Sillabo nozionale-funzionale



Scaricare 0.87 Mb.
Pagina6/13
17.11.2017
Dimensione del file0.87 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   13

- Tale (anche indefinito): ‘Non voglio sentire tali (questi) discorsi da te.’

- Altro (anche indefinito): ‘La domenica mangio ciò che voglio, gli altri giorni sono a dieta’.



- Colui, colei, coloro, costui, costei, costoro sono sempre pronomi ed indicano persone lontane da chi parla e da chi ascolta: ‘Colui che non si presenta alla lezione sarà punito’, ‘Costei non sa che cosa dice’. ‘Coloro che non hanno un documento di identità non possono entrare’.

- Questi e quegli sono pronomi singolari, di alto registro: ‘Paolo e Mario erano grandi amici ma del tutto diversi: questi magro e riservato, quegli rotondo e gaudente.’

- Ciò: sempre pronome indica questa o quella cosa, queste o quelle cose: ‘Ciò che dici non mi piace’. ‘Ciò che fai è interessante’.

-Altre forme di indefiniti: suddetto, predetto, detto, citato, sottoscritto (più frequenti nel linguaggio burocratico): ‘Il già citato autore del romanzo ,,,’. ‘Il sottoscritto, Mario Rossi, ….’ ‘Il suddetto cane usciva dal recinto e aggrediva…’



Il dimostrativo, aggettivo e pronome


4.a elementare

Il significato di dimostrativo: da dimostrare, mostrare o indicare.

Nozione di aggettivo e pronome dimostrativo: Questa penna è la mia e quella?

Il dimostrativo ha delle forme che possono essere aggettivi e pronomi (Lo stesso Mario è d’accordo con me. Questo libro è lo stesso che ho letto anni fa) e delle forme che sono solo pronomi (Costui mi disturba con la sua musica ad alto volume).

- Questo, questa, questi, queste: indicano una persona o un oggetto vicino a chi parla.

L’elisione al singolare è consentita ma sempre più rara: quest’uomo, quest’amica.

Al plurale non si apostrofa mai: questi uomini, queste amiche.

Riflessioni sulla frequenza, nei registri medio e colloquiale, delle forme sto, sta, sti, ste, un tempo precedute dal segno dell’elisione ‘sto libro ma oggi non più. Ricordare stasera, stamattina, stamane, stanotte, stavolta.

- Quello, quella, quelli, quelle, solo nella forma integrale.

5.a elementare


Ripresa
Riflessione sul dimostrativo aggettivo o pronome.

- Quello, quella, quelli, quelle: indicano una persona o un oggetto lontano da chi parla e da chi ascolta.



Quello si comporta come una preposizione articolata davanti al nome: quell’albero (come l’albero), quel libro (come il libro), quello studente (come lo studente), quegli alberi (come gli alberi), quei libri (come i libri), quegli studenti (come gli studenti). Quell’asina di tua sorella ma Quelle amiche di Maria….

- Stesso e medesimo: ‘Abbiamo detto la stessa (o medesima) cosa’, aggettivo. ‘Quella persona è la stessa (o la medesima) che ho visto in casa di Mario, pronome.

Frequentemente stesso è un rafforzativo: ‘I nemici stessi (o gli stessi nemici) riconoscono il suo valore morale’. ‘Il sindaco stesso (o lo stesso sindaco) lo vuole premiare’ cioè: Il sindaco in persona…

- Tale (anche indefinito): ‘Non voglio sentire tali (questi) discorsi da te.’

1.a media


- Altro (anche indefinito): ‘La domenica mangio ciò che voglio, gli altri giorni sono a dieta’.

- Colui, colei, coloro, costui, costei, costoro sono sempre pronomi ed indicano persone lontane da chi parla e da chi ascolta: ‘Colui che non si presenta alla lezione sarà punito’, ‘Costei non sa che cosa dice’. ‘Coloro che non hanno un documento di identità non possono entrare’.

- Questi e quegli sono pronomi singolari, di alto registro: ‘Paolo e Mario erano grandi amici ma del tutto diversi: questi magro e riservato, quegli rotondo e gaudente.’

- Ciò: sempre pronome indica questa o quella cosa, queste o quelle cose: ‘Ciò che dici non mi piace’. ‘Ciò che fai è interessante’.


2.a media
Ripresa e consolidamento di tutte le forme incontrate.


Note sull’uso del dimostrativo, aggettivo e pronome.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

L’indefinito, aggettivo e pronome
Il significato di indefinito: non delimitato, non sicuro, non chiaro.

Gli indefiniti possono essere aggettivi e pronomi o solo pronomi.


Aggettivi e pronomi


Singolare

Plurale

Maschile

Femminile

Maschile

Femminile

Ogni

Qualche

Alcuno (solo negativo)

Taluno

Certuno

Certo

Ciascuno

Nessuno

Altro

Tale

Troppo

Parecchio

Molto

Poco

Tutto

Quanto

Alquanto

Altrettanto

Diverso

Vario

Ogni

Qualche

Alcuna(solo negativo)

Taluna

Certuna

Certa

Ciascuna

Nessuna

Altra

Tale

Troppa

Parecchia

Molta

Poca

Tutta

Quanta

Alquanta

Altrettanta

Diversa

Varia



…………

…………


Alcuni

Taluni

Certuni

Certi

…………


…………

Altri

Tali

Troppi

Parecchi

Molti

Pochi

Tutti

Quanti

Alquanti

Altrettanti

Diversi

Vari

…………

………….


Alcune

Talune

Certune

Certe

…………


…………

Altre

Tali

Troppe

Parecchie

Molte

Poche

Tutte

Quante

Alquante

Altrettante

Diverse

Varie




Situazioni più frequenti:
Ogni volta che ti vedo, mi ricordo dei bei giorni passati insieme.

Ogni uomo e ogni donna sono importanti su questa terra.

Vado in palestra ogni tre giorni.
Qualche volta ho l’impressione di cadere.
Ti cerca un certo dottor Bianchi.

C’è una certa Anna che ti vuole al telefono.

Certi amici tuoi non mi piacciono.

Certe volte dormirei tutto il giorno.
Ciascun uomo vale tanto.

Ciascuno studente può cercare il professore.


Non ho alcuna intenzione di ascoltarlo.

Non ho alcun motivo per cercarlo.

Non c’è alcuno sbaglio nella frase..

Alcune volte ti vorrei chiamare.

Alcuni cani sono più intelligenti dei padroni.

Qualunque lavoro tu faccia, io ti aiuterò.

Qualsiasi cosa tu abbia fatto, non sono arrabbiato con te.

Mi va bene un panino qualunque (o qualsiasi).
Nessuno lo può fermare nel suo progetto.

E: Non lo può fermare nessuno quando ha un progetto da realizzare.
C’è un tale (o un certo) Massimiliano che cerca di te.

C’è una tale (o una certa) Maria che ti vuole al telefono.

Ha un certo fascino questo ritratto!
Oggi ho lavorato otto ore, domani ne dovrò lavorare altrettante.

Io ho i miei doveri di moglie e tu hai altrettanti doveri come marito.
Alla festa ci sarà diversa gente e devo preparare varie cose.
Ho comprato un’altra automobile. Con questa ho altri progetti di viaggio.
Ho detto tutta la verità a tutte le persone che mi hanno interrogato.
(Batterie di esercizi presi dai vari manuali di grammatica).

Solo pronomi


Singolare

Plurale

Maschile

Femminile

Maschile

Femminile

Uno

Qualcuno

Ognuno

Chiunque

Chicchessia

Qualcosa

Alcunché

Checché

Chicchessia

Niente

Nulla

Altri (un altro)

Una

Qualcuna

Ognuna

Chiunque

Chicchessia


Uni

Une


Situazioni più frequenti:

E’ venuto uno a cercare di te.

Mi ha cercato una che non conosco.

Qualche volta, uno non sa che cosa dire.

I miei parenti e i tuoi non mi piacciono. Sono stanca degli uni e degli altri.
Qualcuno di voi ha preso la mia borsa per sbaglio?

Si sente qualcuno solo perché ha qualche soldo in tasca.
Non conosco alcuno (o nessuno) con questo nome.
Ognuno (o ciascuno) è responsabile delle proprie azioni.

Ciascuno degli esaminandi dovrà consegnare la prova entro le dodici.
Non aprire alla porta, chiunque sia.

Questo lo capisce chiunque.
Parto, checché (o qualunque/qualsiasi cosa) succeda.
Non gli interessa alcunché.
Se non lo fai tu, lo farà un altro.

Altri faranno quello che noi non abbiamo fatto.

Desidera altro?

Altri può (o altri possono) pensare questo, non tu.
Ti cerca un tale.

Ha chiamato una tale chiedendo di te.


Espressioni idiomatiche o modi di dire con gli indefiniti: ‘Bisogna aiutarsi l’un l’altro. Dovete essere tolleranti gli uni con gli altri. Non dovete andare gli uni contro gli altri, siete fratelli. Ho fatto gli auguri ad uno ad uno dei miei amici. Te ne voglio raccontare una (di storie, di barzellette). Non me ne va bene una. Mi interessa l’uno e l’altro. Tale il padre, tale il figlio. E’ tale e quale suo padre.

L’indefinito, aggettivo e pronome


2.a elementare


Il significato di indefinito: non delimitato, non sicuro, non chiaro.

3 a elementare


Ripresa
Competenza ricettiva di alcune fra le forme più frequenti.


4 a elementare


Ripresa
L’indefinito, aggettivo e pronome: qualche, qualcuno, ogni, ognuno, qualunque, qualsiasi, tutto, ecc.


5 a elementare


Il significato di indefinito: non delimitato, non sicuro, non chiaro.

Distinzione fra aggettivo e pronome indefinito. Osservazione delle forme più frequenti.

Ricognizione sugli indefiniti: a) che indicano una unità (ogni, ognuno, ciascuno) b) che indicano una quantità indeterminata (poco, tanto, molto) c) che indicano una qualità indeterminata (qualunque, qualsiasi).

1.a media


Ripresa.
Riflessione a) sull’indefinito invariabile singolare, maschile e femminile, tipo qualche: qualche libro, qualche ragazza; b) sull’indefinito variabile nel genere e nel numero: certo, tale, troppo, vario; c) sull’indefinito maschile e femminile solo singolare: qualcuno/a, nessuno/a.

2 a media


Ripresa.
Lista degli indefiniti più frequenti solo aggettivi, solo pronomi e aggettivi e pronomi.
Usi particolari (Non mi può giudicare nessuno, ma Nessuno mi può giudicare).

Alcuno, negativo al singolare, positivo al plurale (Non alcuna voglia di studiare, ma: Conosco alcuni ragazzi che giocano nel campetto).

Tale con valore dispregiativo (Chi è quel tale con cui parlavi? Non mi piace)



3 a media


Ripresa
Riflessione sull’uso del Congiuntivo in presenza di un indefinito: Non aprire, chiunque sia. Verrò con te, dovunque tu vada.
Espressioni idiomatiche o modi di dire con gli indefiniti: ‘Bisogna aiutarsi l’un l’altro. Dovete essere tolleranti gli uni con gli altri. Non dovete andare gli uni contro gli altri, siete fratelli. Ho fatto gli auguri ad uno ad uno dei miei amici. Te ne voglio raccontare una (di storie, di barzellette). Non me ne va bene una. Mi interessa l’uno e l’altro. Tale il padre, tale il figlio. E’ tale e quale suo padre.



1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   13


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale