Sono passati undici anni dal mio abschluss prufung a Essen, IL mio esame di diploma in buhnentanz, ‘danza di palcoscenico’ let



Scaricare 271.28 Kb.
Pagina28/37
28.03.2019
Dimensione del file271.28 Kb.
1   ...   24   25   26   27   28   29   30   31   ...   37

L’Audizione

A Essen si comincia a capire il percorso pedagogico solo dopo aver superato i primi due anni, che sono molto duri.

Il terzo e quarto anno sono altrettanto impegnativi, anzi le ore dedicate allo studio e alla preparazione degli spettacoli aumentano, ma si arriva gradualmente ad essere allenati e pronti a sostenere il superlavoro richiesto.

Si entra nella scuola dopo aver superato un esame di ammissione.


Quando mi arrivò da Essen l’invito a partecipare all’audizione non sapevo se avrei veramente voluto cominciare questa avventura. La Germania, Pina Bausch, il Tanz Theater mi sembravano mondi troppo lontani.

Immaginavo il freddo e grigio del nord, una lingua difficile da imparare, dal suono estraneo e gutturale. Poi il teatro di Pina Bausch, di cui avevo visto solo qualche video, così profondo, intimo, emotivo, terribile.


Il teatro-danza di Pina Bausch va al fondo dei sentimenti e apre loro un varco immediato nei corpi, coinvolgendoci in una folle alternanza tra terrore, panico e nostalgia di una ricomposizione personale: sembra che a monte di ogni spettacolo sia accaduto qualcosa di sconvolgente che porta i suoi protagonisti in scena sull’orlo del baratro” 83
Arrivai a Essen la mattina dell’audizione dopo un viaggio in treno interminabile.

Eravamo in molti, venivamo da ogni parte del mondo; a ognuno fu assegnato un cartellino con un numero scritto in grande da appuntare sul davanti, in modo visibile.

Nell’aula a piano terra ognuno cercava di concentrarsi e scaldarsi prima della prova.

Il maestro di classico inizio la sbarra, molto semplice, accompagnata dal pianista, poi passammo al centro.

La prova successiva era un esercizio sul ritmo con il maestro di folklore.

Alla fine Jean Cebron ci fece camminare e poi correre e ognuno doveva presentarsi dicendo il proprio nome e stringendogli la mano.


Oggi l’audizione dura tre giorni, un giorno per ogni prova. Inoltre lo studente deve portare un proprio pezzo breve da mostrare alla commissione.

Ogni anno si forma una nuova classe di una ventina di allievi ma alla fine del corso di quattro anni arrivano circa la metà degli studenti.

Ogni semestre bisogna superare un esame pratico di tutte le materie che consiste in una lezione collettiva davanti alla commissione dei maestri.

Alcuni studenti devono lasciare la scuola. Altri devono ripetere l’anno.





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   24   25   26   27   28   29   30   31   ...   37


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale