Ufficio scolastico regionale per IL lazio



Scaricare 227.27 Kb.
Pagina1/6
24.01.2018
Dimensione del file227.27 Kb.
  1   2   3   4   5   6




MINISTERO dell’ISTRUZIONE, dell’UNIVERSITA’ e della RICERCA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI – UFFICIO X AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI ROMA

LICEO CLASSICO E LINGUISTICO STATALE



ARISTOFANE

Via Monte Resegone,3 - 00139 Roma



 06121125005 - FAX 06/67663839  rmpc200004@istruzione.it

Cod. Scuola RMPC200004 – Distretto XII - 3° Municipio – C.f. 80228210581

rmpc200004@pec.istruzione.it- U.R.L. www.liceoaristofane.gov.it
Documento del Consiglio di Classe



Classe V ___

Liceo linguistico

Anno scolastico
2014 – 2015

La coscienza dei cittadini è creata dalla Scuola; dalla Scuola dipende come sarà domani il Parlamento, come funzionerà la Magistratura, cioè quale sarà la coscienza e la competenza di quegli uomini che saranno domani i legislatori, i governanti e i giudici del nostro paese. La classe politica che domani detterà le leggi e amministrerà la giustizia esce dalla Scuola; tale sarà quale la Scuola sarà riuscita a formarla.

Proprio per questo, tra tutti i rami dell’ amministrazione, quello scolastico propone i problemi più delicati e più alti: per risolvere i quali non basta essere esperti di problemi tecnici attinenti alla didattica, alla contabilità e all’edilizia, ma occorre soprattutto avere la consapevolezza dei valori morali e pedagogici che si elaborano nella scuola, dove si creano non cose ma coscienze; e, quel che è più, coscienze di maestri che siano capaci a lor volta di creare coscienze di cittadini.

Piero Calamandrei

INDICE

1 Presentazione dell’Istituto…………………………………………………………………………….pag ………

(completare inserendo il numero delle pagine)

1.1 Progettualità

1.2 Curriculum del liceo linguistico

2 Presentazione della classe

2.1 Elenco dei docenti e quadro indicativo della continuità didattica nel triennio

2.1.1 Commissione degli Esami di Stato

2.2 Composizione della classe e provenienza degli alunni

2.3 Quadro orario Liceo Linguistico

2.3.1 Quadro orario Liceo Linguistico – sperimentazione EsaBac

2.4 Obiettivi trasversali del Consiglio di Classe

2.4.1 Obiettivi comportamentali

2.4.2 Obiettivi cognitivi

2.5 Temi e progetti pluridisciplinari

2.5.1 Percorsi interdisciplinari programmati dal Consiglio di Classe

2.5.2 Progetti

2.6 Attività formative rivolte all’intera classe

2.7 Attività formative e competizioni



    1. Orientamento in uscita

3. Valutazione

3.1 Fattori che concorrono alla valutazione periodica e finale

- Strumenti utilizzati

- Tabelle tassonomiche

- Indicatori per la valutazione

- Indicatori d’Istituto

- Indicatori del Consiglio di Classe

4. Criteri di attribuzione dei crediti scolastici

5. Indicatori per la terza prova

6. Tracce delle simulazioni di terza prova …………………………………………………… pag. ………..

7. Griglie di valutazione

- Griglia di valutazione I prova scritta

- Griglia di valutazione II prova scritta

- Griglia di valutazione III prova scritta

- Griglie di valutazione della prova EsaBac

- Griglia di valutazione del colloquio

8. Prospetto percorsi degli studenti

9. Programmi

9.1 Modalità di attuazione dell’insegnamento di discipline non linguistiche

secondo la metodologia CLIL al Liceo Aristofane

9.2 Programma di Italiano

9.3 Programma di Storia/ Histoire

9.4 Programma di Filosofia

9.4 Programma di prima lingua straniera - Inglese

9.4 Programma di seconda lingua straniera – (inserire)

9.4 Programma di terza lingua straniera - (inserire)

9.4 Programma di Matematica e Informatica

9.4 Programma di Fisica

9.4 Programma di Scienze

9.4 Programma di Storia dell’Arte

9.4 Programma di Religione

9.4 Programma di Scienze Motorie e Sportive

10. Il Consiglio di Classe



  1. Presentazione dell’istituto

Il liceo Aristofane nasce come Liceo Classico nel 1979. Nel 1996 è stata attivata la sperimentazione di Liceo Linguistico, secondo l’O.M. 27, per meglio rispondere alle esigenze e alle aspettative dei giovani e delle famiglie del territorio.

La scuola ha sede nel III Municipio e nel XII distretto scolastico, in due corpi di fabbrica, circondati da una vasta zona verde, situati nell’area compresa tra via Monte Resegone e via Monte Massico, cui si è aggiunta, dall’ a.s 2013-14, una nuova succursale in via delle Isole Curzolane 73 dotata di 12 aule, palestra, due laboratori. Tutte le sedi sono facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici ed ora anche serviti dal nuovo ramo (B1) della metropolitana.

Le studentesse e gli studenti che frequentano il Liceo provengono da diversi quartieri (Montesacro, Tufello, Nuovo Salario, Talenti, Vigne Nuove, Fidene, Colle Salario, Serpentara, Settebagni, Bufalotta) oltre che da comuni limitrofi.

L’istituto fa parte della rete di scuole dei Municipi III e IV e collabora con gli Enti locali e con le scuole del distretto alla realizzazione di numerosi progetti. L’apertura pomeridiana soddisfa le esigenze socio - culturali degli studenti che trovano nelle attività extracurricolari, promosse dal Liceo, la risposta ai bisogni che il quartiere non può soddisfare e il superamento di disagi giovanili in un ambiente stimolante e creativo.

La biblioteca del liceo “Carolina Longo Lupi” - circa ottomila volumi, enciclopedie, riviste, dvd e cd musicali - è arricchita annualmente ed è regolarmente frequentata da studenti e docenti. Dall’anno scolastico in corso è stata avviata l’informatizzazione, con la collaborazione degli studenti. Tutte le classi dispongono inoltre di una piccola biblioteca che comprende anche i dizionari delle lingue studiate, considerati indispensabili strumenti di lavoro.

Per rispondere con piena funzionalità ai nuovi fabbisogni formativi, viene curato con particolare attenzione lo studio delle lingue straniere e dell’informatica con l’ausilio di laboratori efficienti e attrezzati. Per quanto riguarda le lingue straniere gli studenti vengono preparati anche a sostenere, nei livelli previsti dal Consiglio d’Europa, gli esami per il conseguimento delle certificazioni internazionali rilasciate dagli enti certificatori riconosciuti dal MIUR; si organizzano, inoltre, corsi di preparazione agli esami per il conseguimento della Certificazione informatica europea - Eipass, di cui la scuola è ente certificatore.

L’istituto ben si articola sul territorio, mediante una rete di collaborazioni sia con gli enti pubblici, sia con le scuole del distretto; una fitta rete di progetti lega il Liceo Aristofane con scuole elementari e medie, nell’intento di creare un legame di stabilità ed evitare discontinuità nei passaggi fra i vari ordini di studi. La progettazione del Liceo Aristofane consente l'individuazione e il potenziamento delle capacità e delle attitudini di ogni studente che, con la piena realizzazione di se stesso, acquisisce le potenzialità per inserirsi nella realtà sociale e lavorativa. La continuità fra il liceo e l’università è salvaguardata grazie ad un programma di orientamento in uscita che si attua attraverso numerose convenzioni con le Università di Roma, del Lazio e di altre regioni italiane, collaborazioni storiche con alcune Facoltà (Lettere ed Economia di Sapienza, Ingegneria di Roma III), moduli in alternanza scuola – lavoro, interventi di esperti e di enti specializzati, esperienze di job shadowing e l’attivazione di sportelli pomeridiani, in preparazione ai test di entrata alle facoltà scientifiche.

In termini didattici il Piano dell’Offerta Formativa del Liceo Aristofane si sostanzia nella scelta libera ma collegialmente programmata di metodologie, strumenti, contenuti, tempi d’insegnamento, adottati nel rispetto della pluralità progettuale, compresa l’offerta di attività di ampliamento e arricchimento del curricolo, finalizzate al soddisfacimento delle esigenze formative di ogni studente e al raggiungimento del successo formativo e scolastico.

Dotata di moderni ambienti di apprendimento, la scuola si apre a molteplici attività che vanno dai progetti scientifici ai progetti linguistici dell’UE, ai concorsi letterari, alle rappresentazioni teatrali, alle manifestazioni sportive. Dal 2009 il Liceo organizza il Praemium Aristophaneum, prova di eccellenza inserita nell’albo nazionale del MIUR con DM 17/06/2009 che chiama gli studenti di tutti i licei classici italiani a competere nella traduzione e commento di un brano di Aristofane.
Gli incontri-dibattito con esponenti del mondo del lavoro, gli scambi nazionali ed internazionali, gli stage linguistici, le visite culturali ed i viaggi d’istruzione, la partecipazione ai Campionati studenteschi, l’educazione alla tutela ed alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale del territorio, l’attenzione all’ambiente, la partecipazione ad iniziative di volontariato favoriscono la consapevolezza di appartenere ad una società multiculturale e multietnica e contribuiscono allo sviluppo armonico della personalità degli studenti.
SCHEDA RIEPILOGATIVA


CLASSI

56

DOCENTI

107

ALUNNI

1356

ASSISTENTI AMMINISTRATIVI

8

ASSISTENTI TECNICI

4

COLLABORATORI SCOLASTICI

16

RISORSE STRUMENTALI


AULE

Tutte in rete e dotate di PC e/o LIM

LABORATORI

multimediale – lingue - fisica – chimica (2) – informatica

laboratori mobili (7)



AULE SPECIALI

Aula magna – 6 classi IPAD

PALESTRE

2 coperte – 1 campo sportivo all’aperto


RAPPORTI CON ORGANIZZAZIONI ESTERNE

Il Liceo realizza il proprio ampliamento e arricchimento dell’offerta formativa anche attraverso la cooperazione con numerosi soggetti, pubblici e privati, tra cui, oltre ai soggetti istituzionali (M.I.U.R., Enti locali, Università e Strutture Ospedaliere), si annoverano reti di scopo con altre scuole del territorio, associazioni culturali, agenzie formative, enti e associazioni di volontariato locali e internazionali. In particolare sono attive da alcuni anni:



  • la collaborazione con la Facoltà di Lettere dell’Università di Roma “Sapienza” per gli incontri-conferenze dell’A.I.C.C. (Associazione Italiana di Cultura Classica) e per la realizzazione del Praemium Aristophaneum;

  • la collaborazione con le Università di Roma (Sapienza, Tor Vergata, RomaTre) e con le principali Università nazionali per l’Orientamento in uscita;

  • la collaborazione con British School, Instituto Cervantes, Institut français - Centre Saint-Louis, Goethe Institut, Istituto Confucio per l’insegnamento extracurricolare delle lingue inglese, spagnola, francese, tedesca e cinese-mandarina e gli esami per il conseguimento delle relative ceritificazioni;

  • la collaborazione con INDA (Istituto Nazionale del Dramma Antico) con l'obiettivo di divulgare il pensiero classico secondo un percorso iniziato dalla Fondazione INDA cento anni fa. Il progetto prevede la produzione di un lavoro individuale o di gruppo e si conclude con il viaggio a Siracusa per assistere alle rappresentazioni al Teatro Greco

Il Liceo partecipa come scuola capofila o partner alle reti:

  • BIOSCIENZE” liceo Aristofane capofila e i licei Manara, Mamiani, Nomentano, Pasteur e Giulio Cesare, supportati dal CNR. Insieme alla LUISS, alla Regione Lazio e all’Università “Sapienza”, dipartimento di Biologia, ha realizzato il progetto “Gli Open data nella scuola e nella ricerca”, finanziato nel 2012 dal MIUR sulla base della Legge 6/2000: il progetto ha avuto l’obiettivo di introdurre gli studenti alla conoscenza degli Open Data e dell’Open Science e della loro importanza crescente all’interno della ricerca contemporanea, attraverso attività di approfondimento seminariale e di stage in alternanza scuola-lavoro;

  • ROMA-CLIL”, costituita da 19 licei con scuola capofila il liceo “Lucrezio Caro”, per la formazione linguistica dei docenti di Discipline Non Linguistiche secondo la metodologia CLIL, in previsione dell’avvio in ordinamento dell’insegnamento di una DNL in lingua inglese o francese nelle classi quinte a partire dall’a.s. 2014-15;

  • RETE ASAL delle scuole autonome del Lazio;

  • ASSOCIAZIONE “IMPARA DIGITALE” per la diffusione, l’utilizzo e la promozione dello sviluppo di didattiche per la scuola digitale anche tramite attività di formazione sia in presenza sia a distanza; (capofila: Liceo Lussana Bergamo).

Il Liceo Aristofane ha, inoltre, stipulato le seguenti convenzioni / protocolli di intesa con




  • con l’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA (per le attività di Tirocinio Formativo Attivo).

  • con l’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TRE (per le attività di Tirocinio Formativo Attivo).

  • con la FACOLTA’ DI LETTERE DELL’UNIVERSITA’ LA SAPIENZA (per la realizzazione di percorsi di orientamento in uscita, per l’organizzazione del Certamen Aristophanaeum e per le attività di Tirocinio Formativo Attivo).

  • con la FACOLTA’ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DELL’UNIVERSITA’ LA SAPIENZA (per le attività di Tirocinio Formativo Attivo).

  • con la FACOLTÀ DI ECONOMIA dell’ UNIVERSITÀ “ SAPIENZA” (per progetti di didattica orientativa sui temi più attuali dell’economia e della finanza)

  • con la FACOLTÀ DI INGEGNERIA DELL’ UNIVERSITÀ DI ROMA TRE (per l’organizzazione di corsi di preparazione ai test di accesso alla Facoltà)

  • con L’UNIVERSITÀ LUISS “GUIDO CARLI” (per progetti di didattica orientativa sui temi più attuali dell’economia e della finanza)

  • con la GALLERIA NAZIONALE DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA ( per l’implementazione del progetto “Adotta un monumento”: accesso privilegiato a laboratori e magazzini, rapporti diretti con la sezione didattica della Galleria)

  • con il Museo MAXXI (per il potenziamento dell’offerta formativa e promozione di attività educative a supporto sia della didattica curriculare che di progetti specifici negli ambiti di competenza del MAXXI (arte e architettura contemporanee, design, fotografia).

  • con l’ INDA (Istituto Nazionale Dramma Antico) (per la realizzazione conferenze-dibattiti e spettacoli ispirati alle Rappresentazioni Classiche messe in scena nel Teatro Greco di Siracusa)

  • con la COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO (per la realizzazione di progetti formativi di volontariato presso la Comunità)

  • con l’UNIVERSITA’ DI CAMERINO (per attività di orientamento finalizzate alla scelta degli studi universitari)

  • la COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO, FOSICS e AIRC per la realizzazione di progetti di volontariato.

Il Liceo Classico e Linguistico Statale Aristofane fa riferimento

  • al Profilo culturale, educativo e professionale dei licei secondo l’Allegato A del DPR n. 89 del 15.3.2010 (Regolamento recante revisione dell’assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei ai sensi dell’art. 64 c. 4 del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito in legge 6 agosto 2008, n. 133) ;

  • ai Risultati di apprendimento comuni a tutti i percorsi liceali ( DPR n. 89 del 15.3.2010 );

  • ai Risultati di apprendimento specifici del liceo classico e linguistico (DPR n. 89 del 15.3.2010 );

  • alle finalità espresse nel Piano di Offerta Formativa del liceo.






  1   2   3   4   5   6


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale