Senato della repubblica



Scaricare 90.34 Kb.
Pagina5/7
29.03.2019
Dimensione del file90.34 Kb.
1   2   3   4   5   6   7
C) Altre misure

GACS

Come già accennato, si è registrata una forte riduzione delle sofferenze nette. Un supporto rilevante è stato fornito dalla disponibilità di garanzie pubbliche, a titolo oneroso per le banche, sulle operazioni di cartolarizzazione delle sofferenze (cd. GACS).

Il Governo in questi giorni, d’intesa con la Commissione europea, ne ha prorogato la disponibilità fino al 6 marzo 2019, termine previsto inizialmente dalla legge che le aveva istituite.

E’ fortemente auspicabile intervenire sul tema attraverso un nuovo provvedimento legislativo che estenda almeno per altri due anni la garanzia dello Stato sulle operazioni di cartolarizzazione dei crediti deteriorati ampliandone anche il raggio di azione per comprendere anche le operazioni relative ai crediti rientranti nella categoria delle insolvenze probabili. Tale misura, comunque sempre onerosa per le banche, da un lato consentirebbe di mantenere un importante strumento per facilitare lo smaltimento dello stock residuo di crediti deteriorati e allo stesso tempo fornirebbe ulteriore gettito per l’erario essendo la garanzia concessa a fronte del pagamento di una commissione a prezzi di mercato a carico delle banche che decidessero di ricorrervi.






Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale