Veritas in caritate Informazioni dall’Ecumenismo in Italia 6/8 (2013) Indice



Scaricare 0.61 Mb.
Pagina1/6
20.11.2017
Dimensione del file0.61 Mb.
  1   2   3   4   5   6




Veritas in caritate

Informazioni

dall’Ecumenismo

in Italia
6/8 (2013)


Indice

«Il grido della pace» Riccardo Burigana

2

Agenda Ecumenica

3-12

Ieri

3-4

Oggi

5

Domani

6-14

Una finestra sul mondo

15

Dialogo interreligioso

16

Qualche Lettura

17

Per una rassegna stampa sull’Ecumenismo

Un viaggio che interroga le coscienze (Giovanni Maria Vian, «L’Osservatore Romano» 08-09/07/2013, pg. 1); Nell’amata America latina Un viaggio programmatico (Giovanni Maria Vian, «L’Osservatore Romano», 29-30/07/2013, pg. 1); Il messaggio di Francesco da Rio (Elio Bromuri, «La Voce» n° 28 (26/07/2013); Poi viene il silenzio per riflettere (Elio Bromuri, «La Voce» n° 29 (02/08/2013); Pregiudizi e ideologie frenano il cammino dell’unità. Fino al 2 agosto in Polonia il raduno del Baltic Intercultural and Ecumenical Network (Riccardo Burigana, «L’Osservatore Romano» 02/08/2013, pg. 6); Costruttori di una comunità aperta al dialogo. Corso estivo dedicato ai giovani promosso dal Consiglio ecumenico delle Chiese a Bossey (Riccardo Burigana, «L’Osservatore Romano» 12-13/08/2013, pg. 6); La generazione della pace. Incontro a Novi Sad (Riccardo Burigana, «L’Osservatore Romano» 18-19/08/2013, pg. 6); Missione e ricchezza delle Chiese greco-cattoliche (Roberto Giraldo, «L’Osservatore Romano» 14/08/2013, pg. 6); Sinodo Valdese - Comunicato stampa n. 3 (www.chiesavaldese.org); Intervista a mons. Mansueto Bianchi (www.chiesavaldese.org); Le età della vita spirituale. XXI Convegno Ecumenico Internazionale di spiritualità ortodossa in collaborazione con le Chiese Ortodosse (Monastero di Bose, 4-7 settembre 2013) (www.monasterodibose.it); «Se conoscessi il dono di Dio». IX edizione del Festival Biblico di Vicenza ( 31 maggio - 9 giugno 2013) (Tiziana Bertola, «Veritas in caritate» 6/8 (2013); Notizie sul dialogo ecumenico e interreligioso da «L’Osservatore Romano» 29/07-31/08/2013
18-29

Documentazione Ecumenica

Papa Francesco, Angelus, Città del Vaticano, 1 settembre 2013; Papa Francesco, Messaggio al Venerato Fratello il Signor Cardinale Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani in occasione del XIII Simposio Intercristiano (Milano, 28-30 agosto 2013), Città del Vaticano, 19 agosto 2013; Papa Francesco, Messaggio ai musulmani nel mondo intero per la fine del Ramadan ('Id Al-Fitr), Città del Vaticano, 10 luglio 2013; mons. Gualtiero Bassetti, A Rio de Janeiro accolti dai poveri, in «L’Osservatore Romano», 04/08/2013, pg. 1; mons. Diego Coletti, Lettera alle comunità musulmane presenti sul territorio della diocesi di Como in occasione della fine del Ramadan, Gerusalemme, 8 agosto 2013; mons. Filippo Santoro, Messaggio per l’8ª Giornata per la custodia del creato promossa dalla CEI per il 1° settembre 2013, Taranto, 31 agosto 2013; SAE, Messaggio per la X Assemblea del Consiglio Ecumenico delle Chiese, Paderno del Grappa, 3 agosto 2013; fra Paolo Martinelli ofm cap., Saluto ai partecipanti del XIII Simposio intercristiano, Milano, 28 agosto 2013; fra Ibrahim Faltas ofm, Appello per l’Egitto, Betlemme, 19 agosto 2013

30-38

Sul concilio Vaticano II

Fratel Emile, Papa Roncalli la misericordia e Taizé. Quell’impronta indelebile impressa alla comunità fondata da frère Roger, in «L’Osservatore Romano», 12-13/08/2013, pg. 6

39-40

Spiritualità ecumenica

Ignazio IV, patriarca di Antiochia (1920-2012), Una teologia della creazione, in Salvare la creazione, Milano, Ancora 1994, pp. 19-20; Archimandrita Spiridone, Le mie prigioni in Siberia, Milano, Gribaudi 1982, p. 37

41

Memorie storiche

mons. Alberto Ablondi, Signore, insegnaci a pregare: Padre Nostro, in «La Settimana», 8/2 (1973), pp. 1-2; mons. Pietro Giachetti, Messaggio al Sinodo Valdo-Metodista (Torre Pellice, 25-30 agosto 1996), in «Rivista Diocesana Pinerolese», 64/5 (1996), pp. 70-71

42-43

«Il grido della pace»



«Quest’oggi, cari fratelli e sorelle, vorrei farmi interprete del grido che sale da ogni parte della terra, da ogni popolo, dal cuore di ognuno, dall’unica grande famiglia che è l’umanità, con angoscia crescente: è il grido della pace! È il grido che dice con forza: vogliamo un mondo di pace, vogliamo essere uomini e donne di pace, vogliamo che in questa nostra società, dilaniata da divisioni e da conflitti, scoppi la pace; mai più la guerra! Mai più la guerra! La pace è un dono troppo prezioso, che deve essere promosso e tutelato»: con queste parole papa Francesco si è rivolto al mondo il 1° settembre, prima della recita dell’Angelus, per invocare la pace in un momento nel quale la situazione in Siria sembra essere giunta a un punto tale da determinare un nuovo intervento militare nella regione, aggiungendo così ferite a ferite, morti a morti. Di fronte a questa prospettiva, papa Francesco ha rivolto l’invito a tutti, soprattutto ai cattolici, per dedicare una giornata, il prossimo 7 settembre, alla preghiera e al digiuno per la pace, così da dare un segno concreto di quanto i cristiani non solo siano contrari alla guerra, ma di quanto debbano essere impegnati per la costruzione della pace attraverso il dialogo. La centralità del dialogo nella testimonianza quotidiana della fede in Cristo costituisce uno degli elementi centrali del magistero di papa Francesco, come dimostrano tanti suoi interventi, come quelli durante la Giornata Mondiale della Gioventù, che può essere considerato «un viaggio programmatico», come ha scritto Giovanni Maria Vian, direttore de «L’Osservatore Romano», in un editoriale che viene qui riprodotto, insieme a due tesi di mons. Elio Bromuri e a una riflessione di mons. Gualtiero Bassetti, vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, sul valore delle Giornate di Rio per la Chiesa. L’invito al dialogo è centrale anche nelle relazioni con le altre religioni; da questo punto di vista particolarmente importante è stato il fatto che papa Francesco abbia voluto firmare lui stesso il messaggio per la conclusione del Ramadan, modificando così una recente tradizione per la quale il messaggio, che si può leggere nella sezione Documentazione Ecumenica, insieme alla preghiera dell’Angelus del 1 settembre, veniva firmato dal Presidente e dal Segretario del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso. Sempre nella sezione Documentazione Ecumenica viene pubblicata la lettera che mons. Diego Coletti, vescovo di Como, ha rivolto alle comunità musulmane, residenti nella diocesi di Como, proprio per la fine del Ramadan; si tratta di uno dei numerosi testi indirizzati alle comunità musulmane locali per l’inizio o per la fine del Ramadan da parte dei vescovi, da Mazzara del Vallo a Bergamo, con i quali si è voluto esprimere vicinanza spirituale e volontà di dialogo in perfetta sintonia con le parole di papa Francesco a proposito del dialogo interreligioso.

Per quanto riguarda il dialgoo ecumenico in Italia il mese di settembre è caratterizzato dalla celebrazione della VIII Giornata nazionale per la Salvaguardia del creato; nell’ Agenda Ecumenica si può leggere il programma del incontro nazionale, promosso dalla Conferenza Episcopale, nelle diocesi di Assisi e Gubbio, con momenti di riflessione, confronto, condivisione e testimonianza. Sempre nell’Agenda Ecumenica si possono trovare i programmi delle celebrazioni delle realtà locali, spesso caratterizzate da una dimensione ecumenica.

In settembre è in programma la XXI Convegno Ecumenico Internazionale di spiritualità ortodossa a Bose (4-7 settembre) che costituisce, da anni, uno dei momenti forti del dialogo per la conoscenza tra Occidente e Oriente; del convegno viene pubblicato il comunicato stampa di presentazione che mostra il livello di partecipazione e il rilievo del tema scelto quest’anno, Le età della vita spirituale. Sempre in settembre vanno segnalati altri due appuntamenti, il convegno in preparazione alla X Assemblea del Consiglio Ecumenico delle Chiese (Dio della vita guidaci alla giustizia e pace, Milano, 21 settembre) e l’incontro giovanile sulla testimonianza ecumenica nella società contemporanea (Essere cristiani insieme….Camaldoli, 27-29 Settembre).

Nel mese di agosto il movimento ecumenico italiano fa memoria della scomparsa di due pionieri del dialogo ecumenico: mons. Alberto Ablondi, scomparso il 21 agosto 2010, e di mons. Pietro Giacchetti, scomparso il 6 agosto 2006; entrambi sono stati dei limpidi testimoni del dialgoo ecumenico, con pazienza, carità e tenacia, aprendo strade nuove che hanno consentito ai cristiani italiani di scoprire quanto già li univa. Proprio per fare memorie di questi due straordinari pionieri nella sezione Memoria Storica si può leggere un testo di mons. Ablondi sul Padre nostro, del 1973, e una lettera di mons. Giachetti al Sinodo Valdo-Metodista del 1996. Nei suoi lunghi anni di episcopato a Pinerolo mons. Giachetti non fece mai mancare la sua presenza al Sinodo Valdo-Metodista, spesso in silenzio; quest’anno mons. Mansueto Bianchi, presidente della Commissione epscopale per il dialogo ecumenico e interreligioso, ha portato il suo saluto e ha risposto a alcune domande sullo stato dell’ecumenismo in Italia, come si può leggere nella sezione Rassegna Stampa.

Infine, in appendice, a questo numero, si può leggere il programma delle iniziative, promosse dal Centro Padre Nostro di Palermo e da altre realtà, in occasione del 20° anniversario della scomparsa di Padre Pietro Puglisi, anniversario che acquista quest’anno un valore particolare dopo la cerimonia di beatificazione del prete parlermitano, il 25 maggio 2013.

Riccardo Burigana

Venezia, 1 settembre 2013

Agenda Ecumenica

novità


già segnalati

livello nazionale


Ieri

Luglio

1 Lunedì Perugia. In ricordo di Paolo VI, pontefice del dialogo. Centro Ecumenico ed Universitario San Martino, via del Verzaro 23. Ore 18.00
1 Lunedì Venezia. Venezia tra Oriente e Occidente…La Bibbia in traduzione nel 1150° anniversario della missione cirillo-metodiana. Caterina Greppi, La traduzione in arabo. Seminario di Studio estivo promosso dal Centro Interdisciplinare di Studi Balcanici e internazionali dell’Univesità Ca’ Foscari, dallo Studium Generale Marcianum e dall’Istituto di Studi Ecumenici, con la presenza di studenti dell’Accademia Teologica di Mosca e di Kiev e della Facoltà teologica dell’Università di Belgrado e di Sofia. Istituto di Studi Ecumenici, Convegno di San Francesco della Vigna, Castello 2786. Ore 9.30
5 Venerdì Nettuno. L’ABC del dialogo ecumenico…. iniziare alla vita buona del Vangelo. Il Credo: passione, incomprensioni, dialogo. “Io credo nello Spirito Santo, che procede dal Padre…” Dialogo con le Antiche Chiese Orientali. Corso di formazione promosso dall’Ufficio per l’Ecumenismo della diocesi di Albano. Santuario Nostra Signora della Grazie e Santa Maria Goretti. Ore 10.00-12.00
5 Venerdì San Piero in Bagno. Il Concilio Vaticano II 50 anni dopo: da papa Giovanni XXIII a pap Francesco. Introduce don Franco Appi. Incontro promosso dal circolo Acli Alto Savio. Teatro parrocchiale, largo Moutiers 2. Ore 21.00
5 Venerdì Torino. Preghiera ecumenica nello stile di Taizé con la partecipazione di Anna Lana, che lavora presso l’hospice Sergio Sugliano della Fondazione Faro. Chiesa di San Domenico. Ore 21.00
6 Sabato Garbaoli di Roccaverano. Il Concilio Vaticano II: una lettura ecumenica. Interventi di mons. Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui, di don Giovanni Pavin, di Vittorio Repetti, di Brunetto Salvarani, del pastore metodista Antonio Lesignoli, di Olga Terzano, del padre ortodosso romeno Paul Porcescu e di Paolo De Benedetti. Incontro promosso dal Movimento ecclesiale di impegno culturale dell’Azione cattolica e dall’Ufficio per l’ecumenismo della diocesi di Acqui. (6-7 Luglio)
7 Domenica Fano/Ancona/Loreto. Accoglienza del coro di giovani di Oxford, guidao dalla rev. Jules Cave Bergquist. (7-13 Luglio)
8 Lunedì Roma. Preghiera ecumenica nello stile di Taizè. Chiesa di Sant’Anselmo alla Cecchignola, via Abigaille Zanetta 3/5. Ore 21.00
10 Mercoledì Venezia. Presentazione del volume di Riccardo Burigana, Una straordinaria avventura. Storia del Movimento Ecumenico in Italia (Bologna, EDB, 2013). Interventi di don Mauro Lucchesi e don Giuseppe Bratti. Introduce padre Roberto Giraldo ofm. Istituto di Studi Ecumenici, Castello 2786. Ore 20.45
11 Giovedì Rondine. Vespro ecumenico, presieduto dal diacono Rodolfo Valorosi, animato da canti e preghiere delle Chiese ortodosse. Chiesa di San Pietro e Paolo. Ore 19.30
12 Venerdì Nettuno. L’ABC del dialogo ecumenico…. iniziare alla vita buona del Vangelo. Il Credo: passione, incomprensioni, dialogo. Padre ortodosso romeno Gavril Popa, “Io credo nello Spirito Santo che procede dal Padre….”. dialogo con la Chiesa Ortodossa. Corso di formazione promosso dall’Ufficio per l’Ecumenismo della diocesi di Albano. Santuario Nostra Signora della Grazie e Santa Maria Goretti. Ore 10.00-12.00
14 Domenica Camaldoli. Per far crescere ogni giorno la vita cristiana (Sacrosanctum Concilium 1). Comprendere la liturgia secondo il Concilio Vaticano II. Settimana liturgico-pastorale promossa dalla Comunità di Camaldoli in collaborazione con l’Istituto di Liturgia Pastorale Santa Giustina di Padova. (14-19 Luglio)
16 Martedì Livorno. Riccardo Burigana, Unità della fede. Per una prima lettura dell’enciclica Lumen fidei di papa Francesco in prospettiva ecumenica. Introduce don Gino Berto sdb. Cripta, Chiesa del Sacro Cuore, viale Risorgimento 77. Ore 21.00
18 Giovedì Calpino. Visita della comunità alla parrocchia gemellata anglicana. Pellegrinaggio al santuario mariano di Walsigham. (18-22 Luglio)
18 Giovedì La Verna. Corso triennale di formazione di base in ecumenismo. II. Le Chiese orientali. Interventi mons. Rodolfo Cetoloni ofm, vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza, mons. Andrea Palmieri, diacono Enrico Morini e don Mauro Lucchesi. Corso promosso dalla Commissione per l’Ecumenismo e per il Dialogo interreligioso della Conferenza Episcopale della Toscana, coordinato da don Mauro Lucchesi. (18-20 Luglio)
18 Giovedì Rondine. Vespro ecumenico, presieduto dal diacono Rodolfo Valorosi, animato da canti e preghiere delle Chiese ortodosse. Chiesa di San Pietro e Paolo. Ore 19.30
19 Venerdì Nettuno. L’ABC del dialogo ecumenico…. iniziare alla vita buona del Vangelo. Il Credo: passione, incomprensioni, dialogo. Pastora battista Gabriela Lio, “Credo la Chiesa una santa cattolica apostolica: dialogo con le comunità protestanti. Corso di formazione promosso dall’Ufficio per l’Ecumenismo della diocesi di Albano. Santuario Nostra Signora della Grazie e Santa Maria Goretti. Ore 10.00-12.00
25 Giovedì Rondine. Vespro ecumenico, presieduto dal diacono Rodolfo Valorosi, animato da canti e preghiere delle Chiese ortodosse. Chiesa di San Pietro e Paolo. Ore 19.30
27 Sabato Casa Alpina Motta di Campodolcino. «Chi è mai costui…?» (Mt. 8.27). La memoria di Gesù nelle comunità delle origini. Settimana ecumenica promossa dalla Comunità di Sambuco. (27 Luglio – 3 Agosto)
28 Domenica Paderno del Grappa. Condividere e annunciare la Parola. «Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi» (Giovanni 20,21). L Sessione di Formazione ecumenica del SAE. Istituto Filippin (28 Luglio – 3 Agosto)
28 Domenica Vicenza. 1° Festival Gospel con la partecipazione di dieci cori provinciali. Incontro promosso dal Centro Ecumenico Eugenio IV e dalle Chiese Pentecostali Africane di Vicenza. Teatro San Marco, via San Francesco. Ore 16.00-19.30

Oggi

Agosto

2 Venerdì Torino. Preghiera ecumenica nello stile di Taizé con la letttura di un estratto del discorso di Papa Francesco a Lampedusa. Chiesa di San Domenico. Ore 21.00
3 Sabato Usseaux/Laux. Cattolici e valdesi: dal conflitto alla convivenza. Poteri signrorili e presenze ecclesiastiche nelle Valli Chisone e Dora nel Duecento. Convegno annuale promosso dalla Società di Studi Valdesi, dalla Diocesi di Pinerolo, dal Comune di Usseaux, dalla Parrocchia di Usseaux e dall’Associazione La Valaddo. Ore 9.00
4 Domenica Camaldoli. Comunicare la fede. I decreti Ad gente e Inter mirifica del Concilio Vaticano II. Settimana teologica promossa dalla Comunità monastica di Camaldoli, in collaborazione con l’Associazione Teologica Italiana. Monastero di Camaldoli. (4-9 Agosto)
9 Venerdì Montorso. Meeting ecumenico dei giovani. (9-16 Agosto)
12 Lunedì Courmayer. “Ciò che è giusto. L’idea di giustizia nell’ebraismo e nel cristianesimo”. Interventi di Alberto Moshe Somekh, roberto Costamagna e Maurizio Abbà. Incontro promosso dalla Fondazione Courmayer Mont Blanc. Jardin de l’Ange, via Roma. Ore 18.00
20 Martedì Morgeaux. Il Grande Codice: la Bibbia e la letteratura. Giulia Radin, Petrarca alpinista dello spirito. Ciclo di incontri promosso dalla Fondazione Natalino Sapegno, in collaborazione con il Comune di Morgeaux e la Pro Loco di Morgeaux. Tour de l’Archet. Ore 18.00
21 Mercoledì Trieste. Itinerari culturali. Incontro con la comunità cattolica. Ciclo di incontri promosso da Centro Studi A. Schweitzer, cofinanziato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia. Cattedrale di San Giusto, piazza della Cattedrale 2. Ore 20.30
26 Lunedì Bergamo. “Cose nuove e cose antiche” nel 50° anniversario del Concilio Vaticano II. 64a Settimana Liturgica Nazionale, promossa dal Centro Azione Liturgica di Roma, in collaborazione la diocesi di Bergamo. Seminario vescovile. (26-30 Agosto)
27 Martedì Morgeaux. Il Grande Codice: la Bibbia e la letteratura. Rossana Gorris Camos, La Bibbia delle donne, le donne della Bibbia: leggere, stampare e scrivere la Bibbia nel Rinascimento. Ciclo di incontri promosso dalla Fondazione Natalino Sapegno, in collaborazione con il Comune di Morgeaux e la Pro Loco di Morgeaux. Tour de l’Archet. Ore 18.00
28 Mercoledì Milano. La vita dei cristiani e il potere civile. Questioni storiche e prospettive attuali in Oriente e in Occidente. XIII Simposio intercristiano in occasoine dell’anno costantiniano (313-2013), promosso dall’Istituto Francescano di Spiritualità della Pontificia Università Antonianum di Roma e la Facoltà di Teologia dell’Università Aristotilis di Salonicco, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. (28-31 Agosto)
28 Mercoledì Stresa. Rosmini e Newman padri conciliari. Tradizionalismo, riformismo, pluralismo nel Concilio Vaticano II. XIV Corso Simposi Rosminiani. Centro Internazionale di Studi Rosminiani. (28-31 Agosto)

Domani

Settembre

1 Domenica La famiglia educa alla custodia del creato

VIII Giornata Nazionale per la Salvaguardia del creato

Convegno Nazionale promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana e dalle diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino e Gubbio, con il patrocinio della Regione Umbra
Agosto

31 Sabato Rivotorto di Assisi. Partenza della Cavalcata di Satriano. Ore 8.30

Assisi. Laudato sie mi’ Signore cum tucte le tue creature. Custodire il creato per un futuro sostenibile. Convegno.

Sacro Convento - Salone Papale

Ore 10.00-13.00 Custodire il creato per costruire un futuro sostenibile. Sessione Scientifica. Saluti: mons. Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino, mons. Mario Ceccobelli, vescovo di Gubbio, Catiuscia Marini, presidente Regione Umbria, Claudio Ricci, Sindaco di Assisi, padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi. Modera Stefanìa Proietti. Relazioni di Corrado Clini, Franco Cotana, Andrea Segrè, Simona Beretta e mons. Angelo Casile.

Ore 13.00 Pranzo, Sala Dono Doni, Sacro. Convento.

Ore 15.00-17.00 Custodire il creato per costruire un futuro sostenibile. Sessione Scientifica. Modera mons. Gino Battaglia. Relazioni di Simone Morandini, Alessandra Smerilli, padre Egidio Canil e mons. Mansueto Bianchi, vescovo di Pistoia.

Veglia di preghiera sulla tomba di San Francesco, animata dalla Cappella Musicale della Basilica. Basilica Inferiore di San Francesco. Ore 21.00
Settembre

1 Domenica Assisi. Storie e testimonianze nei luoghi della “spoliazione” di Francesco. Piazza del Vescovado e Chiesa di Santa Maria Maggiore. Ore 9.30

Trasmissione A Sua Immagine (Rai Uno) da studio con filmati dedicati a Assisi e Gubbio. Ore 10.30

Celebrazione eucaristica, presieduta da mons. Domenico Sorrentino, vescovo di Assisi-Nocera Umbra –Gualdo Tadino. Chiesa di Santa Maria Maggiore. Ore 11.00

Preghiera e benedizione dei pellegrini in partenza per il cammino Il Sentiero di Francesco. Basilica Inferiore di San Francesco. Ore 12.45

Spettacolo su San Francesco “custode del creato”. Chiostro dei Novizi, Sacro Convento. Ore 15.30

Chiusura ufficiale dell’VIII Giornata nazionale del creato con l’arrivo del corteo dei Cavalieri di Satriano e con il saluto delle autorità civili e religiose. Piazza della Basilica Inferiore di San Francesco. Ore 18.00

Valfabbrica. Arrivo dei pellegrini. Ore 18.00



Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale