Tesina di analisi dei linguaggi televisivi Analisi della serie televisiva ‘Twin Peaks’


Temi ricorrenti e valorizzazioni principali



Scaricare 3.64 Mb.
Pagina7/17
09.12.2019
Dimensione del file3.64 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   ...   17

Temi ricorrenti e valorizzazioni principali

Il tema del “non è come sembra” è uno dei più ricorrenti nella mitologia di Twin Peaks, a ricordarcelo sono gli onnipresenti gufi - il patemico e il trascendentale è la valorizzazione principale della serie - la questione del fantastico è ben resa dalla non-pertinenza narrativa, l’onirismo, l’oltrepassamento dall’horror e la messa in luce del banale. Elementi horror -> musiche che producono tensione, oscurità, lampi, candele

Musiche e sigla in Twin Peaks

La colonna sonora è stata composta nel 1989 da Angelo Badalamenti e David Lynch. In soli venti minuti hanno creato la sigla che è stata poi chiamata "Love theme from Twin Peaks".

Mentre davano vita alla soundtrack, Lynch ha spesso descritto l'umore e le emozioni che voleva dalla musica di Badalamenti, che ha iniziato suonando il pianoforte. Badalamenti ha dichiarato: «Lynch voleva qualcosa in chiave minore, oscuro e minaccioso, ma anche qualcosa di piacevole, che fa male in anticipo, costruito in modo tale da lacerarti le budella e ma andare poi via lentamente.»



Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   ...   17


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale