Totale qxd



Scaricare 3.5 Mb.
Pagina1/27
02.02.2018
Dimensione del file3.5 Mb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   27

64a ASTA FILATELICA GHIGLIONE – 9/10 Giugno 2006

Anteprima Catalogo

PREFILATELIA

Lombardo Veneto
1  1829, CARATE, su lettera tassata da Desana per Novara. — 50

2  1814, CORTEOLONA, lettera tassata per Milano. — 40

3  1805, VARESE in transito su franchigia da Novara (prefetto dell’Agogna) per Como. Fresca e con testo interessante. — 50

4  -, VENETO e FRIULI, album con 88 lettere con discreta varietà di timbri. Interessante, da esaminare. — 200



Stato Pontificio
5  1820, FERMO, 2 lettere con il bollo del Vice Consolato del Regno delle Due Sicilie (differenti) ed una con quella del Consolato d’Austria (del 1869). — 50

6  -, SPOLETO, 9 lettere con timbri e tassazioni differenti. — 30

7  1848-49, PONTIFICIO, 7 franchigie con bolli della Guardia Civica: M Olmo nero e verde, S. Vittoria, Porto S. Giorgio, Filottrano, Serra S. Quirico, Civitanova. — 80

8  -, PONTIFICIO, 5 lettere con interessanti bolli di franchigia: Commissione dei Veliti, Propagazione Scritti Cattolici, ecc.. — 50

9  -, PONTIFICIO, 11 lettere con bolli ovali di Direzioni Postali Pontefice. — 180

10  -, STATO PONTIFICIO, lotto di 12 prefilateliche con al recto o al verso annotazioni varie: “per Espresso”, “Con involto franco”, “Pagherà allo spedito baj...”, ecc. Interessanti e non comuni. — 125

11  1774-1807, PONTIFICIO, 5 lettere di vari cardinali dirette a Viterbo. — 30

12  -, PONTIFICIO, 16 lettere, quasi tutte franchigie, con bolli vari di prefetti, sindaci, Commissioni, ecc., quasi tutti con “D’uff.”, uno espresso. — 75

13  -, PONTIFICIO, 9 lettere senza timbri postali, una con segni manoscritti di tassa, di franca, ecc. — 30

Toscana
14  1827, LIVORNO, lineare su involucro di plico diretto al Consolato Austriaco in Otranto, con 3 tasse diverse tutte cancellate con segni di penna e timbro rosso. — 25

15  -, TOSCANA, album con 65 lettere, di cui alcune di buon punteggio e alcuni cuori di Firenze. — 125



Piemonte e Regno di Sardegna
16  1549, lettera da Torino per Caramagna. — 40

17  1565, lettera da Carignano per Caramagna, con bel sigillo. — 30

18  1579, lettera da Cherasco per Cavallermaggiore, circa le sentinelle nei corpi di guardia e garitte, da parte del Conte Tommaso Isnardi, Consigliere di Emanuele Filiberto Duca di Savoia, vincitore di S. Giuntino. — 40

19  1580, lettera da Saluzzo per La Morra, circa un processo davanti al Monsignor Vicesiniscalco. — 30

20  1585, lettera da Torino per Cavallermaggiore con sigillo. — 25

21  1587, bella lettera da Alba per La Morra, con segno di cavalcata e bel sigillo. — 50

22  1594, lettera da Baldissero d’Alba per La Morra, con segno di forca e bel sigillo. — 100

23  1628-95, 6 lettere del periodo viaggiate all’interno del Piemonte. — 75

24  1710, lettera da Torino per Cherasco dal “Presidente e Senatori Giuridici dell’ultima Appellazione del Contado d’Asti e Marchesato di Ceva” circa la condanna al bando dagli stati di Sua Altezza Reali di 2 delinquenti. — 30

25  1711, lettera da Torino per Sanfrè con firma autografa di Angelo Manuzio Isnardi del Castello, Marchese di Caraglio, Generale d’Artiglieria, fu uno dei Comandanti a difesa di Torino nell’assedio del 1706. — 30

26  1721-70, 5 lettere viaggiate all’interno del Piemonte, di vario interesse (una è una circolare a stampa con manoscritto “ricevuta per espresso...”). — 60

27  -, AIME, lineare su franchigia per Montiers, senza testo né data. — 25

28  1840, BARGE corsivo + SALUZZO lineare, lettera tassata per Torino. — 50

29  -, P.99P. BONNEVILLE, lettera per S. Jean de Maurienne; altra con 99 BONNEVILLE. Periodo napoleonico ma non databili. — 120

30  1850, BORGHETTO, doppio cerchio su lettera molto fresca da Bergamo per Genova, tassata, 19/1/50. Rara. 150

31  1843, CANDIA - LOM.NA corsivo + MORTARA lineare, lettera tassata per Vigevano. — 50

32  1699, 2 lettere di piccolo formato, da Chambery per S. Jean de Maurienne (una cm. 8 x 4,5). — 30

33  1845, P. P. EVIAN, numero dipartimentale scalpellato, lettera per Chambery. Inoltre doppio cerchio su busta per Torino del 1859 e doppio cerchio su esemplare di 20 c. Sardegna 1857. — 25

34  1841, GRESY, corsivo ben impresso su franchigia per Albertville. — 40

35  1810, OMEGNA, lineare su franchigia per Novara. — 25

36  1834, P.P.PORTO MAURIZIO, rosso, su lettera per Genova. — 30

37  1849, SAVIGLIANO, doppio cerchio su lettera tassata per Cervere, 7/11/49. — 20

38  -, THORENS SALES corsivo + Annecy lineare, lettera tassata per Torino. Da esaminare, non comune. — 80

39  -, TORINO, 10 lettere con varietà di timbri. 40

40  -, TORINO, 10 lettere con annulli differenti. — 40

41  -, TORINO, 10 lettere con annulli differenti. — 40

42  -, VALENZA lineare su “Valentina” decorata con bordini in verde, ripiegata a bustina, diretta ad Alessandria e poi rispedita a Cassine, 1840 ca. — 150

43  -, LIGURIA, 5 lettere: 108 Albenga - 108 Savone - 110 Chiavari - 110 La SPezia - Prefet. Dep. de Montenotte, periodo napoleonico e successivo. — 40

44  1799-1822, PIEMONTE, 6 lettera dell’epoca Governo Provvisorio Repubblica Subalpina, attraverso la restaurazione austro-russa, la Nazione Piemontese, periodo dipartimentale e Regno Sardegna. — 50

Estere e Varie
45  1789, TOSCANNE lineare in transito su lettera da Livorno per Marsiglia. — 40

46  1800, Repubblica Cisalpina, lettera da Ferrara per Comacchio con bella en-tete. — 30

47  1826, VOGHERA lineare in transito su lettera da Odessa per Genova. A lato “Brody in Galizien”. — 30

48  1840-54, 2 lettere: da Milano a Genova con “Via di Voghera”; da Coruna a Vignone con “Via di Cesana”. — 40

49  1843, lettera per Costantinopoli con 2 timbri di fogge diverse del Consolato Generale sardo in Livorno. — 30

50  1846, lettera da Lugano per Torino con “C.T.” e “Via di Canobbio”. Molto fresca. — 50

51  1850, lettera da Torino per Macerata, poi rispedita a Roma con “Tassa Rettificata” in rosso. — 50

52  -, lotto di 7 lettere o circolari dirette al Consolato Austriaco in Otranto, quasi tutte da Trieste. Interessanti per argomento (anche pirati), per timbri (una assicurata, 2 con “Real Servizio” borbonico), per sigilli. Interessante. — 125

53  1777-1857, lotto di 12 lotti invenduti di aste precedenti per un importo di basi d’asta di euro 590. — 255

54  -, 40 prefilateliche in un album. — 50

55  -, 48 lettere in un album. Da esaminare. — 50

56  -, 20 lettere varie, comuni. — 30

57  -, 66 lettere di varie provenienze, contenute in 2 album. — 100

FRANCHIGIE, PORTI PAGATI E DOVUTI

58  1860, COMO, cerchio con ornato su ricevuta d’impostazione. Tipo C5 del Cat. Sassone, non conosciuto su francobollo. — 40

59  -, AREA COMASCA, 280 pezzi, in genere franchigie di periodo italiano (anche qualcosa di affrancato post 1890) con annulli vari, comprese collettorie. — off. libera

60  1863, LECCO doppio cerchio + NOTTE lineare, in transito su franchigia da Erba (doppio cerchio) per Introbbio, 20/4/63. Interessante. — 40

61  1867-70, ASCOLI, 3 franchigie con bolli diversi della Direzione Poste. — 30

62  -, MARCHE, 24 franchigie di periodo italiano con bolli tutti diversi di Congregazioni di Carità. — 50

63  -, MARCHE, 8 franchigie con bolli della Guardia Nazionale in periodo italiano. — 100

64  -, STATO PONTIFICIO, 10 franchigie con annulli pontifici in periodo sardo-italiano. — 40

65  -, TOSCANA, 33 lettere con annulli differenti, alcune in periodo di Governo Provvisorio. — 125

66  1857, ALBY, doppio cerchio su busta tassata (con contenuto interno) per Moutiers, 7/9/57. — 60

67  1858, CALIZZANO doppio cerchio “D” rosso su franchigia per Finalborgo, 16/2/58. — 80

68  1855, CALIZZANO, doppio cerchio “D” su lettera tassata per Finalborgo con doppio cerchio di arrivo azzurro sul fronte, 23/10/55. — 40

69  1858, CAMPOFREDDO, doppio cerchio su lettera tassata da Rossiglione per Genova, 22/4/58. — 30

70  1854, CHAMBERY doppio cerchio rosso + P.P. rosso, lettera per Yenne, 4/10/54. Molto bella. — 80

71  1862, FONNI doppio cerchio su franchigia da Ladiru per Nuoro, 9/8/62. (Raybaudi). — 70

72  1856, GARBAGNA doppio cerchio + P.P. + TORTONA doppio cerchio + P.P. TORTONA lineare rosso, lettera per Genova. Interessante. — 100

73  1855, ISILI doppio cerchio nero + P.P. rosso, lettera per Cagliari, 12/5/55. Molto bello. (Raybaudi). — 70

74  1853, LA CHAMBRE doppio cerchio su lettera tassata per S. Jean de Maurienne, 17/12/53. Non comune, da esaminare. — 60

75  1862, LANUSEI doppio cerchio su franchigia per Belvi, 31/8/62. (Raybaudi). — 15

76  1851, LA PIETRA doppio cerchio rosso + P.P. rosso, lettera per Finalborgo, 17/11/51. Raro. — 150

77  1852, MACOMER doppio cerchio rosso + P.P. a penna, lettera per Alghero, 12/6/52. Splendida. (Raybaudi). — 100

78  1853, MACOMER, doppio cerchio su franchigia da Silanus per Alghero, 14/6/53. (Cert. Raybaudi). — 30

79  1862, MANDAS doppio cerchio su franchigia da Gergei per Cagliari, 31/8/62. (Raybaudi). — 60

80  1854, NUORO doppio cerchio + P.P., lettera per Torino, 20/4/54. — 30

81  1859, NURRI doppio cerchio su franchigia per Cagliari, 5/3/59. (Raybaudi). — 60

82  1851, PEVERAGNO, doppio cerchio su franchigia per Mondovì, 10/3/51. — 13

83  1851, PONT BEAUVOISIN doppio cerchio su lettera tassata per Chatelard, 9/6/51. Altra del 1841 con transito P. Beauvoisin. — 30

84  1852, P.P. ROMAGNANO, rosso su lettera per Novara, al verso doppio cerchio del 17/11/52. — 50

85  1856, S. SEBASTIANO doppio cerchio su lettera tassata per Genova, 13/4/56. — 25

86  1856, P.P. SAVIGLIANO rosso + cerchio semplice nero del 19/6/56. — 30

87  1858, SENORBI doppio cerchio su franchigia da Selegas per Cagliari, 3/6/58. (Raybaudi). — 60

88  1863, SILIQUA doppio cerchio su franchigia per Cagliari, 20/4/63. (Raybaudi). — 40

89  1852, SPEZIA doppio cerchio rosso + P.P. LA SPEZZIA (numero scalpellato) rosso, lettera per Genova, 14/12/52. — 100

90  1861, TONARA doppio cerchio su franchigia per Nuoro, 22/9/61. (Raybaudi). — 60

91  1851, TORINO doppio cerchio rosso + P.D. rosso, lettera per Parigi, 17/3/51, con timbro di transito in rosso. Molto bella. (Raybaudi). — 20

92  -, VIUZ EN SALLAZ lineare ben impresso su franchigia per Bonneville, data non leggibile ma probabilmente in periodo filatelico (doppio cerchio di Bonneville al verso). — 200

93  1853, P. P. VOLTRI lineare con numero scalpellato + doppio cerchio del 25/3/53, lettera per Campofreddo. — 50

94  1858-64, LIGURIA, 3 franchigie con doppi cerchi: Stella del 1858, Celle del 1863, Cesio del 1864. 100

95  -, LIGURIA, 19 lettere con doppio cerchi liguri, 16 differenti. Notato Arenzano su bustina listata in viola. — 100

96  -, LIGURIA, 42 franchigie (qualche piego di epoca successiva affrancato) con piccola varietà di timbri. Necessario esame. — 80

97  -, REGNO DI SARDEGNA, 6 lettere con doppi cerchi (Genova rosso (2), Genova nero, Torino rosso + P.P., Genova Periodici Franchi rosso, Ambulante Sez. Torino. — 25

98  1853-67, 3 giornali con timbri “Periodici Franchi” diretti a Ceva. Qualità da esaminare. — 60

99  1857-1900, 5 franchigie con bolli di Ospedali: Torino, Fermo, Perugia, Chieti (2 differenti). — 50

100  1860-70, 120 franchigie di periodo Regno con timbri tutti differenti, varie provenienze, in maggioranza zona Marche. Montate in un album. — 50

101  1822, lettera da Brescia per Genova, tassata e con timbro “Via di Mare” rosso. — 40

102  1836, lettera da Bordeaux per Sassari, con timbro di transito di Nizza e tasse. Testo interessante. — 25

103  1841, lettera da Napoli a Palermo con timbro “Pacchetto a Vapore - Sicilia” e manoscritto “Per M.a Cristina”. — 40

104  1841-58, lotto di 4 lettere con timbri vari. — 70

105  1842, lettera da Napoli per Genova con “Pacchetto a Vapore Stati d’Italia” e manoscritto “Amsterdam”. — 30

106  1843, fresca lettera da Napoli per Palermo con bollo ovale rosso “Vapori Postali”. — 30

107  1846, lettera da Montevideo a Genova con “Via di Mare (A)” rosso. — 40

108  1850, VIA DI MARE lineare rosso, ben impresso, su lettera da Vitry-Aux-Loges per Roma, 10/10/50. — 50

109  1850, lettera da Marsiglia a Livorno con bollo rosso “V.P.M.” e manoscritto “...par Le Languedoc”. — 40

110  1851, lettera da Livorno per Civitavecchia con bollo “V.P.M.” rosso e manoscritto “Col Vapore Vesuvio” + “anzi col Cutter da Napoli”. Interessante. — 50

111  1851, lettera da Genova a Livorno con timbro “Genova - Corso particolare” e numero + “V.P.M.” male impresso. — 40

112  1852, fresca lettera da Costantinopoli a Genova con “Piroscafi Postali francesi” rosso. Molto bella. — 20

113  1852, lettera da Napoli per Palermo con bollo ovale “Real S. di Pacchetto a Vapore”. — 40

114  1859, DA LIVORNO - VIA DI MARE, rosso, ben impresso su lettera da Livorno per Genova, maggio ‘59. — 50

115  1860, DA AJACCIO VIA DI MARE, su lettera da Marsiglia per Sassari, 14/6/60. (Raybaudi). — 100

116  1860, TERRAFERMA lineare su lettera da Genova per Sassari, 28/8/60. — 60

117  -, Sardegna 5 c. (13E) con annullo a punti “2240” di Marsiglia, raro su questo valore (p. 13). — 50

118  1862, Sardegna 20 c. (15D) coppia con annullo “1896” di Marsiglia”, punti grossi e cifre piccole. (Cert. B. S. Oliva). — 150

119  1862, lettera da Genova a Marsiglia affrancata con 40 c. di Regno (3) annullato all’arrivo con numerale a cifre e punti piccoli di Marsiglia. — 50

120  1862, Lettera da Palermo per Livorno il 30/3/62 non affrancata, riceve in transito il lineare rosso “SICILIA” e tassa manoscritta in arrivo. (Raybaudi). — 150

121  1864, PIROSCAFI POSTALI ITALIANI piccolo in cartella (p. 10) annullatore su 60 cent. DLR su lettera da Alessandria d’Egitto (bollo circolare senza ora a lato) il 25/12/64. (Cert. E. Diena). 1.890 350

122  1865, lettera da Livorno a Corfù il 22/4/65 affrancata con 60 c. L21) sino a destino “PD”, via terra fino ad Ancona e proseguita per mare con “PIROSCAFI POSTALI AUSTRIACI” in cartella. (Raybaudi). — 400

123  1866, lettera da Alessandria d’Egitto per la Boemia l’11/9/66 affrancata con coppia da 15 soldi bruno (45) impostata al vapore del Lloyd viene bollata in transito a Trieste col timbro “COL VAPORE D’ALESSANDRIA” (p. 11). (E. Diena - Raybaudi). 5.250 900

124  1867, TUNISI, bollo in cartella “PIROSCAFI POSTALI ITALIANI” impresso a Cagliari su 40 c. su lettera diretta a Genova il 27/2/67. Corsivo “Da Tunisi” a lato. 1.625 250

125  1868, lettera da Paola a Napoli con 20 c. (T26) con annullo, a lato, “Piroscafi Postali Nazionali”. — 20

126  1874, PIROSCAFI POSTALI INTERNO, in cartella, annullatore di 20 c. (T26) su lettera da Palermo per Napoli, 27/3/74. — 50

127  1876, lettera da Lima per Genova. affrancata con 10 c. di Perù (11), in transito probabilmente a Callao con Gran Bretagna 9 p.+ 10p. + 1/2 p. (35+36+49) ed infine tassata all’arrivo a Genova con (T8+T11). I francobolli inglesi furono annullati forse sulla nave con un timbro di forma ovale. Il 1/2 p. difettoso non è annullato. Insieme non comune e di pregio. — 1.500

128  1878, 2 frontespizi di buste da Lima per Genova, una rispedita a Novi, affrancate in partenza con 10 c. di Perù (22) e tassate in arrivo rispettivamente con (T11 coppia + T.7) e (T.8 + T.11 poi “annullati” e ritassata a Novi con T6+T7+T11). Interessanti. — 200

129  -, piccolo lotto di frammenti con annulli vari. Da esaminare. — 100

DOCUMENTI

130 — 1450, PERGAMENA, con investitura del feudo di Cartosio, Ponzone, Castelletto, Val d’Erro, con consegnamenti, giuramenti di fedeltà, redatta dai fratelli Guglielmino, Rasonino e Corrado Asinari nel castello di Camerano (con regesto). — 250

131 — 1450, SAVOIA, Ludovico di Savoia, Duca (1413-1465), figlio di Amedeo VIII di Savoia (che fu antipapa con il nome di Felice V). Decreto con sigillo dato da Torino il 17 ottobre 1450, con filigrana raffigurante il giglio di Francia che sorge tra due montagne. — 150

132 — 1547, DECRETO di Francesco I, re di Francia, da Torino, 15/03/1547. Uno dei suoi ultimi decreti, in quanto morirà il 31 marzo 1547. — 100

133 — 1555, DECRETO di Enrico II re di Francia, da Torino, 12/03/1555, con bel sigillo in ceralacca. — 100

134 — 1570, DECRETO da Torino, con firma autografa di Cesare Cambiani (Signore di Ruffia, Senatore, Deputato, Giudice, Commissario generale per Emanuele Filiberto di Savoia). Torino, 04/02/1570, con sigillo. — 60

135 — 1607, DECRETO di Carlo Emanuele I di Savoia, da Torino, 22/05/1607, con sigillo e varie firme di Ministri. — 70

136 — 1617, DECRETO del “Magistrato Generale di S.A. Ser.ma”, da Torino, con bel sigillo. — 60

137 — 1628, DECRETO da Torino di “Giacomo Piscina, Gran Cancelliere di Savoia...”, con bellissimo sigillo intestato. — 50

138 — 1629-67, MILANO, 3 Manifesti del Presidente delle Entrate dello Stato, relative ai Dazi. — 70

139 — 1630, DECRETO di Vittorio Amedeo I di Savoia (1587-1637), da Torino, con sigillo e supplica allegata. — 60

140 — 1645, DECRETO di Carlo Emanuele II di Savoia, da Torino, 16/09/1645, con sigillo, supplica e varie firme di Ministri. — 60

141 — 1650, DECRETO del “Consiglio Ordinario di S.A.R. sovra gli occorrenti di guerra”, dato da Torino, con sigillo. — 50

142 — 1658-1733, MILANO, 4 manifesti (3 dei Maestri delle Entrate Ordinarie, uno dei Conservatori del Patrimonio) relativi a: Vino, Vendite del Sale, 2 sulle Imposte. Da esaminare. — 70

143 — 1660-67, MILANO, 4 Manifesti relativi a Vendita Carne, Dazi e Fieno. Da esaminare. — 100

144 — 1664-83, 2 Manifesti riguardanti i Dazi + altro del 1684 di altro argomento. Inoltre manifesto sull’acqua antincendio stampato a Novara nel 1802 e documento a stampa di Clemente XII (Roma 1738). — 50

145 — 1664-90, MILANO, 4 Manifesti di argomenti vari: Dazi, Alloggiamento Truppe, Tasse varie. — 100

146 — 1674, DECRETO da Torino de “Li Delegati Generali da S.M. R.le Deputati sovra la tarifazione del contado”, con bel sigillo. — 50

147 — 1686-92, MILANO, 2 manifesti del Presidente e Maestri delle Entrate Ordinarie, relativi all’acqua e al vino. — 40

148 — 1687-1744, MILANO, 3 Manifesti relativi ad Acqua, Fieno e Imposte. — 70

149 — 1691, DECRETO di “Tommaso Adalberto Marchese di Pallavicino, Consigliere di Stato Generale delle Milizie, Gente di Guerra, Artiglieria, ecc.”, dato da Torino, con bel sigillo e supplica allegata. — 60

150 — 1693, Manifesto stampato a Milano relativo alle malattie contagiose degli animali. — 50

151 — 1700, DECRETO della Camera dei Conti di Torino, con sigillo e supplica. — 60

152 — 1716, TORINO, manifesto di Vittorio Amedeo relativo alle monete, con bella en-tete e capolettera figurato. — 30

153 — 1719-75, MILANO, 2 manifesti: uno di Carlo VI, l’altro di Maria Teresa d’Austria a firma del Conte di Firmiam. — 50

154 — 1756, MANIFESTO di Carlo Emanuele relativo alla monetazione. — 40

155 — 1756, MANIFESTO della Regia Camera de’ Conti relativo alle monete. — 40

156 — 1772, DECRETO del “Senato di S.M. in Torino sedente”, con grande sigillo. — 50

157 — 1775, REGOLAMENTO “... sulla forma e il modo di procedere alle misure territoriali negli stati di S.M.”, Torino 1775, pp. 28. — 50

158 — 1779, REGIE PATENTI, con leggi e regole per il corso in posta, pagamento dei diritti e prescrizioni delle rotte di posta. Torino, Stamperia Reale, pp. 23, con stemma sabaudo. — 50

159 — 1795, REGIE PATENTI “con aumento dei diritti di posta per le lettere e i pieghi in proporzione della distanza delle rotte di posta quanto, rispetto ai viaggiatori, per li cavalli da sella e tiro”. Torino, Stamperia Reale, pp. 8, con stemma sabaudo. — 30

160 — 1816, MANIFESTO CAMERALE, relativo alla battitura di una moneta d’oro denominata doppia nuova. — 30

161 — 1818, MILANO, Notificazione relativa a Scuole d’Ostetricia. — 20

162 — 1819, BOLOGNA POSTE, Avviso relativo all’appalto della Posta Cavalli in Ferrara. — 30

163 — 1825, REGIE PATENTI, sul Regolamento relativo alla battitura delle Medaglie, Torino. — 20

164 — 1835-52, REGIO DECRETO, 11 pezzi relativi a tariffe di pedaggio in varie località piemontesi. — 90

165 — 1840, PALERMO, “Regolamento per esentare gli Impiegati dei Dazi Indiretti del Pagamento della Tassa di Posta”. — 20

166 — 1842, MILANO, Notificazione relativa alle nuove tariffe postali, una ventina di pagine di grande formato. Molto interessante. — 50

167 — 1842, VENEZIA - POSTE, Notificazione (5pp.) sulla Convenzione Postale con il Ducato di Baden. Piccolo restauro, molto interessante. — 25

168 — 1849-74, POSTE, 8 documenti riguardanti il Servizio Postale, in genere zona Marche. Notati 2 del 1864 sul Servizio rurale. — 50

169 — 1851, VENEZIA, Notificazione del Conte Radetzy relativa alla Prefettura delle Finanze, cm. 57x79. — 40

170 — 1852, 3 decreti sulla privativa postale (1330-141-1441). — 40

171 — 1859, DECRETO di Eugenio di Savoia-Carignano, Luogotenente generale di S.M., firmato da Leopoldo Valfrè, Generale e Senatore, Segretario Generale del Ministero della Guerra. Torino, 11/06/1859. — 30

SANITA’

172 — 1598, MANOSCRITTO del Magistrato Generale di Sanità di Torino con gli elenchi delle “Terre bandite” e “Terre quali erano bandite, proibite, sospese” a causa della peste. — 50

173 — 1831-86, 6 opuscoli, un regolamento sanitario ed un manifesto. — 50

174 — 1833-35, 5 Regie Patenti (una ripetuta) a tema Sanitario. — 40

175  1836, 2 franchigie con il bollo della Commissione Sanitaria Provinciale di Ascoli, in nero e in bruno, molto nitidi. — 50

176 — 1837-63, Vaccino, 5 documenti, una lettera e 4 certificati di vaccinazione. 40

177  1837-65, lotto di 3 lettere di cui 2 con bolli Pontifici “NETTA FUORI E SPORCA DENTRO” e “NETTA DENTRO E FUORI”. 70

178  1841-42, 2 lettere con il timbro “Purifie’ Au Lazaret. Malte”. — 60

179 — 1845, STATO PONTIFICIO, Ordine circolare (fascicoli di 45 pagine) contenente la tariffa dei prezzi delle droghe e della lista “rerum petendarum” dei medicinali da valere in tutte le spezierie dello Stato. Interessante. — 70

180 — 1853, ELENCO dei medicinali ad uso dei poveri che possono essere aboliti perché surrogabili con altri prodotti meno costosi e di uguale efficacia. Torino 1853, pp. 2. — 20

181 — -, REGOLAMENTO, I metà dell’800, “Progetto di regolamento di Ospedale, Istituto di Carità e Beneficienza”. Due fascicoli manoscritti per un totale di 57 pagine con 172 articoli, con aggiunte, correzioni, note. Importante e non comune. 75

182 — -, 13 tra manifesti, ordinanze, opuscoli in tema. — 60




  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   27


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale