Vittorio Emanuele II


Le alunne inseritesi nella classe all’inizio del corrente anno si sono limitate alla lettura dei brani presenti nel libro di testo



Scaricare 0.71 Mb.
Pagina35/57
29.03.2019
Dimensione del file0.71 Mb.
1   ...   31   32   33   34   35   36   37   38   ...   57
Le alunne inseritesi nella classe all’inizio del corrente anno si sono limitate alla lettura dei brani presenti nel libro di testo.

I canti del Paradiso letti sono stati analizzati nella struttura compositiva, in relazione alle funzioni dei personaggi, ai temi e ai problemi emersi; l’approccio analitico con il testo ha sempre rimandato alla visione globale del pensiero e della poetica dell’autore. Le questioni sulle quali si è più discusso sono state le seguenti:

a) la rappresentazione di Beatrice, tra memoria stilnovistica e ineffabile bellezza divina;

b) il distacco di Dante dagli interessi terreni; l’esperienza mistica e razionalistica; l’ordine provvidenziale; i limiti umani e della poesia; la tensione conoscitiva di Dante e il mistero divino;

c) l’armonia dei suoni, la luce, la ricchezza scenografica del Paradiso

d) l’autobiografismo di Dante; il tema dell’esilio (l’exul immeritus); il significato della vita e dell’opera letteraria; il ruolo del poeta

e) la violenza della storia e della società; la corruzione umana e il libero arbitrio; l’ordine terreno ideale nella riflessione etico-politica..

f) la corruzione della Chiesa e la rigenerazione etico-religiosa del clero.

La classe conosce la cantica nel suo complesso in ordine alla struttura, al genere letterario, allo stile e alla lingua.

Argomenti di Storia della Letteratura e testi


U. M. 1 L’ETA’ NAPOLEONICA





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   31   32   33   34   35   36   37   38   ...   57


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale