Seconda fase di selezione



Scaricare 5.61 Kb.
18.11.2017
Dimensione del file5.61 Kb.

CONFINDUSTRIA PER I GIOVANI - 2012
Seconda fase di selezione

Batterie di test di cultura generale, lingua inglese, verbale, astratto, numerico e psicologico. Risposte aperte in lingua italiana e inglese.


Consigli utili:

  1. Alcuni dei quesiti di cultura generale si riferiscono a termini economici molto diffusi nell’attualità (es. spread, FMI, Bund, Btp) e a fatti degni di nota degli ultimi anni, può essere utile a tale riguardo tenersi informati leggendo gli approfondimenti che escono nelle sezioni economiche dei quotidiani, in particolare del SOLE 24 ORE.

  2. Acquisire una certa familiarità con la struttura dei test preparandosi su manuali appositi reperibili in libreria tramite cui effettuare delle prove.

  3. Per quanto riguarda le risposte aperte esse richiedevano nella passata edizione di ricostruire in un massimo di 25 righe il proprio pensiero relativamente a un tema abbastanza diffuso (esempi dello scorso anno: ciò che ha permesso il successo di Apple o come risolvere i problemi dell’Europa), vi è poi una domanda in lingua inglese sempre di una ventina di righe per cui è bene ripassare bene l’inglese scritto.

  4. Andare riposati alla selezione, la selezione si svolgerà a Roma presso la Sede Nazionale di Confindustria all’EUR, vista la durata complessiva della prova di quattro ore e mezza circa, priva di vere e proprie pause, salvo quelle per andare in bagno, è molto importante presentarsi al massimo delle proprie capacità cognitive.

  5. Mantenere la calma, le prove astratte e numeriche sono molto ardue da completare interamente salvo una preparazione e una inclinazione a risolvere quelle tipologie di test. Anziché farsi prendere dal panico è opportuno concentrarsi sui problemi che sembrano più facilmente risolvibili senza soffermarsi ostinatamente su uno e senza lasciare niente in bianco, quando il tempo sta per scadere tanto vale provare a risolvere velocemente anche i problemi ancora sospesi, compresi quelli che risultano poco chiari.


Terza Fase di Selezione: Il colloquio motivazionale

  1. Informarsi bene su che cos’è Confindustria (esempio se è un ente pubblico o privato e quali sono le sue funzioni) concentrandosi sulla storia e sul suo organigramma (informazioni reperibili sul sito nazionale).

  2. Informarsi relativamente a Confindustria Veneto e a Confindustria Venezia.

  3. Essere se stessi, assumere uno stile di abbigliamento classico ed elegante, per i maschi è auspicabile farsi la barba e in generale avere un aspetto curato, ma senza risultare troppo artefatti, se ad esempio non si è abituati a indossare una cravatta è meglio non metterla per non risultare troppo “ingessati”.

  4. Essere se stessi davanti alla Commissione di selezionatori non cercando di apparire ciò che non si è, è bene valorizzare molto le esperienze extracurriculari (Associazioni, Erasmus, stage e esperienze significative in generale tra cui le esperienze sportive). Possono essere significative anche una buona conoscenza del mondo sindacale e del lavoro in generale e delle dinamiche politiche.




©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale