Storia della pena e nascita della prigione: cenni


istituti di custodia cautelare



Scaricare 151 Kb.
Pagina9/19
28.03.2019
Dimensione del file151 Kb.
1   ...   5   6   7   8   9   10   11   12   ...   19
istituti di custodia cautelare:

-case mandamentali(ad es. quella di Cicciano,che è una vera e propria casa,in

cui vengono solitamente ospitati detenuti semi-liberi),che assicurano la

custodia degli imputati a disposizione del Pretore e sono istituite nei capoluoghi di mandamento che non sono sede di case circondariali.Oggi le case mandamentali stanno scomparendo,in quanto la figura del pretore non esiste più dal ’98.In esse vi sono impiegati del Comune e non polizia penitenziaria;

-case circondariali(ad es. quella di Napoli-Poggioreale),che assicurano la custodia degli imputati a disposizione di ogni autorità giudiziaria e i condannati fino a tre anni(anche se ad es. Poggioreale ospita dei detenuti che non rispondono a questi parametri).Esse sono istituite nei capoluoghi di circondario.In esse,inoltre,è difficile fare opera di rieducazione,in quanto vi è una forte mobilità dei detenuti.

Le case mandamentali e circondariali assicurano altresì la custodia delle persone fermate o arrestate dall’autorità di pubblica sicurezza o dagli organi di polizia giudiziaria;






  1. Condividi con i tuoi amici:
1   ...   5   6   7   8   9   10   11   12   ...   19


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale