Scuola Elementare Statale



Scaricare 90 Kb.
23.05.2018
Dimensione del file90 Kb.

Scuola Elementare Statale
“Don Lorenzo Milani”
Calderara


Programmazione Didattica Annuale

Anno Scolastico 2012- 2013

Classi Quarte

LINGUA ITALIANA
Ascoltare, parlare, comunicare oralmente
ODG 1. ASCOLTARE E COMPRENDERE

1 a. Segue conversazioni, letture, spiegazioni ed esposizioni dell’insegnante o dei compagni.

1 b. Segue le informazioni principali di letture, esposizioni o spiegazioni.

1 c. Segue brevi registrazioni e videoregistrazioni ( film, docomentari, brani musicali)

1 d. Riconosce registri linguistici diversi (formale, informale, specifico-disciplinare)
ODG 2. COMUNICARE ORALMENTE IN MODO SIGNIFICATIVO E CORRETTO

2 a. Sa porsi in relazione con interlocutori diversi in situazioni comunicative varie.

2 b. Interviene in modo appropriato nelle conversazioni.

2 c. Rispetta il proprio turno.

2 d. Apporta un contributo significativo.

2 e. Elabora domande e fornisce risposte.

2 f. Chiede spiegazioni.

2 g. Riferisce un episodio vissuto seguendo un ordine logico e cronologico.

2 h. Riepiloga oralmente un testo letto, riferendo le parti fondamentali in forma chiara e corretta.
Leggere e comprendere
ODG 3. LEGGERE E COMPRENDERE DIVERSI TIPI DI TESTO

3 a. Legge diversi tipi di testo noti e non

- legge in modo corretto

- legge in modo fluido

- legge rispettando la punteggiatura

- legge in modo sufficientemente espressivo

- legge facendo uso di una corretta intonazione

3 b. Individua il tipo di testo (narrativo, descrittivo, regolativo, poetico).

3 c. Comprende il senso globale di un testo.

3 d. Riconosce e rileva gli elementi costitutivi di un testo.

3 e. Individua personaggi, ruoli, ambienti, tempi.

3 f. Individua collettivamente le caratteristiche di un testo poetico in base alle sensazioni che le parole evocano, coglie metafore e inventa poesie

3 g. Ascolta la lettura di libri da parte dell’insegnante, partecipando alle discussioni che ne derivano.
Scrivere
ODG 4. STRUTTURARE TESTI SCRITTI CORRETTI, COMPLETI, ORGANICI E COERENTI, ADEGUATI AGLI SCOPI E ALLE FUNZIONI

4 a. Scrive usando un lessico sufficientemente corretto ed appropriato.

4 b. Scrive usando frasi strutturate ed adeguatamente collegate fra loro.

4 c. Scrive utilizzando correttamente la punteggiatura.

4 d. Scrive testi narrativi, descrittivi, regolativi e cronache seguendo uno schema desunto collettivamente per organizzare la trama e le informazioni necessarie.

4 e. Scrive testi che riferiscono esperienze personali in modo chiaro, esplicito, inserendo dialoghi e descrizioni.

4 f. Scrive testi a carattere pratico comunicativo (appunti, avvisi, promemoria, ricette).

4 g.Produce semplici poesie collettivamente o individualmente dati stimoli diversi (immagini, associazioni di parole, colori, brani musicali).


ODG 5. RIELABORARE TESTI

5 a. Opera sintesi di un testo utilizzando uno schema.

5 b. Ricava informazioni dai testi di studio.

5 c. Risponde a domande esplicite dopo una prima lettura silenziosa individuale.

5 d. Risponde a domande implicite con l’aiuto dell’insegnante.

5 e. Riordina le informazioni seguendo uno schema logico.


Riflettere sulla lingua
ODG 6. RICONOSCERE NEL LINGUAGGIO ORALE E SCRITTO STRUTTURE MORFO-SINTATTICHE E LESSICALI

6 a. Analizza a un semplice livello la struttura sintattica della frase

- individua la frase minima

- distingue il predicato verbale da quello nominale

- conosce alcuni tipi di espansioni

6 b. Rispetta le convenzioni ortografiche

- conosce l’uso dei principali segni di punteggiatura

- rispetta le convenzioni ortografiche

- utilizza correttamente il discorso diretto e indiretto nell’espressione scritta.

6 c. Conosce alcune strutture morfologiche della lingua

- conosce le particolarità del nome ( concreto, astratto, derivato, composto, collettivo, ecc.)

- conosce l’aggettivo qualificativo ed i suoi gradi

- conosce gli aggettivi possessivi

- conosce le preposizioni semplici e articolate

- conosce i pronomi personali e relativi

- conosce il modo indicativo dei verbi



STORIA ed EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA
ODG 1. ORIENTARSI E COLLOCARE NEL TEMPO E NELLO SPAZIO FATTI ED EVENTI

1 a. Sistema sulla linea del tempo, collettivamente da solo, dati e documenti relativi ad un periodo o ad una società presa in esame.

1 b. Conosce la misura convenzionale del tempo nella nostra società ( anno zero, A.C. – D.C.).

1 c. Legge e rappresenta graficamente, su strisce temporali, la periodizzazione convenzionale eurocentrica: preistoria, età antica.

1 d. Sa che contemporaneamente esistono e sono esistite realtà sociali diverse.
ODG 2. CONOSCERE, RICOSTRUIRE E COMPRENDERE EVENTI E TRASFORMAZIONI STORICHE

2 a. Comprende l’importanza delle fonti per la raccolta di informazioni necessarie alla ricostruzione storica

2 b.Consolida le capacità di leggere, analizzare e confrontare fonti diverse.

2 c. Confronta società diverse per rilevare in esse aspetti comuni.

2 d. Indivudua un insieme di eventi che hanno prodotto una trasformazione permanente.

2 e. Acquisisce le principali convenzioni terminologiche usate dagli storici (era, epoca, secolo, ecc.)

2 f. Conosce alcune tappe fondamentali che hanno permesso lo sviluppo della nostra società attuale (le civiltà fluviali).

2 g. Sa analizzare ambiente, economia, organizzazione socio-politica e cultura in una società del passato.

2 h. Sintetizza collettivamente in uno schema gli elementi fondamentali emersi dall’analisi della società presa in esame.

2 i. Comprende un testo storico e ne riferisce il contenuto con un linguaggio appropriato.


EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA
ODG 1. SAPER ANALIZZARE ALCUNI PRINCIPI GENERALI CHE REGOLANO LA CONVIVENZA

1 a. Conosce il significato delle parole DIRITTO e DOVERE.

1 b. Conosce i fondamentali diritti dei bambini.

1 c. Riconosce come valore fondamentale il rispetto dell’altro.


ODG 2. SAPER MANTENERE UN ATTEGGIAMENTO ESSENZIALMENTE RISPETTOSO RIGUARDO L’AMBIENTE CIRCOSTANTE

2 a. Ha cura del proprio materiale.

2 b. Ha cura del materiale altrui.

2 c. Ha cura e rispetto dei beni comuni.

2 d. Ha cura e rispetto dell’ambiente in cui vive.

EDUCAZIONE ALL’IMMAGINE
ODG 1. PRODURRE MESSAGGI CON L’USO DI LINGUAGGI, TECNICHE E MATERIALI DIVERSI
1 a. Usa la linea e il segno in modo creativo.

1 b. Conosce i colori primari

1 c. Sa ricavare dai primari colori secondari.

1 d. Sa riconoscere i colori complementari e le loro funzioni nel contesto.

1 e. Supera gli stereotipi nelle rappresentazioni grafiche infantili più frequenti.

1 f. Sa manipolare materiali plastici diversi (creta, pongo, das).

1 g. Sa usare tecniche grafico-pittoriche e materiali diversi.

1 h. Sa costruire sequenze con disegni, fumetti, fotografie.


ODG 2. LEGGERE E COMPRENDERE IMMAGINI DI DIVERSO TIPO
2 a. Comprende a livello intuitivo il contenuto e/o il messaggio di immagini osservate.

2 b. Coglie gli elementi denotativi e connotativi di un immagine.

2 c. Coglie la successione temporale di una sequenza di immagini.

2 d. Sa distinguere nel fumetto la parte grafica o iconica da quella verbale.

2 e. Sa individuare il messaggio espressivo trasmesso da un’immagine, cogliendone le caratteristiche principali (composizioni, forme, colori, campi).

LINGUA INGLESE
ODG 1. ASCOLTARE E COMPRENDERE SEMPLICI MESSAGGI ORALI
1 a. Comprende messaggi con l’aiuto dell’immagine.

1 b. Esegue semplici consegne relative alla vita della classe.

1 c. Ascolta e comprende il significato di brevi frasi, semplici dialoghi e descrizioni.

1 d. Comprende strutture e lessico presentati.

1 e. Riconosce il significato di una frase affermativa, interrogativa e negativa.
ODG 2. LEGGERE E COMPRENDERE BREVI TESTI
2 a. Legge con corretta pronuncia e intonazione frasi, istruzioni, brevi dialoghi e descrizioni contenenti strutture e lessico noti.

2 b. Legge semplici brani cogliendone informazioni.

2 c. Riordina logicamente le frasi di un semplice racconto.

2 d. Legge e comprende le istruzioni per l’esecuzione di semplici compiti.


ODG 3. SAPER SOSTENERE UNA FACILE CONVERSAZIONE UTILIZZANDO UN LESSICO GRADUALMENTE PIU’ AMPIO
3 a. Assume i ruoli dei personaggi di un semplice dialogo utilizzando le strutture apprese

3 b. Utilizza le strutture apprese in contesti diversi.

3 c. Sostiene una semplice conversazione utilizzando uno schema definito.

3 d. Risponde alle domande di una semplice intervista.


ODG 4. SCRIVERE BREVI FRASI
4 a. Scrive correttamente le parole e le strutture più familiari.

4 b. Scrive semplici domande/risposte.

4 c. Completa semplici testi scegliendo i vocaboli mancanti da una lista data.


EDUCAZIONE MOTORIA





ODG 1. PADRONEGGIARE ABILITA’ MOTORIE DI BASE IN SITUAZIONI DIVERSE

1a. Ampliare e migliorare gli schemi motori di base.

1b. Affinare la coordinazione oculo-manuale e quella dinamica generale.

1c. Affermare la lateralità e rafforzare la dominanza.

1d. Migliorare l’organizzazione spazio-temporale.

1e. Migliorare la strutturazione dell’equilibrio, sia statico che dinamico.

1f. Sviluppare la capacità di ritmizzazione.

1g. Acquisire abilità relative alla drammatizzazione e al rapporto tra movimento e musica.



ODG2. PARTECIPARE ALLE ATTIVITA’ DI GIOCO E DI SPORT RISPETTANDONE LE REGOLE

2a. Utilizzare le abilità motorie generali e specifiche in relazione al tipo di attività da svolgere.

2b. Conoscere e rispettare le regole.

2c. Sviluppare qualità individuali: impegno, disciplina, fiducia in se stessi, autocontrollo ecc.



2d. Favorire l’instaurarsi di una corretta mentalità nei riguardi dell’agonismo, inteso come competizione sia tra coppie o gruppi che nelle attività individuali.


    MATEMATICA

PROBLEMI


  1. Saper risolvere i problemi

1.aComprende il testo di un problema

  • Comprende la situazione problematica descritta nel testo

  • Individua le domande

  • Individua i dati utili alla risoluzione presenti nel testo

  • Individua i dati utili in tabelle, grafici, ecc.

  • Individua i dati inutili o mancanti

1.bUtilizza le operazioni logiche ed aritmetiche necessarie alla risoluzione di un problema

  • Individua le operazioni aritmetiche necessarie alla risoluzione di un problema

  • Sa eseguire le operazioni spiegando il significato del risultato

  • Sa rispondere per iscritto, in modo adeguato, alla domanda posta

1.cCompleta o costruisce il testo di un problema

  • Completa il testo di un problema con domande adeguate

  • Ricerca i dati mancanti

  • Costruisce il testo di un problema sulla base di una serie di dati

ARITMETICA


  1. Approfondire il concetto e la struttura del numero

1.dSa costruire la serie numerica entro il milione

  • Sa leggere i numeri naturali entro il milione

  • Sa scrivere anche sotto dettatura i numeri entro il milione

  • Sa indicare il precedente ed il successivo di un numero

  • Sa effettuare numerazioni progressive e regressive

  • Sa scrivere una successione di numeri partendo da una regola data

  • Sa individuare una regola che genera una data successione

1.eSa confrontare ed ordinare i numeri entro il milione

  • Sa individuare il maggiore od il minore tra due o più numeri

  • Sa utilizzare correttamente i simboli >,<,= in coppie o serie di numeri

  • Sa ordinare una serie di numeri dal minore al maggiore o viceversa

1.fConosce il valore posizionale delle cifre

  • Sa indicare in un numero il valore di ogni cifra

  • Sa scomporre un numero in migliaia, centinaia, decine, unità, decimi, centesimi, millesimi

  • Sa comporre i numeri sommando migliaia, centinaia, decine, unità, decimi, centesimi, millesimi

  • Sa stabilire equivalenze tra quantità espresse in migliaia, centinaia, decine, unità, decimi, centesimi, millesimi

1.gAcquisisce il concetto di frazione

  • Conosce il significato di frazione

  • Sa indicare in figure geometriche e, in insiemi di oggetti, la parte indicata da una frazione

  • Individua la frazione che corrisponde a parti di figure geometriche o di insiemi di oggetti

  • Sa confrontare ed ordinare frazioni

  • Riconosce le frazioni decimali

1.hAcquisisce il concetto di numero decimale

  • Comprende il significato di numero decimale

  • Comprende il significato della virgola

  • Sa contare in senso progressivo e regressivo

  • Sa confrontare ed ordinare numeri decimali utilizzando anche i simboli >, <, =



  1. Saper operare con i numeri

1.iSa eseguire addizioni con numeri interi e decimali

  • Sa eseguire addizioni in riga con due o più addendi

  • Sa eseguire addizioni in colonna con due o più addendi e con più cambi

  • Sa eseguire addizioni di quantità espresse in k, h, da, u, d, c, m

  • Sa verificare l’esattezza del risultato di un’addizione

1.jSa eseguire sottrazioni con numeri interi e decimali

  • Sa eseguire sottrazioni in riga

  • Sa eseguire sottrazioni in colonna con più cambi

  • Sa eseguire sottrazioni di quantità espresse in k, h, da, u, d, c, m

  • Sa verificare l’esattezza del risultato di una sottrazione

1.kSa eseguire moltiplicazioni in colonna con più cifre al moltiplicatore

  • Sa eseguire moltiplicazioni in riga

  • Sa eseguire moltiplicazioni in colonna con più cifre al moltiplicatore

  • Sa moltiplicare un numero intero o decimale per 10,100 1000

  • Sa verificare l’esattezza del risultato di una moltiplicazione

1.lSa eseguire divisioni con una o due cifre al divisore

  • Sa eseguire divisioni con una cifra al divisore

  • Sa eseguire divisioni con due cifre al divisore

  • Sa dividere un numero intero o decimale per 10,100,1000

  • Sa verificare l’esattezza del risultato di una divisione

1.mSa operare con le frazioni

  • Sa calcolare il valore di una frazione

  • Sa calcolare il valore della frazione complementare

GEOMETRIA


  1. Approfondire i principali concetti di geometria piana e di geometria delle trasformazioni

1.nApprofondisce conoscenze ed abilità relativamente a linee (parallele, perpendicolari…)

  • Riconosce e denomina correttamente i diversi tipi di linea

  • Sa disegnare con strumenti adeguati: righello, squadra, compasso

  • Riconosce e denomina correttamente i diversi tipi di angolo

  • Sa disegnare angoli utilizzando strumenti adeguati

1.oCostruisce e classifica figure geometriche piane evidenziandone le proprietà

  • Sa costruire figure geometriche piane utilizzando strumenti adeguati

  • Distingue poligoni e non poligoni

  • Classifica i poligoni in base a: lati, angoli, convessità/concavità, assi di simmetria

  • Sa distinguere i poligoni regolari da quelli irregolari

  • Sa costruire poligoni regolari utilizzando strumenti diversi: righello, compasso, goniometro

  • Analizza le caratteristiche specifiche di ogni classe di poligoni

1.pSa calcolare la lunghezza del perimetro di un poligono

  • Acquisisce il concetto di perimetro

  • Sa effettuare le misurazioni opportune per calcolare la lunghezza del perimetro di un poligono

  • Sa calcolare la lunghezza del perimetro di un poligono sommando le misure dei lati

  • Sa semplificare il procedimento di calcolo per figure particolari

1.qSa calcolare l’area di alcune figure geometriche piane

  • Sa misurare la superficie di una figura utilizzando campioni di misura arbitrari

  • Sa calcolare l’area di alcune figure in relazione ai campioni di misura utilizzati

  • Sa calcolare l’aria delle principali figure piane applicando le relative formule

1.rEffettua trasformazioni geometriche

_ Sa eseguire rotazioni, traslazioni, ribaltamenti








SISTEMI DI MISURA


  1. Conoscere e saper utilizzare il sistema di misurazione convenzionale

1.sConosce il sistema di misurazione convenzionale: unità di misura, multipli, sottomultipli

  • Acquisisce il concetto di unità di misura

  • Conosce con sicurezza unità di misura, multipli, sottomultipli, relativamente a lunghezze, pesi, capacità

  • Traduce una misura in un’altra equivalente

  • Sa eseguire operazioni con misure

  • Sa utilizzare i numeri decimali per esprimere misure

1.tSa misurare con campioni di misura convenzionali

  • Sa misurare lunghezze, pesi, capacità utilizzando strumenti adeguati

  • Sa scegliere il campione di misura più adatto per una determinata misurazione

  • Sa confrontare ed ordinare i risultati delle misurazioni effettuate

1.uConosce il sistema monetario

  • Conosce le monete correnti

  • Conosce le banconote correnti

  • Effettua giochi di scambio

  • Calcola resti

LOGICA


  1. Saper effettuare, interpretare, rappresentare classificazioni

1.vSa effettuare classificazioni in base a più attributi

  • Sa individuare i criteri di classificazioni date

  • Sa utilizzare con sicurezza i quantificatori

  • Sa utilizzare correttamente i connettivi “e”, “non”

  • Sa utilizzare il connettivo “o”

1.wSa interpretare e rappresentare classificazioni

  • Sa utilizzare i diagrammi di Venn, di Carroll, ad albero per rappresentare classificazioni

  • È in grado di rappresentare un diagramma

  • Sa risolvere semplici problemi logici utilizzando diagrammi



PROBABILITÀ, STATISTICA, INFORMATICA


  1. Consolidare ed approfondire le acquisizioni relative alla probabilità, alla statistica, all’informatica

1.xSa effettuare semplici valutazioni di probabilità

  • Sa valutare e quantificare la probabilità che si verifichi un evento in situazioni di esperienza

  • Sa utilizzare con sicurezza le espressioni. è certo, è possibile, è impossibile

1.ySa compiere semplici indagini statistiche

  • Sa compiere una semplice indagine formulando quesiti adatti

  • Sa raccogliere e tabulare dati secondo criteri stabiliti

  • Sa rappresentare i dati utilizzando diagrammi diversi

  • Sa leggere ed interpretare una rappresentazione statistica di dati


SCIENZE




  1. Saper osservare l’ambiente dal punto di vista scientifico analizzando le caratteristiche degli elementi che lo compongono

    1. Osserva l’ambiente dal un punto di vista scientifico

- Conosce il metodo scientifico

1.b Conosce le caratteristiche della materia e delle sostanze

- Molecole

- Stati della materia

1.c Conosce alcune caratteristiche del calore e della temperatura

- Le trasformazioni della materia dovute al calore

- Conduzione – dilatazione – temperatura

1.d Conosce le caratteristiche dell’acqua

- Soluzioni- stati – capillarità – ciclo dell’acqua

1.e Conosce le caratteristiche dell’aria

- Proprietà – strati dell’atmosfera – fenomeni atmosferici

1.f Apprezza e rispetta acqua e aria individuando comportamenti corretti



2. Conoscere l’universo animale

2.a Osserva e descrive animali classificandoli in base a caratteristiche comuni



  • Classifica gli animali in: mammiferi, rettili, uccelli, pesci, anfibi determinandone le caratteristiche

  • Individua le caratteristiche proprie di ogni classe

  • Individua somiglianze e differenze all’interno di ogni classe

  • Approfondisce le proprie conoscenze utilizzando sussidi diversi

  • Intuisce il rapporto tra animali e ambiente



3. Conoscere l’universo vegetale

3.a Conosce e classifica vegetali analizzandone le caratteristiche e le funzioni



  • Conosce le diverse parti che compongono un vegetale

  • Conosce la struttura delle diverse parti che compongono un vegetale

  • Individua le funzioni delle parti di un vegetale

  • Conosce l’utilizzo di alcuni vegetali

  • Individua le condizioni che permettono la vita di un vegetale

  • Intuisce il rapporto tra ambiente e vegetazione

  • Comprende l’importanza del mondo vegetale









GEOGRAFIA




    1. Sapersi orientare nello spazio

1.a Approfondisce i principali concetti relativi alla cartografia

  • Conosce i simboli utilizzati dalla cartografia

  • Conosce e sa utilizzare carte diverse per contenuto

  • Conosce e sa utilizzare carte diverse per scala

  • Approfondisce il concetto di scala di riduzione

  • Sa orientarsi correttamente con le carte geografiche

  1. Saper individuare gli elementi fisici e atmosferici che caratterizzano l’ambiente

    1. Conosce le caratteristiche del clima

    - Conosce l’influenza che esercita il clima sull’ambiente

    - Conosce i fattori che determinano il clima

    - Conosce il clima e gli ambienti del mondo

    - Conosce i climi e le relative regioni climatiche dell’Italia





  1. Saper analizzare paesaggi geografici comprendendo l’interazione uomo/ambiente

    1. Sa localizzare e descrivere i paesaggi geografici italiani dal punto di vista fisico ed antropico:

- Alpi – Appennini – vulcani – colline – pianure – fiumi – laghi – mari – coste……
ED. AL SUONO ED ALLA MUSICA

  1. ASCOLTARE, ANALIZZARE E RAPPRESENTARE FENOMENI SONORI E LINGUAGGI MUSICALI

1.a Conosce e sa disegnare il pentagramma e la chiave di violino.

1.b Riconosce, identifica e scrive le note della scala di “Do” posizionate sul pentagramma musicale.

1.c Conosce il “flauto dolce soprano” nella sua struttura, manutenzione e funzione.

1.d Diteggia correttamente ogni nota della “scala di Do” sul flauto

1.e Riconosce e distingue in semplici brani musicali i diversi strumenti musicali ( a fiato, a corda, a percussione).

1.f Descrive e riconosce suoni e rumori in funzione dei vari parametri: durata (suoni lunghi/corti), altezza (suoni acuti/gravi), intensità (suoni deboli/forti) timbro (suoni opachi, squillanti, stridenti, ecc.).


  1. ESPRIMERSI CON IL CANTO E SEMPLICI STRUMENTI



2.a Canta canzoni all’unisono o in forma polifonica, rispettando la voce degli altri, l’andamento e l’intensità del brano.

2.b Danza con il corpo interpretando brani ascoltati.

2.c Sa leggere cantando la “scala di Do” sul pentagramma.

2.d Sa leggere e suonare con il flauto una semplice partitura musicale

2.e Segue un semplice brano musicale ascoltato ritmandolo con l’uso di diversi strumenti musicali.

2.f Analizza l’intensità, il timbro, la durata, l’altezza del suono.



ATTIVITA’ ALTERNATIVA ALL’INSEGNAMENTO
DELLA RELIGIONE CATTOLICA


Nella sezioni A è inserito un alunno che non si avvale dell’insegnamento della religione cattolica, pertanto durante le due ore settimanali sono previste attività di informatica volte a far acquisire all’alunno le competenze di base per l’uso del computer

Obiettivi operativi:


  • creare una cartella / un file

  • Elaboratore Testi Word: saper avviare il programma e conoscere la videata iniziale; saper digitare un testo; sapere selezionare e operare le principali formattazioni (grassetto, corsivo, sottolineato, cambio carattere e dimensione, colore, allineamento,...); salvare il documento come file in una cartella; chiudere e riaprire un documento creato; saper produrre autonomamente un documento applicando tutte le procedure trattate.


  • saper stampare un documento

  • iniziare ad usare il programma Power Point per inventare storie da presentare: importare immagini da internet e scrivere didascalie corrispondenti


ATTIVITA’ SVOLTE DURANTE LE ORE DI COMPRESENZA

Le classi quarte (A B C ) dispongono di compresenze così ripartite:

- ogni lunedì dalle ore 11,o0 alle ore 13,00

- ogni martedì dalle ore 11,00 alle ore 13.00.

Durante tali momenti di compresenza sono previsti laboratori a classi aperte e attività di ampliamento, rinforzo e supporto didattico riguardanti l’area linguistica e logico-matematica.
ATTIVITA’ DI LABORATORIO (ogni lunedì dalle 11,00 alle 13,00)
Si specifica che le attività laboratoriali saranno effettuate nelle singole classi e solo per una parte dell’anno scolastico poiché le insegnanti saranno impegnate, a turno, per completare l’orario settimanale di lezione nelle classi terze del plesso.

Le attività previste sono le seguenti:



  • bricolage

  • musica

  • pittura

  • decoupage


ATTIVITA’ CON IL GRUPPO CLASSE (ogni martedì dalle 11,00 alle 13,00)
Durante tali ore le insegnanti svolgeranno attività di ampliamento, rinforzo e supporto didattico riguardanti l’area linguistica e logico-matematica per il proseguimento degli obiettivi elencati nel programma annuale d’interclasse. Un insegnante seguirà parte del gruppo classe svolgendo attività di consolidamento o ampliamento delle abilità, mentre l’altra insegnante attiverà un lavoro di rinforzo e supporto con un piccolo gruppo di alunni più lenti in processi di apprendimento e/o con lacune da colmare.
Obiettivi delle attività di rinforzo e supporto didattico:
Area logico-matematica


  • Imparare le tabelline

  • Individuare semplici situazioni problematiche concrete

  • Comprendere il testo di un problema

  • Risolvere semplici problemi

  • Leggere e scrivere numeri naturali e decimali

  • Confrontare, comporre e scomporre i numeri naturali e decimali

  • Conoscere il valore posizionale delle cifre

  • Eseguire con numeri interi le quattro operazioni

  • Eseguire con i numeri decimali addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni.



Area linguistica

  1. saper ascoltare i messaggi degli interlocutori

  2. comprendere una consegna ed eseguirla

  3. saper riferire correttamente una semplice esperienza

  4. leggere correttamente un breve brano rispettando la punteggiatura

  5. comprendere il contenuto globale di un testo letto

  6. scrivere correttamente sotto dettatura

  7. usare correttamente

    • le doppie

    • i digrammi e trigrammi CI –CE – GI – GE – CHI – CHE – GHI – GHE – CIA –CIO –CIU – GIA –GIO – GIU – GN –GL – SC –

    • QU –CU – CQU-

    • l’apostrofo

    • l’ H


ATTIVITA’ DI SCAMBIO DI DISCIPLINA
Il giovedì dalle ore 8.30 alle ore 10.30 l’insegnante di IV A farà lezione di ed. al suono e alla musica, nelleIV B e C (IV B 8.30-9.30; IV C 9.30-10.30). In IV a è presente, per tutto il suddetto tempo, l’ins. di religione cattolica. Nel frattempo, le insegnanti (IV B) e (IV C) seguiranno rispettivamente due alunni di IV A: uno, nell’attività alternativa alla religione cattolica, e l’altro, in attività individualizzata o di sostegno.











USCITE E VISITE GUIDATE

Le uscite didattiche programmate per l’anno scolastico in corso sono:



  • Uscita di mezza giornata - Milano in tram – visita guidata –da effettuare con treno delle Ferrovie Nord Milano nel mese di novembre 2012: il giorno 12 per la classe IV A; il giorno 19 per la classe IV B e il giorno 20 per la classe IV C

  • Uscita di mezza giornata -Visita alla Stazione della Polizia di Stato di Milano – Viale Suzzani il 14 marzo 2013 con pullman gratuito -

  • Uscita giornata intera16 aprile 2013 - mattino al Teatro “Trebbo” di Milano per lo spettacolo “Viaggio sul Nilo” – Pomeriggio visita ai laboratori del Teatro alla Scala nell’ex area industriale delle acciaierie Ansaldo di Milano – con pullman

  • Le classi quarte sez. A e B hanno prodotto domanda relativamente al progetto “Scuola – Natura” del Comune di Milano – uscita di tre giornate - Rimangono in attesa di risposta.









Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale