Xvii edizione



Scaricare 5.43 Mb.
Pagina18/48
29.03.2019
Dimensione del file5.43 Mb.
1   ...   14   15   16   17   18   19   20   21   ...   48
[A] = 2 +0,37 =2,37

[B] = [C]= 2- 0,37 = 1,63
Risposta corretta C

[ 18 ] Viene costruita una pila utilizzando i seguenti elettrodi ( a T = 25 °C ) :

Pb/Pb2+

Ni/Ni2+



[Pb2+] = 2,5 · 10−2 M

[Ni2+] = 5,0 · 10−3 M



E0 Pb2+/Pb

E0 Ni2+/Ni

= − 0,13 V

= − 0,25 V



Calcolare la d.d.p. teorica e indicare l'anodo e il catodo.

A) d.d.p. = − 0,14 V ;

Pb/Pb2+ anodo ,

Ni/Ni2+ catodo

B) d.d.p. = 0,49 V ;

Pb/Pb2+ anodo ,

Ni/Ni2+ catodo

C) d.d.p. = 0,14 V ;

Pb/Pb2+ catodo ,

Ni/Ni2+ anodo

D) d.d.p. = 0,49 V ;

Pb/Pb2+ catodo ,

Ni/Ni2+ anodo

Soluzione


Sappiamo che per misurare il potenziale  di un elettrodo è necessario costruire un apparato in cui due elettrodi vengono collegati da un ponte salino oppure da un filo elettrico quindi si costruisce un circuito elettrico in cui circolano elettroni che si muovono dall'elettrodo positivo(catodo) a quello negativo (anodo) che viene chiamato PILA. Nel circuito,pertanto, circolano elettroni e questo movimento genera una corrente elettrica i il cui verso è però opposto al verso in cui si muovono gli elettroni. Tra I due elementi che costituiscono la pila si crea una differenza di potenziale (ddp) tra il catodo e l'anodo: tale differenza si chiama FORZA ELETTROMOTRICE DELLA PILA e si indica sinteticamente con fem. Nella pila, pertanto, una reazione spontanea di ossidazione ed una reazione spontanea di riduzione producono un passaggio di corrente.Il catodo è l’elemento della pila che ha un potenziale E maggiore di quello dell'anodo e la fem=ddp= =Ecatodo – Eanodo

Sappiamo quindi che l’elemento che agisce da catodo è quello che cede elettroni mentre l’anodo acquista elettroni cioè detto in modo più praticogli elementi che hanno un potenziale più positivo o meno negativo agiscono come ossidanti mentre gli elementi che hanno un potenziale meno positivo o meno negativo agiscono come riducenti”.

Il potenziale di ogni elemento della pila si calcola mediante l’equazione di Nernst:

E=E° + RT/nF log [forma ox]/[forma rid] dove






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   14   15   16   17   18   19   20   21   ...   48


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale