Tipologie di cittadinanza per residenza



Scaricare 444 b.
02.06.2018
Dimensione del file444 b.


Tipologie di CITTADINANZA


Cittadinanza per residenza



Cittadinanza per matrimonio

  • Dopo 2 anni di matrimonio se conviventi in Italia (a tale proposito sono frequenti i controlli);

  • Se invece il coniuge vive all'estero devono passare 3 anni dalla data del matrimonio

  • (in presenza di prole, detti tempi si riducono di un anno).



Cittadinanza per opzione 18 enni (Italia senza jus soli)

  • I figli di cittadini immigrati nati in Italia, possono al compimento

  • dei 18 anni di età e fino al giorno prima di compiere i 19 anni, richiedere presso l'ufficio anagrafe del comune di residenza, l'opzione della cittadinanza italiana.

  • Naturalmente non devono mai aver perso

  • la residenza in Italia. (ANCI E SENTENZE)

  • Possono anche accertarsi se è possibile il

  • mantenimento della doppia cittadinanza.



Cittadinanza italiana per jus sanguinis

  • Persona anche non nata in Italia, che vanti antenati cittadini italiani, o che sia stata per un periodo della propria vita cittadino italiano e poi abbia cambiato cittadinanza, può tornare nel nostro Paese e chiedere il riacquisto della cittadinanza dichiarando tale volontà o prima di tornare in Italia alla Ambasciata italiana nel Paese di residenza

  • o al suo arrivo c/o l'ufficio anagrafe del comune dove eleggerà residenza per almeno un anno.



  • Ricevuta di pagamento di € 200,00;

  • Certificato penale italiano;

  • Titolo di soggiorno;

  • Stato di famiglia;

  • Nel caso figli adottati (doc. tribunale);

  • Certificato storico di residenza di tutti i comuni;

  • Modelli cud ultimi tre anni (€ 8263,31 per sé, con moglie € 11362,05 - € 516,46 x ogni figlio);

  • Estratto di nascita del paese di origine;

  • Certificato penale del Paese di origine;

  • Certificato di matrimonio se contratto all'estero

  • In questo caso i documenti vanno tradotti in Italiano e asseverati da Ambasciata Italiana del proprio Paese di origine.



Proposte CGIL Cittadinanza

  • Riconoscimento cittadinanza italiana ai bambini nati in Italia da genitori migranti di cui almeno uno regolarmente soggiornanti da un anno

  • Per chi nasce in Italia e ha almeno uno dei genitori nato in Italia.

  • Possibile opzione per cittadinanza alla maggiore età di ragazzi entrati in Italia entro il 10° anno di età con soggiorno fino maggiore età

  • Passaggio da 10 anni a 5 di residenza per immigrati regolarmente soggiornanti. Passare dagli attuali 5 ai 3 anni di residenza per cittadinanza a immigrati con asilo politico e cittadini europei.



CITTADINANZA

  • Grazie per l'attenzione

  • prestata!!






©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale