Un impianto per tv satellitare permette la ricezione dei programmi che provengono dai satelliti geostazionari, cioè da quei satelliti che ruotano attorno alla Terra alla distanza di 36. 000 km ed hanno una velocità angolare identica a quella della



Scaricare 8.09 Kb.
02.02.2018
Dimensione del file8.09 Kb.

Un impianto per TV satellitare permette la ricezione dei programmi che provengono dai satelliti geostazionari, cioè da quei satelliti che ruotano attorno alla Terra alla distanza di 36.000 km ed hanno una velocità angolare identica a quella della Terra. I satelliti geostazionari in orbita davanti ad una determinata zona della Terra sembrano fermi rispetto all’osservatore, si possono ricevere con una antenna fissa puntata nella direzione del satellite che si vuole captare.

Come puntare l'antenna parabolica

Vi occorre una bussola e un Sat finder che e’ un piccolo strumentino dal costo di 10-15 euro reperibile facilmente anche nei grandi magazzini. Posizionarsi con la parabola con l’illuminatore a Sud , utilizzando la bussola o guardando in giro se’e’ qualche altra parabola dalla quale valutare approssimativamente la direzione di puntamento
Attaccare all’illuminatore il sat finder e al sat finder il filo che andra’ al decoder .
Il sat finder ha un piccolo potenziometro e un’indicatore a lancetta.
Regolazione dell’elevazione della parabola
Portare il potenziometro del sat finder a meta’ circa ed iniziate a sollevare la parabola conmovimenti micrometrici . A questo punto sentirete un fischio dal sat finder e la lancetta andra’ verso destra , ruotate leggermente verso sinistra il potenziometro fino a sentire il fischiodebolmente.
Alzate ancora leggermente la parabola fino a sentire ancora il fischio piu’ forte. Riabbassate di poco il potenziometro e alzate ancora la parabola . Se il fischio dovesse per caso diminuire alle eventuali successive regolazioni di alzo , allora abbassatela leggermente fino ad udire il massimo fischio .
Passiamo alla regolazione di rotazione .
Ruotare verso sinistra la parabola per cercare Hot Bird 13 gradi sud est .
Stessa procedure di prima . Potenziometro a meta’ o tre quarti . Quando il fischio aumenta e la lancetta schizza verso destra diminuite . Rifare la procedura fino ad ottenere il massimo segnale dal sat finder.Attenzione … muovere micrometricamente .
A questo punto si dovrebbe vedere la TV . Ricordatevi di posizionarvi su un canale Rai .
Se non vedete nulla sicuramente siete andati troppo a sinistra e avete agganciato Astra .
Niente paura , ruotate la parabola verso destra di pochissimo fino ad udire il massimo fischio.
Ricontrollare la TV ..se avete fatto tutto bene si dovrebbe vedere .
In sintesi vi dovrete trovare con il sat finder con il potenziometro ruotato quasi tutto a sinistra
e con un fischio continuo forte e lancetta verso destra.
In questo caso la tv si dovra’ vedere sicuramente . se non si vede, avete agganciato un altro satellite e quindi non siete a 13 gradi sud est . fate un controllo con la bussola
Fate sempre attenzione agli ostacoli davanti la parabola , tipo alberi , muri ecc…. In quel caso non
vedrete nulla. Fate attenzione anche voi a non mettervi davanti all’illuminatore.

Come installare una parabola con doppio illuminatore (dual feed 13Hot.B- 19Astra)



Per un'impianto dual feed ti occorrono : 2 LNB , una staffetta per fissare i due LNB alla giusta distanza (la si trova nei negozi di forniture per antennisti), un Diseqc (digital equipment control) che serve per collegare le uscite dei due LNB e avere un'uscita unica da collegare al decoder (anche questo componente lo trovate nello stesso negozio), un po' di connettori per antenne satellitari (ne occorrono #6), nastro isolante, forbici e un po' di buona volontà. Ovviamente, se il primo LNB è stato correttamente puntato, di conseguenza lo sarà anche il secondo che punta 19Astra. Se così non fosse, vale la stessa procedura già prima descritta per puntare l'antenna parabolica. Una volta puntato il tutto vanno effettuati i setting sul decoder nella prate dedicata alla ricerca canali – impianto satellitare: impianto dual feed con diseqc 13Hot.B. - 19 Astra . Nel caso si fosse in possesso di un decoder twin tuner si può optare per il collegamento di entrambi gli LNB direttamente al decoder avendo cura di effettuare le giuste impostazioni nella parte dedicata alla ricerca canali – impianto satellitare, in questo caso piuttosto che indicare Diseqc occorre indicare dual tuner o twin tuner (dipende dal decoder e dall'immagine che utilizza). Non dimenticate di utilizzare una lista canali dualfeed (ovviamente 13Hot.b-19Astra).

Impianto con parabola motorizzata



Prima di pensare a questo tipo di installazione occorre verificare che il palo di sostegno dell'antenna satellitare sia perfettamente in bolla e ben fissato, trattandosi di un sistema che ricerca più satelliti è indispensabile avere questi requisiti per una buona riuscita del lavoro e del funzionamento. Acquistare un staffa motorizzata di discrete qualità, dimensionata per un diametro di parabola superiore a quella che poi si andrà ad utilizzare (suggerisco di usarne una da 120 cm).

A breve la descrizione sul puntamento del motore.....



©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale