Tecnologie lato Server: jsp (Java Server Pages) Stefano Clemente



Scaricare 446 b.
Pagina1/12
23.05.2018
Dimensione del file446 b.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


Tecnologie lato Server: JSP (Java Server Pages)

  • Stefano Clemente

  • s.clemente@ei.unibo.it


Riferimenti bibliografici

  • H. M. Deitel, P. J. Deitel, T. R. Nieto Internet & World Wide Web – How To Program (Second Edition) ed. Prentice Hall 2002 Capitolo 31 (sul CD allegato al libro)

  • http://java.sun.com/developer/onlineTraining/JSPIntro/contents.html

  • http://jakarta.apache.org



Introduzione

  • JSP sono formate da

    • componenti HTML e XML
    • appositi tag JSP
    • parti opzionali di codice Java dette “scriptlet”
  • JSP estende l’API servlet

  • Differenze tra JSP e Servlet

    • Le Servlet è una tecnologia di programmazione che richiede esperienza nella programmazione
    • JSP si rivolgono a un “pubblico” più ampio, in quanto utilizzabili sia dagli sviluppatori che dai disegnatori di pagine


Introduzione

  • Separazione del contenuto statico da quello dinamico

    • Con JSP la logica della generazione del contenuto dinamico è separata dalle parti statiche attraverso l’uso di componenti JavaBeans; queste componenti vengono create e usate dalle pagine JSP attraverso tag ad hoc e scriptlet e ogni modifica alla pagina JSP comporta la ricompilazione automatica della pagina e il ricaricamento nel web server da parte dello stesso motore JSP
  • Write Once Run Anywhere

    • La tecnologia JSP usa questo paradigma per le pagine interattive; le pagine JSP possono essere portate su varie piattaforme e web server senza modifiche


Introduzione

  • Il contenuto dinamico può essere inviato in vari formati

  • Consigliate per applicazioni client/server a n-livelli

  • Sfruttano la potenza delle Servlet

    • Le JSP sono un’astrazione ad alto livello delle Servlet e consentono di fare tutto ciò che si può fare con le Servlet, ma in modo più semplice


Introduzione

  • Le JavaServer Pages (JSP) sono un’estensione della tecnologia Servlet

  • Sono progettate per semplificare l’invio di contenuti dinamici

  • Package addizionali

    • Package javax.servlet.jsp
    • Package javax.servlet.jsp.tagtest
      • Contiene le classi e i metodi per i custom tag


Componenti di JSP

  • Direttive

    • Sono messaggi al JSP-Container che permettono di specificare
      • impostazioni della pagina
      • includere contenuti da altre risorse
      • specificare tag definiti dall’utente da utilizzare
  • Azioni

    • incapsulano funzionalità in tag predefiniti che il programmatore può inserire nella JSP
    • spesso eseguite in base alla richiesta inviata dal client
    • creano anche oggetti Java per le Scriptlets
  • Scriptlets (SCRIPTing eLEmenTS)

    • permettono di inserire codice Java nelle JSP (e altre componenti dell’applicazione web) per eseguire la richiesta del client
  • Librerie di Tag

    • sono parte del meccanismi di estensione dei tag che permette al programmatore di creare dei propri tag


JSP o Servlets?

  • JSP

    • somigliano ai documenti XHTML
    • usati quando la maggior parte del contenuto è statico
  • Servlets

    • usate quando la maggior parte del contenuto è dinamico
  • JSP e Servlets sono intercambiabili

      • la prima volta che viene richiesta, una JSP è compilata in una Servlet
      • hanno lo stesso ciclo di vita
        • jspInit
        • jspService
        • jspDestroy


Esempio 1



Esempio 1: clock.jsp

  • "http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-strict.dtd">

  • A Simple JSP Example



Esempio 1: clock.jsp


  • Simple JSP Example


  • <%= new java.util.Date() %>




  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale