Volume di storia dell’informatica



Scaricare 1.33 Mb.
Pagina1/47
02.04.2019
Dimensione del file1.33 Mb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   47

Storia dell’Informatica
Presentazione del volume
Questo testo non descrive solo gli oggetti fisici che documentano lo sviluppo dell’Informatica e delle sue applicazioni, ma espone anche

  1. una panoramica dei fatti e delle leggi naturali nell’ambito dei quali è nato il concetto di informazione e

  2. la storia delle idee e dei problemi connessi con il trattamento dell’informazione e illustra il processo evolutivo che ha portato, nel tempo, al raggiungimento degli obiettivi rilevanti per questa disciplina.

La storia, che ha come protagonisti i metodi e gli strumenti per la rappresentazione e l’elaborazione dell’informazione, ha inizio con eventi maturati nell’ambito della evoluzione naturale che hanno prodotto tre organizzazioni assimilabili a sistemi informativi.

Il fatto rilevante iniziale è rappresentato dall’affermarsi del primo sistema informativo basato sulla presenza delle quattro forze fondamentali: la gravità, le due forze nucleari (forte e debole) e l’elettromagnetismo. Questo sistema informativo, a partire da pochi istanti dopo il Big Bang, determina il comportamento (fisico, chimico e biologico) di tutto ciò che esiste nell’universo.

Il secondo sistema informativo è quello governato dal programma che presiede alla riproduzione delle cellule degli organismi viventi; questo software di gestione del sistema vita è scritto in codice in una memoria stabile detta DNA (acido desossiribonucleico) che strutturalmente è una macromolecola organica capace di replicarsi proponendosi come sede dell’informazione di generazione in generazione.

Il terzo sistema informativo prodotto dall’evoluzione risiede nel sistema nervoso dell’homo sapiens e ha come componenti significative una unità centrale per la memorizzazione e l’elaborazione dell’informazione (il cervello) e unità periferiche (sensori e attuatori) che consentono ad ogni individuo di entrare in comunicazione con altri individui e con l’ambiente.

Questi sistemi informativi hanno consentito l’emergere del linguaggio naturale che è lo strumento con il quale sono iniziati la produzione e l’accumulo della cultura. Il testo cerca di raccontare la storia di questa crescita culturale con particolare riferimento al percorso che ha condotto alla costruzione del computer. Questo percorso, che inizia con il Big Bang e termina con le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale, è suddiviso in capitoli corrispondenti a periodi temporali significativi per la storia dell’Informatica intesa in senso lato come storia dell’informazione e dei metodi e delle tecnologie per il suo trattamento automatico. I periodi temporali e le date vanno considerati come indicativi; gli eventi significativi utilizzati in questo contesto sono riportati tra parentesi.





Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   47


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale