Sublimazione dello iodio


P280 Proteggere gli occhi/ il viso. P305 + P351 + P338



Scaricare 4.43 Mb.
Pagina37/88
29.03.2019
Dimensione del file4.43 Mb.
1   ...   33   34   35   36   37   38   39   40   ...   88
P280 Proteggere gli occhi/ il viso.

P305 + P351 + P338 IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare accuratamente per parecchi minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare.

P337 + P313 Se l'irritazione degli occhi persiste, consultare un medico.

P403 + P235 Conservare in luogo fresco e ben ventilato.



    1. La chimica del cavolo

Spesso i reagenti utilizzati in laboratorio, in particolare gli indicatori acido/base, sono sostanze di sintesi, pericolose e costose. In questa esperienza dimostreremo come è possibile ricavare un indicatore acido/base in modo semplice, ecologico ed economico partendo dalla verdura.

Argomento:

Reazioni acido-base. Estrazione di composti organici.

Durata:

1 ora

Scopo:

Dimostrare come i pigmenti vegetali si comportano come indicatori di pH, e mostrare come possono essere estratti con un solvente opportuno.

Teoria:

I flavonoidi, in particolare gli antociani, sono pigmenti vegetali comuni a molte piante, i quali conferiscono la particolare colorazione viola al cavolo cappuccio rosso. Il loro colore varia a seconda del pH della soluzione e possono essere estratti con etanolo.



Materiale:

  • Cavolo cappuccio rosso

  • Etanolo 95%

  • Acqua distillata

  • Acidi e basi deboli e forti, anche di uso comune (es. bicarbonato, soda, acido cloridrico, succo di limone, aceto ...)

Strumenti:

  • tagliere e coltello

  • mortaio e pestello

  • carta da filtro (o carta assorbente)

  • imbuto e sostegno

  • becher

  • pipetta Pasteur

  • provette e porta provette

Procedimento:

Tagliare una foglia di cavolo cappuccio rosso in piccoli pezzi, trasferirli nel mortaio, aggiungere etanolo e pestarli a lungo. Filtrare la soluzione ottenuta, trasferirne una piccola quantità (1 ml circa) nelle provette e aggiungere 2-3 ml di acqua distillata.

In ciascuna provetta, aggiungere un acido o una base ed osservare il colore ottenuto.

Risultato:

La soluzione di pigmenti in etanolo, inizialmente di colore violetto, cambia nettamente colore al variare del pH. Oltre ad un viraggio netto intorno a pH 7 (viola a pH< 7, azzurro a pH> 7), si osservano diversi cambiamenti di colore più graduali lungo la scala di pH:



pH

1

3

6

7,5

9

11

colore

rosa

fucsia

viola

azzurro

verde-azzurro

verde

A pH > 12 la soluzione inizialmente verde diventa gialla velocemente, perdendo la capacità di cambiare colore al variare del pH.

Sicurezza:




Indicazioni di Pericolo

Consigli di Prudenza




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   33   34   35   36   37   38   39   40   ...   88


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale