non era ancora intervenuto !!

Rosa Rosa Gioacchino 18/01/2015 03zzz. Da una frase pronunciata da UN SUPERINFORMATO pare che anche Malagò abbia convocato Rossi dopo le dichiarazioni di Report. Con quali conseguenze non è dato di sapere, ovviamente. Voci riportano che gli ISPIRATORI di REPORT e REPORT STESSA siano pronti ad altre unghiate. Ovviamente l' incertezza della situazione politica, con il bisogno anche di un solo voto, sconsiglia di creare traumi non essenziali. Io però sono convinto che la denuncia non passerà sotto silenzio all' infinito. Certo se un po di Tiratori tenesse, con lettere ad hoc, il CONI sotto pressione......ma è inutile aspettarsi il coraggio dai CONIGLI!

luongo giacomo 19/01/2015 Sentite condoglianze per il fraterno amico Salvatore Capasso per la perdita della sorella

Vigo Africano 19/01/2015
Salvatore ti abbraccio con affetto.

D'Aloja Gianfranco 19/01/2015 Caro Gioacchino, l' omelia che lu Presidente ci propina nell'ultimo numero della rivista federale cartacea sembra un'involontaria risposta ai tuoi interrogativi. Padre Luciano assicura che i rapporti con Malagò sono ottimi, benché il Malagò medesimo sia al corrente delle attenzioni negative *a cui siamo soggetti (pluralis maiestatis?) e per le quali diventiamo alle volte vittime senza avere colpe*. Ma la corrispondenza d'amorosi sensi non riguarda solo i rapporti con Malagò , riguarda anche quelli con l'IPC. con l'ISSF e *dulcis in fundo* con la FITASC, per la quale *rappresentiamo un baluardo solido... sebbene, in seno a quell'organismo, da taluni siano manifestate tentazioni separatiste*. Non una parola sui motivi delle *attenzioni negative* e delle *tentazioni separatiste*. Il resto è tutto uno spumeggiare di autoelogi. Frase che passerà alla storia: *non crediamo di peccare di presunzione*.

Falco Tiro a Volo 19/01/2015 Salvatore, un abbraccio fortissimo con affetto da parte della famiglia Falco.

Rosa Rosa Gioacchino 19/01/2015 Salvatore, abbiti un fraterno, affettuoso abbbraccio.

Salzano Giuseppe 19/01/2015 Salvatore,sentite condoglianze,affettuosità.

Raimondo Tommaso 20/01/2015 Il TAV RAIMONDO, Tesserati Soci e Amici tutti, si associano al dolore del fraterno amico SALVATORE CAPASSO per la perdita della cara Sorella.

Rosa Rosa Gioacchino 20/01/2015 03zzz. GIANFRANCO. Ieri era in Emilia il nostro VECCHIO SAGGIO. Mi ha chiamato e con sommo piacere abbiamo cenato insieme e fatte lunghe chiacchiere. Si è parlato dei bei tempi andati e naturalmente anche, per contrapposizione, delle recenti vicende Fitav/Report. Da Vecchio e da Saggio quale egli è ci ha riso sopra ed ha commentato che anche in questa occasione bisognerebbe usare dei **paraustielli** azzeccati. Paraustielli nel dialetto napoletano è l'equivalente di: lettera a nuora perché suocera intenda. Spinto da questo saggio invito, ve ne trasferisco due che mi sembrano appropriati al CASO ed ALL'INDIVIDUO: 1. CHIACCHIERE E TABACCHIERE DI LEGNO ** 'O BANCO ** NON NE IMPEGNA !!!!! 'O BANCO a Napoli era per antonomasia il defunto BANCO di NAPOLI nato, come tanti altri istituti bancari, come BANCO DI PEGNO. 2. CIUCCIO MIO TI CHIAMI FRANCESCO E ALLORA FATTI COMPERARE DA CHI NON TI CONOSCE!!!!!! Espressione usata da un montanaro che liberatosi di un asino sfaticato e insopportabile si era recato in una Fiera per comprarne un altro ed aveva rischiato di riprendersi per errore il suo Francesco.........

Chianese Michele 21/01/2015 appresa adesso la notizia del lutto di Salvatore Capasso esprimo il mio cordoglio per l'amico.

luongo giacomo 22/01/2015 Salvatore costernato per questa ulteriore immane tragedia che colpisce dinuovo la tua famiglia per la dipartita della tua giovane nipote,porgo sentite cordoglianze

Salzano Giuseppe 22/01/2015 Salvatore Capasso.Non ci sono parole.Sentite Condoglianze.

Vigo Africano 22/01/2015
Salvatore, non trovo parole giuste per confortarti in questo tristissimo momento. Un forte abbraccio.

Salzano Giuseppe 23/01/2015
Sul Notiziario Fitav on line del 21 gennaio sono riportati,tra gli altri, i lavori della prima riunione del Consiglio Federale dell’anno 2015,tenutasi il 18 e 19 u.s.L’incontro,afferma il Presidente Rossi, **ha rappresentato un proficuo momento di dibattito tra l’Esecutivo Fitav e i suoi più autorevoli rappresentanti territoriali.**
Questo riferimento ai rappresentanti territoriali-
parlo solo e soltanto della Fitav Campania-
mi ha dato la opportunità di dare una risposta ad AFRI inerente i miei due post del 26 e 27 dicembre 2014 su questa stessa pagina, circa atteggiamenti ed aggettivi ritenuti da me non consoni alla conduzione e rappresentatività di un Organismo periferico regionale, nella qualità di** uomini responsabili**
Il caso ha voluto che lo stesso mercoledì 21,fosse pubblicato anche un mio elaborato,data la partecipazione al corso nazionale per istruttori federali.Nei due post del 26 e 27 scorsi,vi sono riferimenti inerentemente **il comportamento di uomini* responsabili* di Etica nello Sport;di rispetto per la persona ed altro, tratti dallo stesso elaborato pubblicato sul Notiziario.Tutto a volte non accade per caso.Il Presidente dice anche:**Molte delle decisioni che prende il Consiglio Federale sono spesso affidate alla vostra sapiente e appassionata responsabilità nel Singolo Specifico Territorio.**E qui,mi permetto dire, entra con forza il contenuto del mio elaborato! E’ dalla verifica dei risultati attesi e da quelli ottenuti che si deve discutere apertamente con chiarezza,sincerità e lealtà e si determina il bilancio.Si sono verificate posizioni che tanto difettano e danno sofferenza alla **ETICA SPORTIVA**abusando della posizione dell’incarico piovuto dall’alto e del mandato (che si confonde con POTERE).Siffatte persone,che splendono soltanto di luce riflessa,si vestono di autorità perchè povere di spirito.Mancano di autorevolezza –mancano di rispetto-mancano di Etica e quindi mancano di essere*uomini responsabili.*Quindi il mio dissenso.Anche se vi è molto da discutere sui limiti delle espressioni delle osservazioni che si prospettano,ma ognuno ha un suo modo,un proprio stile.
Egregio Presidente,qualche mia ulteriore riflessione la rappresenterò a breve,sempre inerente la Sua relazione,forse nel pomeriggio,tempo disponibile permettendo.
E’ certamente non rituale che mi rivolga a Lei attraverso questa pagina,Le chiedo venia.Mi scuserò di persona in occasione di uno dei Raduni del Settore Giovanile al quale mi auguro sarà presente.Cordialità

Falco Tiro a Volo 23/01/2015 Salvatore, non ci sono parole, il tav falco ti è vicino

Salzano Giuseppe 23/01/2015 Prosieguo del mio postato stamani.
-Delegati regionali.
Il Presidente afferma nella Sua Relazione che **la figura del delegato regionale è stata una grande conquista di concretezza e responsabilità.Si tratta di una figura al servizio della comunità regionale che persegue le aspettative,le esigenze e le sollecitazioni che provengono dai territori di competenza.**
L’affermazione trova nello scrivente un forte sostenitore di quanto asserisce il Presidente,soltanto che non rispondono al vero le azioni da intraprendere con quanto avviene e come viene esercitato e diretto.
I due Federali sono entrambi sordi e non curanti delle sollecitazioni,le esigenze e le aspettative dei TIRATORI, che sono e rappresentano la linfa vitale non solo Campana, ma dell’intero territorio nazionale.Non entro nel **merito del se le… sollecitazioni e le esigenze sono riferite alle ASD, in quanto non di mia competenza e se le esigenze vengono recepite, bene si fa e sono contento.Ma la noncuranza,la sordità,la mancanza di riscontro, le cure degli orticelli per atteggiamenti che sanno di deleteria semina di frumento politico sono altra faccenda.
Voglio ricordare a me stesso che la figura del delegato regionale è sempre esistita,ma con una differenza sostanziale in quanto l’incarico da elettivo è divenuto di nomina.Da ciò la preghiera al Presidente di fare un passo per volta e riportare il diritto di voto nella culla dove era nato,ovvero elezione del delegato regionale a mezzo indizione di assemblee dei Tesserati nelle sedi delle ASD.Se ciò non fosse possibile, per ragioni che non conosco,dovrà essere fatto ogni sforzo affinchè si trovi giuridicamente la soluzione.E’ importante ridare la più grande delle forze che possiede una società democratica:la espressione di libera scelta a mezzo del voto.Sono convinto poi che vi sia un difetto di diritto Statutario.E’ quantomeno dubbio che i Tesserati esercitino la espressione di voto per la elezione del consigliere nazionale ed a sua volta questi sceglie o nomina con ratifica del Consiglio Federale il delegato regionale che avrà il potere delegato di rappresentare i Tesserati in terza nomina?Dubito molto!
Gentile Presidente,chiedo di nuovo venia per il modo irrituale di rivolgermi a Lei per le richieste espresse.In questo ventennio di Sua presidenza tante cose sono state fatte e tante ancora se ne possono fare .Rimane però in tutti, la sensazione che troppa distanza vi sia tra le parti e se Madre Matrigna rimane tale il cammino diventerà sempre più tortuoso.Cordialità

E’ evidente che l’esercizio tiravolistico in Campania coinvolge entrambi i** Federali.**



Salzano Giuseppe 23/01/2015 -REPORT e chiudiamo!
Nella Relazione il Presidente accenna l'argomento REPORT, ritenendola una azione scandalistica mossa ad arte nei Suoi confronti in un momento importante non solo della attività agonistica.
Per come è dato sapere è una faccenda personale e se il Presidente ritiene di essere nel giusto, prosegua come ha agito fino ad ora.Dovesse ritenere di essere stato leso:agisca.Ma rimane una questione personale fino a prova contraria.Questo il mio pensiero!

Rosa Rosa Gioacchino 28/01/2015 03zzz.

Salzano Giuseppe 28/01/2015 01az

luongo giacomo 30/01/2015 A nome e per conto dell'Amico fraterno Salvatore Capasso:Ringrazio tutti coloro che gli sono stati vicini in questo triste momento
Salvatore

salerno carmine 01/02/2015 Tiro a volo - Fossa olimpica - Camp. invernale 2015 - Reg. Campania
Oggetto: Organizzazione/revisione Campionato Regionale Invernale FO. - Campania
Premetto che il camp.to invernale e sfalsato in tutto e per tutto.
Le prestazioni chiaramente differenti per questioni climatiche su tre giorni di gara e che evidentemente non esaltano le doti individuali tecniche, ergo, non mettono i tiratori nelle stesse condizioni, rendono, a mio avviso, la competizioni iniqua ed inutile.
I responsabili e gli organizzatori devono avere l' onestà intellettuale e non possono esimersi a studiare alcune semplici varianti, anche in virtù di una competizione dilettantistica, quindi non professionistica.
Mi permetto di elencarne qualcuna :
La prima è quella di un serio sorteggio, evitando inutili e svariati vantaggi, a cominciare dai tav che si rincorrono tra loro per accaparrarsi in blocco i migliori posti nelle ore centrali della giornata, rimanendo evidentemente lo scarto, agli sventurati che per varie ragioni arrivano per ultimi e che devono accettare, quindi sorteggio equo che tutti accetterebbero.
La seconda in risposta anticipata a chi eccepirebbe che è inevitabile farla in tre giorni, scegliere di affiancare un secondo e/o terzo campo (dividendo le categorie necessariamente e sempre a sorteggio eventualmente nella collocazione del campo) l' importante disputare la prova in una sola giornata la domenica, per tutti.
La risposta semplice ed anticipata agli organi di competenza fitav campania e non, di osservare al meglio le politiche economiche con la migliore risposta possibile indirizzata a favorire, (con la presente ipotesi) ed alleviare così l'esigenza dei costi che hanno i gestori dei campi.
Sono certo che una modifica appropriata della regolamentazione del campionato invernale fossa olimpica, debba essere affrontata, con doverosa responsabilità, indirizzata a non carpire la buona fede dei tiratori e confidando ed adagiandosi ingiustamente sulla passione smisurata dei 150/180 iscritti che accorrono ad ogni prova.
Tiratori .....si tiratori brave persone.........che sopportano e sopporterebbero tutto per questa straordinaria passione.
Ai tiratori ed ai vertici della Fitav regionale l'ardua sentenza......
Se non cambia niente. Non preoccupatevi!
Come sempre siamo in Italia.
Carmine Salerno

ricciardi silvio 02/02/2015 CAMPIONATO INVERNALE . - La lettura del post del tiratore Salerno mi ha ricordato perdute battaglie. Il nostro Forum ha chiesto per anni che un campionato, reso dalla federazione campana solo una gara di finanziamento per i gestori, avesse regole tali da mettere tutti i tiratori nelle condizioni di gareggiare ad armi pari.
Lo scorporo dei campi è una condizione fondamentale per rendere omogenei i risultati ed un sorteggio REGOLARE darebbe una classifica che rispecchi il vero valore dei partecipanti.
Ma tutto è sempre stato vano !!! L'organo di gestione e controllo della attività sportiva del tiro a volo in Campania nella realtà è solo un timoroso portavoce degli interessi dei titolari dei campi - sempre d'accordo tra loro anche se uno solo è il burattinaio, neanche più tanto di nascosto, - che dispongono come, economicamente, fa più comodo a loro.
Siamo in Italia - scrive Salerno - no !! La Campania non ha eguali tra le nostre Regioni per come ha reso i tiratori misere pecore senza un pastore e senza neanche un cane a proteggerle.


  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale