Top margin 1



Scaricare 7.1 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file7.1 Kb.


ip/01/1845

Bruxelles, 20 dicembre 2001



La Commissione autorizza l'accordo relativo alla radiodiffusione televisiva digitale via satellite in Scandinavia stipulato tra Nordic Satellite AB e Modern Times Group

La Commissione europea ha autorizzato un accordo1 tra le imprese svedesi, Nordic Satellite AB (NSAB) e Modern Times Group AB (MTG), avente per oggetto la conversione delle attività di MTG relative alla radiodiffusione televisiva via satellite su base analogica verso sistemi di radiodiffusione televisiva con tecnologia digitale. L'accordo tra le due imprese svedesi promuove la dinamica concorrenziale in quanto favorisce l'applicazione di nuova tecnologia digitale a vantaggio dei telespettatori dei paesi nordici.

L'impatto della televisione digitale sulla televisione è paragonabile all'effetto del CD sul piano del suono, in quanto vengono offerte la prestazione di un'immagine e di un suono di qualità superiori, nonché la possibilità di realizzare servizi interattivi, quali la televisione pay-per-view. Canal Digital era l'unico fornitore di servizi televisivi digitali diretti via satellite (direct-to-home - DTH) in Scandinavia fino all'inizio di quest'anno, quando MTG è comparsa sul mercato. Canal Digital è un'impresa comune costituita dal più grande fornitore europeo di televisione a pagamento (pay-TV), Canal+, e dalla norvegese Telenor, che ha recentemente deciso di rilevare la partecipazione di Canal+ nella suddetta impresa.

L'accordo tra NSAB e Modern Times avrà quindi un impatto positivo per i consumatori scandinavi, che beneficeranno del passaggio dalla radiodiffusione analogica a quella digitale e avranno una maggiore scelta di canali televisivi a prezzi più competitivi.

NSAB è un gestore svedese di satelliti. L'impresa possiede tre satelliti Sirio, che offrono una copertura paneuropea, adatta alla ricezione diretta (DTH) via satellite del segnale televisivo attraverso antenne di diametro non superiore ai 60 cm. NSAB è di proprietà della Swedish Space Corporation e della Société Européenne des Satellites S.A., impresa proprietaria dei satelliti Astra.

Gli interessi di MTG spaziano dalla radiotelediffusione, alla stampa e l'editoria, nonché il commercio elettronico. L'impresa possiede diversi canali televisivi, tra cui TV3, una delle emittenti commerciali più popolari nei paesi nordici. MTG è inoltre proprietaria di Viasat, società che commercializza e distribuisce i canali dei paesi nordici e la cui offerta comprende canali che trasmettono via etere, pay-TV e pay-per-view.

L'accordo tra NSAB e MTG fissa le condizioni della migrazione delle attività di radiodiffusione televisiva via satellite su base analogica di MTG nella regione nordica verso le attività di radiodiffusione televisiva via satellite con tecnologia digitale di NSAB. In base al suddetto accordo, NSAB diventerà il fornitore esclusivo di capacità di ricetrasmissione satellitare a MTG per la trasmissione digitale dei segnali televisivi, per un periodo di cinque anni fino al 15 aprile 2005, a condizione che NSAB pratichi tariffe competitive e accetti alcune restrizioni in merito all’affitto di capacità di ricetrasmissione per la trasmissione digitale di canali televisivi in chiaro d'intrattenimento generale, finanziati attraverso la pubblicità.



Benché l'accordo comporti a prima vista delle limitazioni alla concorrenza, la Commissione reputa che in realtà esso la stimoli, in quanto agevola il passaggio dalla tecnologia analogica a quella digitale della radiodiffusione televisiva di programmi televisivi destinati a spettatori che li ricevono direttamente via satellite. L'accordo consente inoltre un uso più efficiente dei ricetrasmettitori dei satelliti di NSAB, con conseguente incremento della concorrenza nel relativo mercato scandinavo.

1 L'accordo è stato autorizzato mediante l'invio di una lettera amministrativa a norma del regolamento n. 17/62 con cui si accoglieva la richiesta di esenzione della durata di cinque anni presentata dalle suddette imprese.






©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale