Science and Technology in Italy for the upgraded alma observatory ialma



Scaricare 0.54 Mb.
Pagina6/19
14.11.2018
Dimensione del file0.54 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   19

WP2. Advanced Training


Responsabile: L. Gregorini

Struttura di appartenenza: Universita’ degli Studi di Bologna e INAF-Istituto di Radioastronomia



Personale esterno Universita’ di Bologna: L. Gregorini, D. Dallacasa (Dipartimento di Fisica e Astronomia)

Personale esterno Universita’ di Firenze: A. Marconi (Dipartimento di Fisica e Astrofisica)

Personale esterno Universita’ di Catania: G. Compagnini (Dipartimento di Chimica)

Personale INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri: F. Fontani, L. Hunt, L. Testi

Personale INAF-Istituto di Radioastronomia: J. Brand, V. Casasola, M. Massardi, I. Prandoni

Personale INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania: M.E. Palumbo
Prodotti del WP2

  1. Attivazione di 6 borse di dottorato di ricerca: 3 nel primo anno 3 nel terzo (Year 1 e 3)

  2. Cicli di lezioni nell’ambito dei corsi di Laurea Specialistica su tematiche inerenti a iALMA (Year 1-4)

  3. Organizzazione della giornata “Laboratori aperti” (Year 2)

  4. Corso per la Scuola Nazionale di Astrofisica F. Lucchin sulle tematiche di iALMA (Year 3)


Obbiettivi

iALMA si propone di svolgere attivita’ di ricerca, di trasferimento tecnologico e di formazione in modo da contribuire al rafforzamento della comunita’ nazionale e internazionale nell’ambito dell’astronomia millimetrica e sub-millimetrica. La presente iniziativa si avvale di competenze scientifiche e tecnologiche di alto livello che costituiscono una base imprescindibile per la formazione di profili professionali ad altissima specializzazione. ALMA, che sta iniziando ora a dare il suo contributo all’astrofisica millimetrica, sara’ una degli strumenti di punta dei prossimi decenni ed e’ necessario che la comunita’ astrofisica, con particolare riguardo a quella italiana, sia messa nelle condizioni che poter contribuire al suo sfruttamento scientifico e tecnologico. L’ampliamento della comunita’ millimetrica e il consolidamento delle competenze ora presenti puo’ avvenire solamente attraverso la formazione delle generazioni piu’ giovani. I laureandi e i dottorandi devono essere coinvolti e preparati in tutti gli aspetti del presente progetto. In particolare il dottorato di ricerca, che costituisce la fase piu’ alta della formazione, potra’ essere un importante elemento per lo sviluppo e il successo del progetto.

Gli Atenei di Bologna, Catania, e Firenze, hanno una lunga e consolidata esperienza nell’interazione e integrazione con le locali strutture INAF. Gli studenti hanno l’opportunita’, non solo di frequentare corsi di laboratorio, ma anche di svolgere la tesi per la Laurea Magistrale in strutture INAF ampliando quindi il panorama nel quale scegliere l’argomento di ricerca. Dall’istituzione del dottorato, diverse tesi sono state svolte in collaborazione tra Universita’ e strutture INAF permettendo quindi la formazione non solo di ricercatori che ora contribuiscono a progetti di punta sia in ambito universitario che in ambito INAF, ma anche di figure professionali con esperienza interdisciplinare che hanno trovato impiego nel tessuto produttivo italiano e in organizzazioni e centri di ricerca internazionali.
Nell’ambito del progetto iALMA ci proponiamo, nella prospettiva quadriennale del progetto, di intervenire sui seguenti fronti: istituzione di borse di dottorato in ciascun ateneo specifiche per le scienze e le tecnologie connesse ad osservazioni millimetriche, sviluppo di strumentazione a microonde o astrofisica di laboratorio; l’organizzazione di una scula tematica sulla scienza e la tecnologia di ALMA per dettorandi di ricerca; l’organizzazione di cicli di lezioni tematiche per studenti universitari; tesi di Laurea Magistrale su argomenti inerenti ad iALMA verranno proposte dai docenti universitari coinvolti nel progetto in ciascun ateneo; e l’organizzazione di giornate “laboratori aperti” mirate a studenti delle scuole superiori delle regioni Emilia-Romagna, Sicilia e Toscana.
Sviluppo temporale

Nel primo anno del progetto saranno attivate le 3 borse di dottorato a carico di questo Progetto (presso UniBo: 1; presso UniCt: 1; presso UniFi: 1). Verranno organizzati cicli di lezioni specialistiche nell’ambito dei corsi di Laurea. Verra’ pianificata la scuola per dottorandi in collaborazione con la Scuola Nazionali di Astrofisica F. Lucchin, che promuove in Italia scuole di perfezionamento per dottorandi di ricerca fin dal 1991. L’effettiva organizzazione della scuola, considerando il calendario della Scuola Nazionale di Astrofisica, potra’ essere effettuata nel corso del secondo o terzo anno del progetto iALMA. Le giornate “Laboratori aperti” verranno organizzate nel corso del secondo o terzo anno quando i laboratori saranno nella piena fase operativa e sara’ possibile dare dimostrazioni pratiche ai giovani studenti. Un secondo ciclo di borse di dottorato verra’ attivato nel corso del terzo anno del progetto.






Ammontare previsto

Fonte

FOE 7%


COFIN

Altre fonti di copertura



Incidenza %

Personale strutturato

93400




46700(1)

46700(1)



31.2%

Formazione

180000(2)

180000




60.1%

Consulenze scientifiche













Altre prestazioni di terzi













Attrezzature, strumentazioni e prodotti software

6000(3)

6000




2.0%

Materiali













Infrastrutture













Spese generali

17000(4)

17000




5.7%

Stages e missioni in Italia e all’estero

3000(5)

3000




1.0%

Spese di pubblicizzazione













Altri costi funzionali al progetto













TOTALE

299400

206000

93400

100%

Tabella – Voci di costo per WP2 – Primo anno

Note:

1) Il costo del personale strutturato e’ stato effettuato assumendo un costo medio di 70kE/anno e contando i mesi uomo necessari al progetto (8 mesi uomo totali per il personale INAF + 8 mesi uomo totali per il personale universitario).

2) Costo di tre borse di dottorato con inclusa la maggiorazione per periodi di soggiorno all’estero.

3) Costo per tre computer portatili, uno per ciascuno degli studenti di dottorato.

4) Costo per viaggi per gli studenti di dottorato per partecipare a scuole nazionali e conferenze.




Science and technology in italy for the upgraded alma observatory - ialma
Obiettivi scientifici di questo progetto
Villa fabrizio – refereed journals publication list 2010-2012
Nesti renzo – refereed journals publication list 2010-2013



1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   19


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale