Sublimazione dello iodio



Scaricare 4.43 Mb.
Pagina44/88
29.03.2019
Dimensione del file4.43 Mb.
1   ...   40   41   42   43   44   45   46   47   ...   88

La chimica di coordinazione si occupa della sintesi e caratterizzazione di complessi tra metalli e composti, che possono anche essere di natura organica, definiti leganti. Questi ultimi hanno come caratteristica la presenza di atomi donatori che sono in grado di cedere parte della loro densità elettronica al metallo che a sua volta dovrà essere in grado di acquisire questa densità elettronica. Tutto ciò si traduce in donatori che possiedono doppietti elettronici disponibili (tipicamente N, O, P, S…) e metalli che possiedono orbitali vuoti (tipicamente metalli di transizione come Cu, Fe, Co…). In questa esperienza vedremo come l’interazione tra un metallo ed un composto organico generi un nuovo composto la cui formazione è verificabile dall’ottenimento di un composto di colore azzurro intenso. Inoltre sarà possibile vedere come, agendo su un parametro quale il pH, sia possibile spostare l’equilibrio di formazione del complesso verso reagenti o prodotti.




cis_cu(gly)2-h2o




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   40   41   42   43   44   45   46   47   ...   88


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale